Politecnico di Milano: concorsi per laureati

tecnico amministrativo

Il Politecnico di Milano ha indetto 2 concorsi per 2 laureati da impiegare in area amministrativa gestionale.

Sono previste assunzioni a tempo indeterminato e pieno.

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro il giorno 11 novembre 2021. Ecco i bandi, i requisiti e come candidarsi.

CONCORSI PER LAUREATI POLITECNICO DI MILANO

I bandi di concorso, pubblicati dunque dal Politecnico di Milano, sono finalizzati all’assunzione a tempo indeterminato, area amministrativa gestionale, delle seguenti 2 figure professionali:

  • n.1 risorsa presso la “Research, Innovation and Corporate Relations – Career Service Unit” del Politecnico, in categoria EP1.
    Titolo di studio: diploma di laurea vecchio ordinamento, laurea specialistica o laurea magistrale ed esperienza lavorativa specifica attinente alla professionalità richiesta per almeno 3 anni di seguito, presso enti pubblici o privati o dottorato di ricerca in materia attinenti.
  • n.1 risorsa presso il Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria (DEIB), categoria D1.
    Titolo di studio: diploma di laurea vecchio ordinamento, laurea specialistica o magistrale in “lingue e letterature dell’Africa e dell’Asia” LM-36, “lingue e letterature moderne europee e americane” LM-37, “lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione” LM-38 o “traduzione specialistica e interpretariato” LM-94; o laurea triennale afferente a “mediazione linguistica” L-12 con 2 anni di esperienza lavorativa specifica, attinente alla professionalità richiesta, presso aziende pubbliche o private.

REQUISITI GENERICI

I partecipanti ai concorsi Politecnico Milano dovranno possedere i requisiti generici di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati dell’UE o di altre categorie previste dal bando;
  • età non inferiore ad anni 18;
  • godimento dei diritti politici;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • aver ottemperato alle leggi sul reclutamento militare per i nati fino al 1985;
  • assenza di condanne penali;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo politico, né destituiti, dichiarati decaduti o licenziati da altro impiego statale.

SELEZIONE

La selezione pubblica avverrà attraverso i seguenti criteri:

  • valutazione dei titoli: finalizzata all’ammissione alla prova scritta di un numero di candidati non superiore a 30;
  • prova scritta in italiano e inglese: riservata a un numero di candidati pari a 30, e svolta mediante strumentazione informatica e piattaforme digitali;
  • prova orale in italiano e inglese: colloquio sulle competenze in riferimento alle attività da svolgere; verifica della conoscenza della lingua inglese; verifica delle caratteristiche psicoattitudinali, relazionali e motivazionali richieste dal ruolo.

POLITECNICO MILANO

Il Politecnico di Milano è un’università scientifico-tecnologica che forma ingegneri, architetti e designer. Da sempre punta sulla qualità e sull’innovazione della didattica e della ricerca, sviluppando un rapporto fecondo con la realtà economica e produttiva attraverso la ricerca sperimentale e il trasferimento tecnologico.

DOMANDA

Per partecipare ai concorsi Politecnico Milano per laureati i candidati dovranno presentare la domanda, redatta secondo i moduli, sotto allegati, al Direttore Generale del Politecnico di Milano – Piazza Leonardo da Vinci, 32 – 20133 – Milano (MI) entro il giorno 11 novembre 2021 secondo una delle seguenti modalità:

  • consegna a mano all’Area Servizi ICT – Mail, Registration Office and Archive del Politecnico dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12,30 e dalle ore 13,30 alle ore 16,00;
  • a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, inoltrata all’indirizzo suddetto;
  • tramite posta elettronica certificata (PEC), inviata dal proprio indirizzo di PEC personale all’indirizzo: [email protected] Qualora non siate in possesso di una casella PEC, potete attivarla in soli 30 minuti tramite il servizio di attivazione che spiegato in questa pagina.

Alla domanda di partecipazione sarà necessario allegare la seguente documentazione:

  • curriculum vitae corredato da foto recente;
  • copia di un documento di riconoscimento in corso di validità: (es. carta d’identità, passaporto o patente di guida);
  • dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, da compilare utilizzando questo MODULO (PDF 130KB);
  • copia della ricevuta del versamento del contributo di partecipazione di € 25,82;
  • copia del permesso di soggiorno o ricevuta del rinnovo o certificato dello status di rifugiato (solo per cittadini Extra UE).

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDI CONCORSI POLITECNICO DI MILANO

Gli interessati ai concorsi Politecnico Milano per laureati sono invitati a leggere con attenzione i bandi, sotto allegati, e pubblicati per estratto sulla GU n.81 del 12-10-2021:

  • concorso cat. EP1: BANDO (PDF 791KB) e DOMANDA (PDF 241KB);
  • concorso cat. D1: BANDO (PDF 805KB) e DOMANDA (PDF 406KB).

ULTERIORI COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni, in merito alle graduatorie dei vincitori, saranno rese pubbliche sul sito internet del Politecnico di Milano, nella sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso > Personale Tecnico Amministrativo’.

ALTRI CONCORSI PUBBLICI E AGGIORNAMENTI

Se volete conoscere tutti gli altri concorsi pubblici aperti della Regione Lombardia, potete visitare la nostra pagina. Inoltre, per restare sempre aggiornati, vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter gratuita.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments