Ordine Avvocati Milano: concorsi per Diplomati e non

Comune Milano Duomo

L’Ordine degli Avvocati di Milano ha indetto 3 concorsi per assunzioni a tempo indeterminato di personale. I bandi sono rivolti a diplomati e candidati che hanno assolto l’obbligo scolastico, e la scadenza per l’invio delle domande di partecipazione è stata prorogata al 20 dicembre 2014, esclusivamente per i cittadini di Paesi terzi come specificati nell’art. 38 del D.Lgs. 165/2001.

Con la delibera del 20 novembre 2014, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.95 del 5 dicembre 2014, l’Ordine Avvocati Milano ha riaperto e rettificato i concorsi finalizzati alla copertura di 8 posti di lavoro, nei profili professionali di operatore amministrativo contabile, operatore amministrativo specializzato e operatore qualificato, aree B e A, mediante inserimento a tempo pieno e indeterminato. I bandi prevedono selezioni per titoli ed esami, che comprendono l’espletamento di prove scritte, a contenuto teorico e/o teorico pratico, e colloqui, al termine delle quali le apposite Commissioni esaminatrici provvederanno alla redazione delle rispettive graduatorie di merito, che resteranno valide per un periodo di 18 mesi, in base alle quali saranno decretati i vincitori.

REQUISITI

Possono partecipare ai bandi per Diplomati e non pubblicati sul portale web Ordine Avvocati Milano concorsi i candidati in possesso dei seguenti requisiti generali:
– cittadinanza italiana o di un Paese membro dell’unione Europea, oppure, come da rettifica approvata, di un Paese terzo così come previsto dall’art. 38 del D. Lgs. 30 marzo 2001, n. 165 e successive modificazioni;
– assenza di condanne penali e procedimenti penali in corso, che impediscanol’accesso al pubblico impiego;
– idoneità fisica;
diploma di istruzione secondaria di secondo grado o assolvimento dell’obbligo scolastico, a seconda della posizione per la quale si intende concorrere ed in linea con quanto specificatamente richiesto nel relativo avviso di selezione;
– adeguata conoscenza dell’uso delle apparecchiature ed applicazioni informatiche, e di almeno una lingua straniera (requisito non richiesto per la figura di operatore qualificato – Area A, posizione A2);
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, oppure dichiarati licenziati o decaduti da un impiego statale per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.

POSTI A CONCORSO

I bandi Ordine Avvocati Milano intendono selezionare 8 unità di personale, per altrettante assunzioni nei seguenti profili:
n. 1 operatore amministrativo contabile, Area B, posizione B1;
– n. 4 operatori amministrativi specializzati, Area B, posizione B1;
– n. 3 operatori qualificati, Area A, posizione A2.

DOMANDA

Le domande di partecipazione, redatte secondo gli appositi modelli e complete degli allegati richiesti dai bandi, devono essere presentate, entro trenta giorni dalla data di pubblicazione degli avvisi nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica – 4ª serie speciale “Concorsi ed esami”, n. 81 del 17 ottobre 2014, inviate a mezzo raccomandata postale con avviso di ricevimento all’Ordine degli Avvocati di Milano, c/o Palazzo di Giustizia – Via Freguglia, n. 1 – 20122 Milano.

PROROGA
Per i candidati con cittadinanza di Paesi terzi come specificati nell’art. 38 del D.Lgs. 165/2001, in virtù della rettifica apportata al bando, i termini per la presentazione delle istanze sono stato prorogati al 20 dicembre 2014.

BANDO

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente i bandi per OPERATORE CONTABILE (Zip 625Kb), OPERATORE SPECIALIZZATO (Zip 622Kb) e OPERATORE QUALIFICATO (Zip 605Kb), relativi ai concorsi Ordine Avvocati Milano.

Per ulteriori informazioni relative al provvedimento di rettifica e riapertura delle procedure concorsuali vi invitiamo a consultare questa pagina.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments