Ordine architetti Catanzaro: concorso per collaboratore amministrativo

segretaria

Nuova opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Calabria.

L’Ordine Architetti di Catanzaro ha indetto un concorso per l’assunzione a tempo pieno di un profilo di supporto agli uffici amministrativi e della Segreteria Generale del Consiglio dell’Ordine degli Architetti – Area B posizione economica B1.

Sarà possibile candidarsi al bando fino al giorno 22 settembre 2019.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso Ordine architetti Catanzaro i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
– avere compiuto 18 anni di età;
– avere adeguata conoscenza della lingua italiana da accertare nel corso dello svolgimento delle prove d’esame;
– idoneità psico-fisica all’impiego;
– godimento dei diritti politici e civili;
– essere in regola nei riguardi degli obblighi di leva (per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
– diploma di scuola media secondaria di secondo grado;
– conoscenza ed esperienza nella gestione dei sistemi informatici e dell’uso del personal computer;
– conoscenze informatiche dei principali applicativi;
– conoscenza dei programmi più diffusi (word, excel, power point);
– conoscenza di una lingua straniera a scelta tra inglese o francese;
– essere in possesso della patente di guida B senza limitazioni;
– iscrizione nelle liste elettorali;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’Impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento oppure non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico.

SELEZIONE

Il Consiglio dell’Ordine architetti Catanzaro si riserva la possibilità di sottoporre i candidati ad una preselezione se le domande relative al concorso superino il numero di 20.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di due prove d’esameuna scritta ed una orale – vertenti sui seguenti argomenti:
– nozioni di diritto amministrativo e organizzazione amministrativa;
– ordinamento professionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori e disciplina dell’attività professionale;
– norme di deontologia degli Architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori;
– procedimenti disciplinari dell’iscritto all’albo degli Architetti PPC;
– formazione obbligatoria dell’iscritti all’Albo degli Architetti PPC e procedimenti disciplinari;
– organizzazione e gestione di eventi formativi con attribuzione crediti;
– nozioni contrattualistica pubblica e contabilità pubblica, riferite all’acquisizione di beni e servizi, stipulazione di contratti, procedure di spesa e redazione del bilancio;
– elementi di contabilità generale;
– conoscenze informatiche e capacità di utilizzo di programmi informatici, del pacchetto office completo;
– creazione e gestione siti e pagine web;
– programmi di grafica;
– programmi per la gestione delle attività degli Ordini Professionali, di piattaforme di gestione e accreditamento eventi;
– nozioni di diritto del lavoro, con specifico riferimento al pubblico impiego e alla disciplina contrattuale collettiva degli Enti pubblici non economici;
– disciplina sulla sicurezza sul lavoro e della privacy;
– disciplina dell’accesso agli atti, amministrazione trasparente, anticorruzione e pari opportunità;
– diritti, doveri e responsabilità dei pubblici dipendenti;
– accertamento della conoscenza dell’utilizzo di apparecchiature informatiche per la gestione testi e dei principali applicativi (word e/o excel);
– verifica della conoscenza della lingua straniera scelta tra inglese o francese.

DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso per collaboratore amministrativo, redatte secondo il seguente MODELLO (Doc 44 Kb), dovranno essere presentate entro il 22 settembre 2019 esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata, intestata al candidato, all’indirizzo pec: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– copia di un documento di identità in corso di validità;
– copia della patente di guida in corso di validità;
– ricevuta comprovante il pagamento della tassa di concorso di € 10.00;
– curriculum vitae e/o professionale, in formato europeo, datato e firmato;
– titoli ai fini della loro valutazione;
– eventuali documenti costituenti titoli di precedenza e/o preferenza e comunque i documenti comprovanti il possesso dei titoli.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso dell’Ordine architetti Catanzaro sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 501 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.67 del 23-08-2019.


Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito dell’Ordine www.archicz.it nella sezione ‘Consiglio Trasparente > Avvisi e Bandi’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *