Osservatorio Nazionale Terremoti, INGV: concorso per 9 tecnologi

sismologo, sismografo

Nuovi posti di lavoro per laureati nel Lazio e in Sicilia grazie al concorso per tecnologi da impiegare presso l’Osservatorio Nazionale Terremoti (ONT).

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ha infatti pubblicato un bando di concorso per 9 tecnologi da impiegare nelle sezioni dell’Osservatorio Nazionale Terremoti di Roma 1, Roma 2 e Palermo.

Sono previste assunzioni a tempo determinato (III livello retributivo).

Le domande di ammissione devono essere presentate entro il 19 agosto 2021. Si precisa che per il solo profilo di esperto in geochimica la scadenza della presentazione delle domande è stata prorogata al 9 settembre 2021. Ecco il bando e tutti i dettagli.

CONCORSO TECNOLOGI OSSERVATORIO NAZIONALE TERREMOTI

Il concorso per tecnologi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) è finalizzato alla copertura di 9 posti di lavoro disponibili presso l’Osservatorio Nazionale Terremoti (ONT), così ripartiti:


n.2 posti per esperto in gestione tecnica e tecnologica di osservatori sottomarini (p.e. deposizione, recupero), in gestione tecnico scientifica di dati da sistemi in continuo e in scrittura di codici e di firmware, presso la sezione di Palermo.
Titolo di studio: Diploma di Laurea in Fisica o Scienze Geologiche o Matematica o Informatica o Ingegneria Elettronica o Ingegneria Informatica o Ingegneria per l’ambiente e il territorio.
Durata contratto: 8 mesi.


n.1 posto per esperto in impiego di strumenti digitali per la comunicazione multimediale attraverso i social network; in disseminazione dell’informazione per l’integrazione tra ricerca, imprenditoria e istituzioni del territorio, presso la sezione di Palermo.
Titolo di studio: Diploma di Laurea in Scienze dell’educazione o Scienze della comunicazione o Pedagogia o Relazioni Pubbliche.
Durata contratto: 8 mesi.


n.1 posto per esperto in progettazione, sviluppo e gestione di metodologie per l’archiviazione e distribuzione di dati e metadati di stazioni GNSS permanenti, presso la sezione ONT con sede a Roma.
Titolo di studio: Diploma di Laurea in Fisica o Scienze Geologiche o Matematica o Informatica o Ingegneria Elettronica o Ingegneria Informatica o Ingegneria per l’ambiente e il territorio.
Durata contratto: 12 mesi.


n.1 posto per esperto in geochimica, operativa e sperimentale, dei fluidi di origine vulcanica e geotermica, presso la sezione di Roma 1, sede di Roma.
Titolo di studio: Diploma di Laurea in Fisica o Scienze Geologiche o Matematica o Informatica o Ingegneria Elettronica o Ingegneria Informatica o Ingegneria per l’ambiente e il territorio.
Durata contratto: 5 mesi e mezzo.


n.1 posto per esperto in progettazione, sviluppo e implementazione di architetture hardware, database, procedure informatiche e servizi per stime di pericolosità e sistemi di allerta nel campo degli tsunami, presso la Sezione di Roma 1, sede di Roma.
Titolo di studio: Diploma di Laurea in Fisica o Scienze Geologiche o Matematica o Informatica o Ingegneria Elettronica o Ingegneria Informatica o Ingegneria per l’ambiente e il territorio.
Durata contratto: 24 mesi.


n.1 posto per esperto in progettazione software engineering per il potenziamento dei servizi nell’ambito della costruzione dell’infrastruttura di ricerca europea EMSO, per la Sezione di Roma 2, sede di Roma.
Titolo di studio: Diploma di Laurea in Fisica o Scienze Geologiche o Matematica o Informatica o Ingegneria Elettronica o Ingegneria Informatica o Ingegneria per l’ambiente e il territorio.
Durata contratto: 36 mesi.


n.1 posto per esperto in progettazione e implementazione di architetture hardware e procedure informatiche per l’acquisizione e l’utilizzo di dati satellitari per applicazioni vulcanologiche, con particolare riferimento alle nubi vulcaniche, presso la sezione ONT, sede di Roma.
Titolo di studio: Diploma di Laurea in Fisica o Scienze Geologiche o Matematica o Informatica o Ingegneria Elettronica o Ingegneria Informatica o Ingegneria per l’ambiente e il territorio.
Durata contratto: 12 mesi.


n.1 posto per esperto in gestione di un servizio operativo di coordinamento in ambito di protezione civile europea, delle politiche di Disaster Risk Management, della policy di protezione civile in ambito europeo ed internazionale, presso la sezione ONT, sede di Roma.
Titolo di studio: Diploma di Laurea in Scienze politiche o Scienze Internazionali e Diplomatiche o Giurisprudenza.
Durata contratto: 24 mesi.

REQUISITI

Alle selezioni per il concorso di tecnologi per l’Osservatorio Nazionale Terremoti, oltre ai titoli di studio sopra riportati, si richiedono i seguenti requisiti generici:

  • cittadinanza italiana o di un altro Paese dell’UE o di uno degli altri Paesi indicati nel bando e dalla Legge;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • godimento dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza e provenienza;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego statale;
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici;
  • per i candidati di sesso maschile avere una posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva;
  • buona conoscenza della lingua inglese;
  • buona conoscenza dell’informatica di base.

Inoltre, ai candidati al concorso di tecnologi si richiede il possesso di Dottorato di ricerca o aver svolto per almeno un triennio, attività di ricerca, tecnologica e/o professionale presso Università o Enti o Organismi o Centri di ricerca pubblici e privati, anche stranieri, in uno degli ambiti elencati nel bando.

SELEZIONE

I partecipanti al concorso di tecnologi per Osservatorio Nazionale Terremoti dovranno superare le seguenti 2 prove d’esame:

  • prova scritta: a contenuto teorico o teorico-pratico, in lingua italiana o inglese, consiste a scelta della Commissione esaminatrice, in quiz a risposta multipla e/o in domande a risposta sintetica e/o in una traccia per la stesura di un elaborato sintetico. La prova verterà sulle materie indicate nel bando, in relazione al profilo per cui si concorre;
  • prova orale: colloquio sulle materie della prova scritta, e accertamento della conoscenza della lingua inglese, mediante traduzione in italiano di un testo. Inoltre, sarà accertata la conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

I candidati saranno anche valutati sulla base dei titoli posseduti, come di seguito indicato:

  • percorso formativo;
  • attività tecnologiche e/o professionali espletate e incarichi assunti;
  • pubblicazioni e altri contributi.

INGV – OSSERVATORIO NAZIONALE TERREMOTI

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) è un ente di ricerca italiano che si occupa dello studio dei fenomeni geofisici, vulcanologici e sismici. Istituito nel 1999, l’INGV è nato dalla fusione dell’Osservatorio Vesuviano di Napoli, l’ING di Roma, l’IIV di Catania, l’IGF di Palermo e l’IRRS di Milano.

L’Osservatorio Nazionale Terremoti fa parte dei tre osservatori che l’INGV include, assieme all’Osservatorio Vesuviano e a quello Etneo. In ultimo, anche il Centro Allerta Tsunami fa parte dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

DOMANDA DI AMMISSIONE

Per partecipare al concorso per tecnologi, è necessario compilare l’apposito modulo di domanda, allegato al bando, e presentarlo entro il 19 agosto 2021, esclusivamente mediante posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: [email protected], specificando l’oggetto della mail suggerito nel bando.

Alle istanze di partecipazione si deve allegare la seguente documentazione:

  • curriculum vitae et studiorum, redatto in lingua italiana con l’indicazione del solo nome e cognome, senza ulteriori dati personali. Nel curriculum vitae il candidato deve riportare esplicitamente e analiticamente i dati elencati nel bando;
  • copia del documento di identità.

Si precisa che per il solo profilo di esperto in geochimica la scadenza della presentazione delle domande è stata prorogata al 9 settembre 2021.

Le ulteriori precisazioni sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione al bando, sono riportate nel bando.

BANDO

I candidati al concorso per tecnologi dell’Osservatori Nazionale Terremoti sono invitati a leggere attentamente il relativo BANDO (PDF 246KB), pubblicato per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.57 del 20-07-2021.

ULTERIORI COMUNICAZIONI E AGGIORNAMENTI

Tutte le ulteriori comunicazioni, sulle procedure selettive e sulla graduatoria finale, saranno pubblicate sul sito internet di INGV, sezione ‘Bandi di concorso < Concorsi pubblici > Concorsi anno 2021 > Tempo determinato.

Per conoscere tutti i concorsi pubblici aperti per laureati, potete visitare la nostra pagina. E per restare sempre aggiornati, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments