Pittarello: assunzioni e posti di lavoro con 30 nuovi negozi

Assunzioni in vista da Pittarello, uno dei maggiori protagonisti in Italia nella distribuzione al dettaglio di calzature per uomo donna e bambino.

Gli obiettivi di crescita sono ambiziosi: è prevista l’apertura di 30 nuovi negozi Pittarello calzature entro il 2013 (gli store arriveranno a quota 85 tra Italia e Croazia), un nuovo allestimento per i punti vendita, l’introduzione della fidelity card, un restyling del logo e un investimento pubblicitario di 4 milioni di euro. Sul fronte occupazionale, saranno creati circa 200 posti di lavoro – i dipendenti passeranno dagli attuali 630 a 860 – con assunzioni che interesseranno tutto il Paese e anche l’Europa.

Questa è la ricetta per rilanciare il brand e aumentare il volume dei ricavi messa a punto dall’amministratore delegato, Andrea Cipolloni. Il progetto di rinnovamento è iniziato a luglio dello scorso anno quando il fondo “21 Investimenti” di Alessandro Benetton ha acquisito Pittarello Calzature fondato quarant’anni fa dai fratelli Ivo, Vittorio, Pierluigi e Lorenzo Pittarello, che hanno conservato una quota di minoranza nel gruppo.

Gli investimenti, che avranno risvolti positivi nel mondo del lavoro e porteranno assunzioni in un momento difficile per la nostra economia, sono finalizzati a rendere sempre più competitivo il brand Pittarello, proponendo scarpe e accessori di qualità e alla moda rigorosamente Made in Italy a prezzi accessibili.

Dopo le recenti aperture di negozi ad Assago in provincia di Milano, a Misterbianco in Sicilia (28 aprile 2012) e a Rende e Rossano provincia di Cosenza (12 maggio 2012), ne seguiranno altre, sia al sud che al nord Italia. Visitando la pagina lavora con noi del sito web di Pittarello si possono scoprire le numerose offerte di lavoro per Commessi junior e senior, Cassieri e Responsabili di punto vendita. Ci si candida caricando il curriculum vitae direttamente online.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments