Ordine Avvocati Mantova: concorso per Diplomati

amministrativo

Opportunità di lavoro per diplomati in Lombardia.

L’Ordine degli Avvocati di Mantova ha indetto un concorso pubblico per la selezione di 2 risorse da assumere con qualifica di Operatore Amministrativo Specializzato presso gli uffici dell’Istituzione.

L’assunzione si intende a tempo indeterminato part time, con inquadramento in area B – posizione economica B3 del CCNL.

Il bando di concorso scade in data 8 maggio 2017.

REQUISITI

Ai candidati al concorso Ordine degli Avvocati di Mantova si richiede il possesso dei seguenti requisiti:
diploma di istruzione secondaria di secondo grado;
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati membri dell’UE o cittadinanza di un Paese terzo con regolare permesso di soggiorno. Ai cittadini non italiani è richiesta adeguata conoscenza della lingua italiana;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non ever riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di lavoro presso una pubblica amministrazione;
– idoneità fisica all’impiego;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo o non essere stati licenziati, destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
– non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego stata per la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile.

Sono inoltre indicati i seguenti titoli facoltativi, aggiuntivi rispetto a quelli sopra elencati:
– titolo di studio diverso e superiore al diploma, per il quale è necessario indicare l’anno di conseguimento e l’ente che l’ha rilasciato;
– periodi di servizio svolti in rapporto di impiego pubblico o privato, con qualifica funzionale pari o superiore a quello oggetto del concorso o con attinente profilo professionale per i quali è necessario precisare l’eventuale causa di cessazione o risoluzione del rapporto di lavoro;
– annuale esperienza nell’utilizzo di programmi gestionali relativi agli adempimenti del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, dell’Organismo di Mediazione, della formazione dei professionali e della protocollazione e archiviazione.

SELEZIONE

I partecipanti al concorso per diplomati dell’Ordine degli Avvocati di Mantova dovranno superare le seguenti prove d’esame, così articolate:

  • PROVA PRESELETTIVA (eventuale)
    Dinanzi a un numero di domande superiore a 20, l’Amministrazione si riserva la facoltà di espletare una prova preselettiva, consistente nella soluzione di test a risposta multipla sulle materie oggetto della selezione.
    La prova di preselezione, che non concorre accumulo di punteggio, ammetterà alle prove d’esame i primi 10 candidati idonei.
  • PROVA SCRITTA
    Prova a contenuto teorico-pratico sulle seguenti materie:
    – funzioni del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati;
    – elementi di base della Deontologia forense, con particolare attenzione alla formazione e alle modalità di conseguimento dei crediti formativi;
    – funzione dell’Organismo di Mediazione Forense;
    – normativa sulla Mediazione;
    – nozioni di Informatica generale e gestione dei Programmi in uso presso gli Ordini Professionali;
    – fatturazione elettronica;
    – protocollazione e archiviazione.
  • PROVA ORALE
    Colloquio sulle materie della prova scritta e valutazione, anche attraverso esercizi pratici, della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e applicazioni informatiche.

Oltre alle prove d’esame, costituiranno punteggio anche i seguenti titoli posseduti dai concorrenti: 
– titoli di studio diversi da quello riportato tra i requisiti;
– titoli di servizio;
– altri titoli di servizio, ad esempio presso studi legali;
– titoli vari, relativi a corsi o attestati professionali rilasciati da enti pubblici o privati.

DOMANDA

La partecipazione al concorso potrà essere effettuata dai candidati, redigendo apposita domanda di ammissione completa di tutte le dichiarazioni elencate nel bando di selezione, e inviandola entro le ore 24 del giorno 8 maggio 2017, secondo una delle seguenti modalità:
– consegna a mano presso la Sede del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, in Via Poma n.11 a Mantova;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata a: Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Mantova – Via Poma n.11 – 46100 Mantova;
– tramite una casella di posta elettronica certificata personale, scansionata in formato PDF, all’indirizzo PEC: [email protected], riportando nell’oggetto della mail la dicitura suggerita sul bando.

La documentazione da allegare alla domanda di ammissione al concorso per operatore amministrativo specializzato è la seguente:
– curriculum vitae in formato europeo, datato e firmato;
– copia del documento di identità;
– documentazione comprovante il possesso dei titoli facoltativi sopra elencati.

Ogni altra precisazione in merito alla compilazione delle domande di partecipazione al concorso pubblico e all’invio delle stesse, è riportata sul bando.

BANDO

I candidati al concorso dell’Ordine Avvocati Mantova sono tenuti a leggere attentamente il BANDO (PDF 2MB) di selezione, pubblicato per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.27 del 7-4-2017.

Tutte le successive pubblicazioni in merito al calendario delle prove d’esame e alla graduatoria dei candidati idonei, saranno rese pubbliche sul sito istituzionale dell’Ordine degli Avvocati di Mantova www.ordineavvocatimantova.it, sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments