Parco del Mincio: concorso per laureati

Parco Mincio

Nuove opportunità di lavoro in Lombardia per laureati.

Il Parco Regionale del Mincio, in provincia di Mantova, ha indetto un concorso per la formazione di una graduatoria finalizzata all’assunzione di un Istruttore Tecnico Direttivo – Cat. D1.

La risorsa sarà assunta con contratto di formazione e lavoro della durata di 12 mesi e sarà inserita presso l’area Amministrativa, Finanziaria e Vigilanza. 

Sarà possibile candidarsi al bando fino al giorno 26 luglio 2019.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso Parco del Mincio i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione Europea oppure appartenere ad una delle categorie previste dal bando;
– età non inferiore ai 18 anni e non superiore agli anni 32;
– idoneità fisica all’impiego e alle mansioni proprie del profilo professionale del posto messo a concorso;
– godimento dei diritti civili e politici;
– diploma di laurea magistrale in Giurisprudenza;
– assenza di condanne penali o di procedimenti penali in corso, ostativi all’accesso al pubblico impiego o per reati che comportano la destituzione da pubblici uffici;
– non trovarsi in alcuna condizione di incompatibilità o inconferibilità prevista dal D.lgs n. 39/2013 al momento dell’assunzione in servizio;
– iscrizione nelle liste elettorali;
– posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva (per i candidati di sesso maschile);
– non essere in alcuna delle condizioni previste dalle leggi vigenti come causa ostativa per la costituzione del rapporto di lavoro;
– non essere stati licenziati, destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per giusta causa ovvero per altre cause previste da norme di Legge o di Contratto collettivo nazionale di lavoro;
– essere in possesso della Patente di categoria B o equivalenti e di essere disponibile alla guida per servizio degli automezzi propri e dell’ente;
– non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione e non aver perso il diritto elettorale.

SELEZIONE

La procedura selettiva si espleterà mediante il superamento di 3 prove d’esame – una scritta, una pratica e una orale – che verteranno sulle materie indicate nel bando.

DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso per laureati, redatte secondo il seguente MODELLO (Doc 212 Kb), dovranno essere inoltrate, entro il 26 luglio 2019, secondo una delle seguenti modalità:
– raccomandata con avviso di ricevimento al seguente recapito: Ente Parco del Mincio – Piazza Porta Giulia, 10 – 46100 – Mantova (MN);
– consegna a mano all’Ufficio Protocollo;
– posta elettronica certificata personale all’indirizzo PEC: [email protected]

I candidati dovranno allegare alla domanda di partecipazione il curriculum vitae in formato europeo. Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

PARCO DEL MINCIO

Il parco regionale del Mincio è un’area naturale protetta della Lombardia situato nella provincia di Mantova. Interessa la valle del fiume Mincio, dal lago di Garda alla confluenza del Po. Il Parco del Mincio è un ente di diritto pubblico regionale che svolge azioni di tutela e vigilanza, pianifica e realizza progetti. Il suo funzionamento è affidato agli organi amministrativi (Presidente, Consiglio di Gestione e Comunità del Parco) e alle figure professionali presenti in organico.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per laureati del Parco del Mincio sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 136 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n. 50 del 25-06-2019.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito dell’ente www.parcodelmincio.it, nella sezione ‘Amministrazione Trasparente / Bandi di Concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments