Ordine Architetti Milano: concorso per responsabile Segreteria

geometra, architetto, immobiliare, disegnare

Nuove opportunità di lavoro in Lombardia.

L’Ordine degli Architetti di Milano ha indetto un concorso per la selezione di un Responsabile di Segreteria.

La risorsa sarà assunta a tempo indeterminato e pieno – Categoria C, posizione economica C1.

La scadenza del bando è fissata per il giorno 22 Dicembre 2019.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso, i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno dei paesi membri dell’UE oppure appartenere ad una delle categorie previste dal bando;
– età non inferiore agli anni 18: l’avvenuto compimento di anni 18 deve avvenire entro la data di scadenza del termine stabilito nel presente bando per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non avere riportato condanne penali (salvi gli effetti della riabilitazione), ivi comprese condanne con sentenza definitiva o decreto penale di condanna divenuto irrevocabile o sentenza di applicazione della pena su richiesta ai sensi dell’art. 444 c.p.p. e non avere procedimenti penali in corso;
– piena idoneità fisica alle mansioni proprie del profilo di appartenenza, senza alcuna limitazione o prescrizione;
titolo di studio: Diploma di Laurea;
– buona capacità di operare con l’impiego delle strumentazioni informatiche e telematiche, finalizzate alla produzione di documenti, report, statistiche, costituzione archivio informatizzato di documentazione preesistente;
– buona conoscenza della lingua inglese e adeguata conoscenza della lingua italiana (per i candidati non italiani);
– non avere procedimenti disciplinari in corso e comunque non avere avuto comminate sanzioni disciplinari nell’ultimo biennio antecedente la data di scadenza del termine stabilito per la presentazione delle domande di ammissione previsto dal presente bando;
– inesistenza di cause ostative al mantenimento del rapporto di pubblico impiego.

Si precisa che il posto è riservato prioritariamente ai volontari delle FF.AA.

SELEZIONE

L’Ordine si riserva la possibilità di sottoporre i candidati ad una preselezione se le domande relative al concorso superino il numero di 50 (cinquanta), tramite una serie di quesiti a risposta multipla aventi per oggetto le materie delle prove concorsuali e la cultura generale.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di tre prove d’esame – una prova scritta, una prova scritta/pratica e una prova orale – che verteranno sulle materie indicate nel bando.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso dell’Ordine degli Architetti di Milano, redatta secondo il seguente MODULO (Pdf 442Kb), dovrà essere presentata entro le scadenze e le modalità di seguito indicate:
– a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Ordine degli Architetti PPC di Milano – Via Solferino, 19 – 20121 – Milano (entro e non oltre le ore 13.00 del 22 dicembre 2019);
– da casella personale di posta elettronica certificata al seguente indirizzo PEC: [email protected] (entro e non oltre le ore 13.00 del 22 dicembre 2019);
– direttamente a mano all’ufficio protocollo negli orari di apertura al pubblico (entro e non oltre le ore 13:00 di venerdì 20 dicembre 2019).

Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione:
– un curriculum vitae dettagliato datato e sottoscritto;
– copia fotostatica non autenticata di un documento di identità personale in corso di validità;
– i titoli, eventualmente anche autocertificati, richiesti ai fini dell’ammissione;
– se dipendenti pubblici, autocertificazione dello stato di servizio da cui risulti l’inquadramento del dipendente,  tutti i servizi prestati ed eventuali titoli ritenuti utili ai fini della valutazione.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nel bando di riferimento che rendiamo disponibile di seguito.

ORDINE ARCHITETTI MILANO

L’Ordine degli Architetti di Milano è stato istituito nel 1923 con lo scopo di regolare le professioni intellettuali di interesse pubblico, conta oggi oltre 12.500 iscritti e si trova in via Solferino 19, Milano.

L’Ordine si pone al servizio dei consumatori di architettura e favorisce la buona progettazione quale contributo primario alla qualità della vita in ambito abitativo, urbanistico, territoriale e paesaggistico.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per responsabile Segreteria dell’Ordine degli Architetti di Milano sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf  498Kb), pubblicato per estratto sulla GU n. 92 del 22-11-2019.

Tutte le successive comunicazioni in merito ai calendari delle prove d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet dell’Ordine www.ordinearchitetti.mi.it, nella sezione ‘Consiglio Trasparente > Avvisi e Bandi’’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments