Ordine Avvocati Messina: concorso per Commesso di Segreteria

segreteria, segretario

Nuova opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Sicilia.

L’Ordine degli Avvocati di Messina ha indetto un concorso per l’assunzione a tempo pieno di un Ausiliario Commesso di Segreteria – Cat. A, livello economico A1. 

Sarà possibile candidarsi al bando fino al 26 Marzo 2018.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso Ordine Avvocati Messina i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di altri Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– adeguata conoscenza della lingua inglese;
– età non inferiore agli anni 18, compiuti alla scadenza del presente bando, e non superiore all’età prevista dalle norme vigenti in materia di collocamento a riposo;
– godimento dei diritti civili e politici;
– idoneità fisica all’impiego in oggetto;
diploma di scuola secondaria superiore con preferenza accordata al diploma di ragioneria. Costituiscono causa di riconoscimento di punteggio aggiuntivo per la formazione della graduatoria finale: certificazione di IT-security livello specialised, esperienza lavorativa o di consulenza per amministrazioni o enti pubblici, nel settore informatico/telematico e dei rapporti con il pubblico, conoscenza rudimenti contabili, ceritificazione BLSD – Basic Life Support Defibrillation;
– possesso della patente di guida di Cat. B (o superiore);
– regolare posizione nei confronti dell’obbligo di leva (limitatamente ai candidati italiani di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
– non essere stati destituiti o dispensati o dichiarati decaduti dal pubblico impiego secondo quanto previsto dalla normativa vigente;
– non avere condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti che impediscano la costituzione del rapporto di lavoro con la pubblica amministrazione;
– non aver subito licenziamento disciplinare o per giusta causa dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
– non essere stati dichiarati interdetti o non essere comunque sottoposti a misure che escludano la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione.

SELEZIONE

Il Consiglio dell’Ordine sottoporrà i candidati ad una prova preselettiva, qualora il numero delle domande di partecipazione fosse superiore a 50. La preselezione consisterà nella somministrazione di 80 quesiti a risposta multipla sulle materie previste per la prova orale, da risolvere entro il termine massimo di un’ora.

Una volta terminata l’eventuale preselezione, le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di una prova orale – vertente sui seguenti argomenti:
– attualità, educazione civica e storia italiana;
– ordinamento degli Enti Locali;
– norme sul procedimento Amministrativo, sul diritto di accesso e sulla privacy;
– normativa riguardante gli appalti e le forniture pubbliche;
– rudimenti contabili;
– redazione, gestione e manutenzione di database relazionali, con particolare riferimento alle piattaforme IBM DB2 per i5/OS e Microsoft Sql Server;
– analisi dei requisiti e sviluppo di applicazioni di tipo client/server attraverso il tool di sviluppo CA AllFusion Plex;
– installazione, configurazione e gestione di sistemi operativi Microsoft Windows (client e server), Linux e IBM i5/OS;
– funzionamento delle reti locali e geografiche. Loro gestione. Conoscenza dei principali apparati di rete attivi (Switch, Router, Access Point e altro) e dei principali protocolli di rete;
– configurazione e gestione di sistemi e politiche di backup e di storage;
– gestione delle politiche di sicurezza dell’Ente, attraverso la configurazioni di policy di accesso alla rete e programmi antivirus;
– gestione di sistemi di virtualizzazione in cluster, con particolare riferimento alla piattaforma VMWare ESX;
– conoscenza delle applicazioni informatiche più diffuse.
– approfondimento motivazionale;
– accertamento della conoscenza della lingua inglese.

DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso per commesso di segreteria, redatte con le dichiarazioni indicate nel bando, dovranno pervenire all’Ordine degli Avvocati di Messina entro il giorno 26 marzo 2018 tramite una delle seguenti modalità:
– deposito dell’originale nella segreteria dell’Ordine degli Avvocati;
– a mezzo di posta elettronica certificata al seguente indirizzo: [email protected],

Non saranno prese in considerazione le domande spedite a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento.

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– ricevuta del versamento della tassa di concorso di euro 30,00

Il candidato che abbia presentato domanda di partecipazione ai fini dell’ammissione alla selezione dovrà produrre in originale al momento dell’ammissione alla stessa, la seguente documentazione:
– documento di identità personale in corso di validità (per i cittadini italiani) oppure Documento di identità personale valido per l’espatrio in corso di validità nonché, qualora ne ricorra la necessità sulla base della normativa vigente in materia di diritto di soggiorno in Italia: Certificato attestante la regolarità del soggiorno/Certificato attestante il diritto di soggiorno permanente in Italia del candidato (per i cittadini stranieri appartenenti ad altri Stati membri dell’Unione Europea); Permesso di soggiorno o Carta di soggiorno permanente in corso di validità o Documentazione attestante lo status di rifugiato o Documentazione attestante lo status di protezione sussidiaria (per i cittadini stranieri appartenenti a Stati non membri dell’Unione Europea); Documento che attesti la qualità di appartenente al nucleo familiare di un cittadino appartenente ad uno Stato membro dell’Unione Europea (per i soggetti non aventi la cittadinanza di uno Stato membra UE, non titolari di un autonomo diritto di soggiorno);
– patente di guida di Cat. B o superiore o titolarità di analoga abilitazione alla guida rilasciata da uno Stato estero che consenta la circolazione in Italia;
– attestazione di ricevuta della domanda di partecipazione rilasciata dalla segreteria del consiglio dell’Ordine;
– curriculum vitae professionale e formativo, sottoscritto in originale;
– ricevuta del pagamento della tassa di concorso nei termini indicati.

Ogni altra informazione è disponibile nel bando pubblico che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per segretaria / segretario dell’Ordine Avvocati di Messina sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 3.247 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.18 del 02-03-2018.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito dell’Ordine Avvocati di Messina www.ordineavvocatimessina.it nella sezione ‘L’Ordine > Bandi e Concorsi’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments