Pesaro: concorso educatori prima infanzia

infanzia

Nuove assunzioni a tempo indeterminato nelle Marche.

Il Comune di Pesaro ha indetto un concorso pubblico per 3 Educatori della Prima Infanzia, Cat. C – posizione economica C1.

Si precisa che un posto è riservato a favore dei militari volontari delle forze armate.

Domande entro il giorno 4 aprile 2018.

REQUISITI

Per essere ammessi a partecipare concorso per educatori prima infanzia è necessario possedere i seguenti requisiti:

– cittadinanza italianao di uno degli Stati membri dell’Unione europea oppure appartenere a altre categorie specificate nel bando;
– aver compiuto 18 anni di età e non avere un età superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo d’ufficio;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego;
– non avere riportato condanna definitiva per i delitti non colposi di cui al libro II, di cui al Titolo IX XI XII e XIII del Codice Penale;
– inesistenza di condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione di un rapporto d’impiego con la pubblica amministrazione, con particolare riferimento a quelle
previste ai sensi dell’art. 25 bis del D.Lgs. 39/2014, nonché inesistenza di sanzioni interdittive all’esercizio di attività che comportino contatti diretti e regolari con i minori;
– per i cittadini italiani soggetti all’obbligo di leva, essere in posizione regolare nei confronti di tale obbligo;
– idoneità fisica all’impiego.

Inoltre si richiede ai candidati il possesso per di uno dei seguenti titoli:
– laurea triennale in Scienze dell’educazione nella classe L19;
– laurea quinquennale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria;
– diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio;
– diploma di dirigente di comunità rilasciato dall’istituto tecnico femminile;
– diploma di maturità magistrale;
– diploma di maturità rilasciato dal liceo psico-socio-pedagogico;
– diploma di maturità professionale di assistente per comunità infantili;
– altro diploma di scuola secondaria superiore e attestato di qualifica rilasciato dal sistema della formazione professionale per l’area socio-educativa rivolto ad operatori per minori ed infanzia così come indicato dal tabulato delle qualifiche professionali del servizio formazione professionale e problemi del lavoro della Regione Marche.

Maggiori dettagli sui requisiti necessari per partecipare alla selezione sono specificati all’interno del bando.

PROVE D’ESAME

Le procedure concorsuali prevedono l’espletamento di una prova scritta teorico pratica e di un colloquio, che verteranno sulle seguenti materie:
– lo sviluppo psicomotorio, cognitivo, affettivo, sociale e psicologico del bambino da 0 a 3 anni;
– l’organizzazione dei servizi educativi e le caratteristiche della relazione educatore/bambino da 0 a 3 anni;
– la progettazione e programmazione educativa: progettazione, osservazione, valutazione, documentazione, monitoraggio e verifica lavoro collegiale; l’ambientamento, l’attività di cura, il contesto educativo (gli spazi, le attività di gioco e le relazioni),processi di autonomia e socializzazione; metodologie e tecniche del lavoro;
– la relazione con le famiglie e la condivisione del progetto educativo. Lavorare in gruppo: condivisione e responsabilità degli educatori e del personale ausiliario. L’interculturalità;
– la continuità educativa orizzontale e verticale nel Sistema Integrato 0-6;
– pedagogia e Metodologia dell’inclusione, con particolare riferimento a bambini disabili o con svantaggi socio – culturali;
– la professionalità dell’educatore: ruolo e funzione – la formazione e l’aggiornamento.
– ordinamento degli Enti locali (D.Lgs. 267/2000): funzioni, organi e competenze;
– legislazione nazionale e della Regione Marche vigente in materia di servizi educativi 0-6 anni: L. 107 del 13/0/2015, D Lgs n. 65 13/04/2017, D Lgs n. 66/2017, L.R. Reg. Marche n.9 del 13/05/2003 e ss. mm. ii e conseguente Regolamento regionale n.13 del 22/10/2004 e ss. mm. Ii;
– normativa in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. 196/2003);
– il Codice di comportamento del dipendente pubblico: DPR 62 del 16/04/2013.

DOMANDA

Le domande di partecipazione al concorso educatori prima infanzia, redatte in carta libera secondo l’apposito MODELLO (Pdf 186 Kb), devono essere presentate entro il 4 aprile 2018 al Comune di Pesaro – P.zza del Popolo n. 1 – 61121 . Pesaro secondo una delle seguenti modalità:
– consegnate a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Pesaro sito in L.go Mamiani n. 11;
– spedite tramite raccomandata con avviso di ricevimento;
– inviate tramite PEC all’indirizzo di posta elettronica: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare:
– ricevuta del versamento della tassa di concorso pari 10,33 €;
– Curriculum Vitae;
– fotocopia di una documento d’identità.

Per maggiori dettagli sulle modalità di invio delle domande vi rimandiamo al testo integrale del bando.

BANDO

Per maggiori informazioni sul concorso per educatori del comune di Pesaro vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 764 Kb), pubblicato sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.23 del 20-03-2018 e a consultare il sito web www.comune.pesaro.pu.it nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di Concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments