Ordine Ingegneri provincia Milano: concorsi per Amministrativi

contabilita, amministrazione

Nuovi posti di lavoro per laureati in Lombardia.

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano ha indetto due concorsi per la selezione di un Collaboratore Amministrativo e di due Assistenti di Amministrazione.

È prevista l’assunzione a tempo indeterminato.

CONCORSI ORDINE INGEGNERI PROVINCIA MILANO

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano ha pubblicato due bandi di concorso per la selezione di:
– n. 1 Collaboratore Amministrativo, Categoria C – posizione economica C1 con uno stipendio mensile lordo di 2.042,12 euro;
– n. 2 Assistenti di Amministrazione, Categoria B – posizione economica B1 con uno stipendio mensile lordo di 1.772,54 euro;

Le risorse saranno assunte con contratto a tempo indeterminato e full time.

REQUISITI

Ai candidati ai concorsi per amministrativi si richiede il possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’UE o di una delle categorie ammesse dal bando;
– idoneità fisica all’impiego;
– età non inferiore ai 18 anni;
– godimento dei diritti civili e politici;
– assenza da condanne penali o da procedimenti penali in corso;
– non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
– non essere stati esclusi dall’elettorato attivo.

COLLABORATORE AMMINISTRATIVO
– diploma di laurea.

ASSISTENTI DI AMMINISTRAZIONE
– diploma di scuola media secondaria di secondo grado di durata quinquennale.

SELEZIONE

I partecipanti al concorso dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano saranno valutati sulla base dei titoli posseduti e sul punteggio accumulato dalle seguenti prove d’esame:

  • prova scritta;
  • prova scritta pratica-informatica;
  • prova orale.

Maggiori dettagli sulle materie d’esame sono specificati nei bandi, pubblicati per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.94 del 27-11-2018 e sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.96 del 4-12-2018.


ORDINE DEGLI INGEGNERI PROVINCIA DI MILANO

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano è un ente italiano autonomo che si occupa dell’aggiornamento dell’albo professionale e delle funzioni disciplinari dell’ingegnere. Dal 1998 è stata costituita la Fondazione (FOIM) che opera per conto dell’Ordine e della valorizzazione e tutela della posizione di ingegnere, così così del suo aggiornamento tecnico culturale.

DOMANDA

Per partecipare ai concorsi per amministrativi è necessario presentare l’apposito modello di domanda secondo una delle seguenti modalità:
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata a: Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano – via G.B. Pergolesi n.25 – 20124 Milano;
– consegna a mano, in busta chiusa, presso la segreteria dell’Ordine, all’indirizzo sopra indicato;
– mediante una casella di posta elettronica certificata personale, all’indirizzo PEC: [email protected], allegando i documenti in formato pdf.

Si precisa che le date di scadenza per la presentazione delle domande sono le seguenti:
– Collaboratore Amministrativo: 27 dicembre 2018;
– Assistenti di Amministrazione: 3 gennaio 2019.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nei bando di riferimento che rendiamo disponibili di seguito.


BANDO

I candidati ai concorsi dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Milano sono invitati a leggere attentamente il bando relativo al profilo d’interesse:
– Collaboratore Amministrativo: DOMANDA (doc 37 kb) e BANDO (pdf 642 kb);
– Assistenti di Amministrazione: DOMANDA (doc 37 kb) e BANDO (pdf 645 kb).

Tutte le successive comunicazioni in merito alle procedure concorsuali e alla graduatoria finale saranno pubblicate sul sito www.ordineingegneri.milano.it dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano nella sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments