PoliS-Lombardia: concorso per laureati

milano duomo

Nuove opportunità di lavoro in Lombardia con il concorso per laureati indetto da PoliS-Lombardia, l’Istituto regionale per il supporto alle politiche della Lombardia.

La selezione è finalizzata alla copertura di quattro posti con contratto di formazione e lavoro – categoria D – in vari profili professionali.

Il concorso scade il giorno 11 Marzo 2021. Ecco il bando e i dettagli per partecipare.

CONCORSO LAUREATI POLIS LOMBARDIA

PoliS-Lombardia, l’Istituto regionale per il supporto alle politiche della Lombardia, ha indetto un concorso per l’assunzione di quattro laureati come di seguito specificato:

  • n. 1 Specialista per lo sviluppo delle attività dell’Accademia di formazione per il servizio socio – sanitario lombardo;
  • n. 1 Specialista per le politiche in ambito territoriale;
  • n. 1 Specialista in sistemi economici e vulnerabilità sociale;
  • n. 1 Specialista statistico.

REQUISITI GENERALI

I candidati al concorso per laureati indetto da PoliS-Lombardia dovranno possedere i requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana ovvero possesso dei requisiti di cui all’articolo 38 del D.Lgs. n. 165/2001;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore agli anni 32 non compiuti; in caso di compimento dei 32 anni il giorno della data di scadenza del termine fissato per la presentazione delle domande, è possibile candidarsi;
  • godimento dei diritti civili e politici, anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • assenza di condanne penali che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con Pubbliche Amministrazioni;
  • non essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o per motivi disciplinari, ovvero non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico a seguito dell’accertamento che l’impiego fu conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • idoneità fisica all’impiego e alle mansioni;
  • essere in regola con le norme concernenti gli obblighi di leva per i cittadini soggetti
    a tale obbligo;
  • al solo fine di beneficiare della riserva per i volontari in ferma breve e ferma prefissata delle forze armate, essere congedati senza demerito ovvero durante il periodo di rafferma nonché, per i volontari in servizio permanente, agli ufficiali di complemento in ferma biennale e agli ufficiali in ferma prefissata, aver completato senza demerito la ferma contratta.

REQUISITI SPECIFICI

Per potersi candidare al concorso indetto da PoliS-Lombardia per laureati è inoltre richiesto il possesso dei seguenti requisiti specifici:

SPECIALISTA PER LO SVILUPPO DELLE ATTIVITA’ DELL’ACCADEMIA DI FORMAZIONE PER IL SERVIZIO SOCIO-SANITARIO LOMBARDO

  • Lauree triennali (lauree di primo livello):
    – Laurea di primo livello (L) appartenente a una delle classi del nuovo ordinamento
    universitario di cui al Decreto Ministeriale 4 agosto 2000 e successive modifiche e
    integrazioni;
    – L19 Scienze dell’educazione e della formazione;
    – L24 Scienze e Tecniche Psicologiche;
    – L36-Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali.
  • Lauree magistrali (LM)
    – LM50 Programmazione e Gestione dei Servizi Educativi;
    – LM51 Psicologia;
    – LM57 Scienze dell’Educazione degli Adulti e della Formazione Continua;
    – LM62 Scienze della Politica;
    – LM63 Scienze delle Pubbliche Amministrazioni.

SPECIALISTA PER LE POLITICHE IN AMBITO TERRITORIALE 

  • Lauree triennali (lauree di primo livello):
    – Laurea di primo livello (L) appartenente a una delle classi del nuovo ordinamento
    universitario di cui al Decreto Ministeriale 4 agosto 2000 e successive modifiche e
    integrazioni;
    – L07 Ingegneria Civile e Ambientale;
    – L21 Scienze della Pianificazione Territoriale, Urbanistica, Paesaggistica e Ambientale;
    – L32 Scienze e Tecnologie per l’Ambiente e la Natura;
    – L33 Scienze Economiche.
  • Lauree magistrali (LM)
    – LM03 Architettura del Paesaggio;
    – LM31 Ingegneria Gestionale;
    – LM35 Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio;
    – LM48 Pianificazione Territoriale Urbanistica e Ambientale;
    – LM56 Scienze dell’Economia;
    – LM75 Scienze e Tecnologie per L’ambiente e il Territorio.

SPECIALISTA IN SISTEMI ECONOMICI E VULNERABILITA’ SOCIALE

  • Lauree triennali (lauree di primo livello):
    – Laurea di primo livello (L) appartenente a una delle classi del nuovo ordinamento
    universitario di cui al Decreto Ministeriale 4 agosto 2000 e successive modifiche e
    integrazioni;
    – L33 Scienze Economiche;
    – L40 Sociologia;
    – L41 Statistica.
  • Lauree magistrali (LM):
    – LM31 Ingegneria Gestionale;
    – LM56 Scienze dell’Economia;
    – LM82 Scienze Statistiche;
    – LM83 Statistiche Attuariali e Finanziarie;
    – LM88 Sociologia e Ricerca Sociale.

SPECIALISTA STATISTICO


  • Lauree triennali (lauree di primo livello):
    – Laurea di primo livello (L) appartenente a una delle classi del nuovo ordinamento
    universitario di cui al Decreto Ministeriale 4 agosto 2000 e successive modifiche e
    integrazioni;
    – L18 Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale;
    – L33 Scienze Economiche;
    – L35 Scienze Matematiche;
    – L36 Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali;
    – L40 Sociologia;
    – L41 Statistica.
  • Lauree magistrali (LM):
    – LM40 Matematica;
    – LM56 Scienze dell’Economia;
    – LM77 Scienze Economico-Aziendali;
    – LM82 Scienze Statistiche;
    – LM83 Scienze Statistiche Attuariali e Finanziarie;
    – LM88 Sociologia e Ricerca Sociale.

Si segnala che la vacanza dei posti oggetto del presente avviso è subordinata all’esito negativo della procedura di cui all’articolo 34-bis del D.Lgs. n. 165/2001. Inoltre, è prevista la riserva ai militari di cui agli artt. 678 comma 9 e 1014 comma 1 del D.Lgs.
66/2010.

SELEZIONE

Qualora si superino le 200 domande di partecipazione per singolo posto messo a concorso, si potrà svolgere una preselezione. La procedura selettiva dei rispettivi profili professionali si svolgerà mediante una prova d’esame orale. Si precisa che solo in caso di superamento del colloquio si procederà alla valutazione dei titoli.

Per conoscere nel dettaglio le modalità di svolgimento delle prove orali e le materie d’esame si rimanda alla lettura del bando, scaricabile a fine articolo. 

DOMANDA DI AMMISSIONE

Per partecipare al concorso per laureati indetto da PoliS-Lombardia, i candidati dovranno presentare domanda di ammissione entro le ore 12:00 del giorno 11 Marzo 2021 esclusivamente con modalità telematica. Si potrà selezionare il bando di proprio interesse da questa pagina, per accedere alla quale occorre registrarsi e autenticarsi con il pin della tessera sanitaria CRS/TS-CNS oppure con lo SPID. Per l’ammissione al concorso sarà necessario inoltre versare il contributo di segreteria di Euro 10,00. Ulteriori dettagli sono consultabili nel bando sotto allegato.

BANDO

Gli interessati al concorso indetto da PoliS-Lombardia per laureati sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 694 Kb) pubblicato per estratto sulla G.U. n. 11 del 09-02-2021.

Tutte le successive comunicazioni inerenti le prove concorsuali e le graduatorie finali saranno pubblicate sul sito web di PoliS-Lombardia nella sezione “Bandi e Avvisi”.

Scoprite tutti gli altri concorsi per laureati attivi in Italia e restate sempre aggiornati iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments