Parma: concorso per 20 Operatori Socio Sanitari

mani oss ospedale sanitario

Nuove opportunità lavorative in Emilia Romagna per OSS.

Ad Personam, Azienda dei Servizi alla Persona del Comune di Parma, ha indetto un concorso per esami per la copertura di 20 posti di Operatore Socio Sanitario con riserva del 50% a favore del personale interno.

Il contratto di lavoro è full time e a tempo indeterminato con uno stipendio lordo annuo pari a 18.229,92 Euro. È possibile candidarsi al bando fino al 27 luglio 2015.

REQUISITI

I requisiti per l’ammissione al concorso sono i seguenti:
– possesso dell’attestato di qualifica di Operatore Socio Sanitario;
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione europea e i loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, nonché i cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;
– idoneità fisica assoluta ed incondizionata allo svolgimento delle mansioni proprie del profilo da ricoprire;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione, ovvero
licenziati a qualunque titolo, o a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso sia stato conseguito
mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti o viziati da invalidità non
sanabile;
– condanne penali: salvo i casi stabiliti dalla legge per alcune tipologie di reati che escludono
l’ammissibilità all’impiego, l’Amministrazione si riserva di valutare, a proprio insindacabile giudizio,
l’ammissibilità all’impiego di coloro che abbiano riportato condanna penale irrevocabile alla luce della
fattispecie del reato, dell’attualità o meno del comportamento negativo in relazione alle mansioni proprie
della posizione di lavoro messa a concorso;
– assolvimento obbligo scolastico;
– età non inferiore a 18 anni;
– essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva e nei riguardi degli obblighi del servizio militare (per i candidati di sesso maschile);
– conoscenza elementare di una lingua straniera prescelta tra inglese e francese, nonché dell’uso delle
apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

SELEZIONE

L’iter selettivo si suddivide in due prove d’esame. La prova scritta, che ha lo scopo di valutare il livello culturale e le conoscenze professionali del candidato, consisterà in domande a risposta chiusa e / o aperta sulle tematiche socio assistenziali ed in particolare sui seguenti argomenti:
– problematiche poste dall’invecchiamento (cenni di geriatria);
– l’intervento assistenziale nei confronti dell’anziano non autosufficiente con particolare riferimento all’igiene personale, alla movimentazione, all’alimentazione, alla vestizione;
– il sostegno alle attività sanitarie caratterizzante il profilo OSS;
– l’importanza della comunicazione nell’approccio relazionale del lavoro di cura;
– la relazione con i familiari ed il loro apporto nell’ambito del percorso assistenziale;
– l’elaborazione di un Piano Assistenziale Individualizzato;
– le attività di socializzazione e di animazione;
– l’integrazione con le altre figure professionali operanti nel Nucleo;
– la mobilizzazione e le posture (trattamenti preventivi e riabilitativi);
– la rete dei servizi socio sanitari;
– strumenti e metodologie di lavoro in equipe;
– cenni in materia di: sicurezza sul lavoro; tutela dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003;
sull’ordinamento delle A.S.P. (Aziende Pubbliche di Servizi alla Persona), rapporto di pubblico impiego.

Successivamente, il candidato dovrà sostenere la prova orale, che tratterà le medesime materie della prova scritta e potrà includere l’analisi di un caso assistenziale. Inoltre, durate il colloquio, è previsto l’accertamento della conoscenza elementare del candidato della lingua straniera (inglese o francese), nonché dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Al termine delle prove d’esame, sarà stilata una graduatoria che verrà affissa all’Albo dell’ASP e pubblicata sul sito dell’Ente.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso per OSS, firmata e redatta secondo l’apposito MODULO (Pdf 79 Kb), deve pervenire entro il 27 Luglio 2015 al Direttore Generale dell’ASP Ad Personam secondo una delle seguenti modalità:
– consegna diretta all’Ufficio Protocollo – via Cavestro, 14 – 43121 – Parma durante gli orari di apertura dell’ufficio, dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 12:00 ed il lunedì e giovedì dalle 14:30 alle 15:30;
– raccomandata con avviso di ricevimento;
– via mail tramite una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) intestata al candidato all’indirizzo: [email protected]

Alla domanda devono essere allagati i seguenti documenti:
– documento di riconoscimento in corso di validità;
– ricevuta versamento tassa concorso pari a 10,33 Euro;
– tutte le certificazioni relative ai titoli che danno diritto a preferenza, precedenza, riserva.

Tutte le specifiche sulle modalità di consegna della domanda di partecipazione sono elencate all’interno del bando, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale IV Serie Speciale Concorsi ed Esami n. 48 del 26-6-2015.

BANDO

Maggiori informazioni e dettagli relativi al concorso per 20 Operatori Socio Sanitari sono specificati all’interno del BANDO (Pdf 167 Kb) indetto dall’ente Ad Personam di Parma.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments