Piemonte: 16 tirocini all’estero per disoccupati under 35

Tirocini

Il Progetto Euroskills rende disponibili 16 borse per tirocini all’estero riservate a giovani disoccupati e finanziate da Regione Piemonte e Fondo Sociale Europeo

L’opportunità consente di svolgere gratuitamente esperienze di formazione professionalizzante in Spagna, Malta o Germania.

La domanda di partecipazione può essere presentata fino al 10 febbraio 2022. Ecco il bando e tutti i dettagli sui tirocini all’estero.

TIROCINI ALL’ESTERO PER DISOCCUPATI PIEMONTE

Il Progetto di Mobilità Transnazionale (PMT) Euroskills mette a disposizione 16 borse di mobilità per giovani disoccupati interessati a svolgere tirocini professionalizzanti all’estero. Il progetto è promosso da APRO International e prevede stage della durata di 3 o 7 mesi in diversi paesi europei.

I tirocini riguardano gli ambiti del sociale e del turismo. Nel dettaglio, le borse di mobilità sono attive per i seguenti paesi:

  • Germania (Lipsia): 8 borse per tirocini di 7 mesi nel settore socio-educativo / sociale;
  • Spagna (Valencia): 4 borse per tirocini di 7 mesi nel settore turistico / alberghiero;
  • Malta (Sliema): 4 borse per tirocini di 3 mesi nel settore turistico / alberghiero.

OBIETTIVI

I tirocini all’estero, offerti dalla Regione Piemonte, mirano ad aiutare il partecipante a raggiungere i seguenti obiettivi:

  • accrescere le proprie competenze professionali;
  • sviluppare autostima, conoscenza di sé e competenze trasversali;
  • migliorare, tramite la pratica, le proprie conoscenze linguistiche;
  • inserirsi in un contesto sociale, culturale e linguistico nuovo;
  • sviluppare nuovi rapporti interpersonali e di lavoro.

ATTIVITÀ PREVISTE DAL PROGETTO

Il programma del progetto di tirocini in Europa prevede lo svolgimento di attività prima della partenza e durante il periodo di mobilità.

In Italia, i partecipanti verranno preparati allo svolgimento del tirocinio all’estero mediante attività gestite da APRO. Queste prevedono orientamento, formazione, workshop, incontri informativi in presenza e momenti di autoformazione tramite piattaforma e-learning.

Durante il periodo all’estero, per i tirocinanti sono previsti:

  • partecipazione a corso intensivo di lingua del paese di destinazione (inglese, tedesco o spagnolo) della durata di 40 ore;
  • svolgimento dello stage in azienda o ente del settore scelto dal partecipante, con impegno di 30/40 ore settimanali. I tirocini non sono retribuiti e prevedono lo sviluppo di un project work da parte del partecipante.

REQUISITI

Il bando per i tirocini all’estero è aperto a giovani residenti o domiciliati nella regione Piemonte in possesso dei seguenti requisiti obbligatori:

  • età compresa tra i 18 e i 35 anni;
  • essere inoccupati, disoccupati o NEET fino al termine del progetto;
  • non usufruire, nel periodo di tirocinio, di altri finanziamenti erogati dal Fondo Sociale Europeo;
  • non avere già usufruito in passato di contributi nell’ambito della Direttiva di mobilità transnazionale della Regione Piemonte (saranno privilegiati coloro che non abbiano mai usufruito di borse di tirocinio finanziate da fondi dell’UE);
  • disporre di una conoscenza di livello B1 della lingua inglese o della lingua del paese di destinazione.

SELEZIONE

La selezione dei tirocinanti avverrà mediante 2 fasi:

  • verifica delle candidature pervenute;
  • prova di selezione, composta da test di lingua, colloquio motivazionali e colloquio in inglese o nella lingua del paese di destinazione, che si terrà ad Alba (Cuneo) secondo le tempistiche comunicate nella mail di convocazione agli idonei.

ATTESTATI

Al termine del periodo di mobilità in Europa, verranno rilasciate ai partecipanti le seguenti certificazioni:

  • Passaporto Europeo delle Lingue (PEL);
  • Attestato di Frequenza con Profitto;
  • Europass “Curriculum Vitae” e Certificazione Europass Mobilità;
  • Griglie di valutazione delle competenze ECVET;
  • eventuali lettere di referenza e/o altri certificati rilasciati delle aziende ospitanti.

OFFERTA TIROCINI ESTERO REGIONE PIEMONTE

Tra le voci di spesa coperte dal Progetto Euroskills per tirocini all’estero della Regione Piemonte sono previste:

  • definizione del contratto e organizzazione della partenza;
  • assicurazione responsabilità civile R/C e infortuni sul lavoro ed eventuali assicurazioni aggiuntive per il viaggio e per le emergenze sanitarie;
  • viaggio di andata/ritorno e alloggio;
  • corso di lingua intensivo;
  • sussidi per mezzi pubblici e trasporti locali e per il vitto tramite bonifico bancario (Pocket Money);
  • reperimento del tirocinio pratico da parte del partner estero e monitoraggio e valutazione da parte dei tutor;
  • rilascio delle certificazioni.

Nel momento in cui sarà assegnata la borsa di mobilità, verrà richiesta la quota di 250 € a ciascun partecipante. L’importo sarà erogato come deposito cauzionale per eventuali spese anticipate dall’agenzia non recuperabili. Tuttavia, la stessa somma verrà restituita, salvo buon fine, al rientro in Italia.

APRO INTERNATIONAL

APRO International ha sede in Piemonte, ad Alba (Cuneo) ed è un’azienda specializzata nella progettazione e realizzazione di iniziative europee in ambito formativo. Nello specifico, organizza e gestisce percorsi di formazione linguistica, tecnica e professionale per disoccupati giovani, adulti, professionisti e aziende.

COME CANDIDARSI

Gli interessati a partecipare al progetto possono visitare la sezione dedicata ai tirocini all’estero sul sito web di APRO International. Da qui, cliccando su “Euroskills – Tirocini all’estero 3 – 7 mesi” e poi sul tasto Candidati possono inoltrare domanda online per accedere alle selezioni.

La domanda di candidatura, da presentare entro e non oltre il 10 febbraio 2022 (ore 23:59), dovrà essere corredata dai seguenti documenti:

  • autodichiarazione (pdf 460kb) sul possesso dei requisiti di candidatura;
  • fototessera in formato jpg;
  • copia di un documento di identità valido per l’espatrio e permesso di soggiorno per cittadini extra UE;
  • copia della tessera sanitaria europea;
  • cv in inglese, con firma e data, redatto secondo il formato Europass;
  • certificato dello stato di disoccupazione rilasciato dal Centro Per l’Impiego o da soggetto accreditato.

BANDO

Gli interessati ai tirocini all’estero promossi dalla Regione Piemonte sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 371 Kb) integrale che regola il Progetto.

ALTRI TIROCINI E AGGIORNAMENTI

Per conoscere altre opportunità di tirocini in Italia e all’estero vi invitiamo a visitare la nostra sezione. Inoltre, se volete rimanere sempre aggiornati, potete iscrivervi alla newsletter gratuita e, per ricevere le notizie in anteprima, al canale Telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti