Politecnico di Milano: concorso per laureati, area servizi ICT

Politecnico Milano

Il Politecnico di Milano, in Lombardia, ha indetto un concorso per laureati da inserire nell’area servizi ICT.

È infatti prevista l’assunzione a tempo indeterminato di due risorse in categoria D1, area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati.

Il termine per presentare la domanda di ammissione scade il 30 settembre 2021. Ecco il bando e le informazioni utili per candidarsi alla selezione pubblica.

REQUISITI

I candidati al concorso per laureati al Politecnico di Milano devono pertanto essere in possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione Europea o altre categorie specificate nel bando;
  • età non inferiore ad anni 18;
  • godimento dei diritti politici;
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportino l’interdizione dai pubblici uffici;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo politico, destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione o dichiarati decaduti da altro impiego statale, per aver conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile o licenziati;
  • aver ottemperato alle leggi sul reclutamento militare per i nati fino al 1985.

È inoltre richiesto il possesso di almeno uno dei seguenti titoli di studio:

  • laurea specialistica o magistrale ad in indirizzo informatica, matematica o ingegneria, nelle classi indicate nel bando;
  • laurea triennale negli indirizzi sopra citati e due anni di esperienza lavorativa in settore analogo a quello del concorso.

SELEZIONE

I candidati saranno selezionati mediante valutazione dei titoli e due prove d’esame: una scritta e una orale.

Maggiori dettagli sulla procedura selettiva, sulle materie oggetto delle prove e calendario sono quindi disponibili nel bando allegato a fine articolo.

POLITECNICO MILANO

Fondato nel 1863, il Politecnico di Milano è un’Università scientifico-tecnologica che forma ingegneri, architetti e designer. È da sempre fulcro di innovazione didattica, ricerca sperimentale e trasferimento tecnologico, così come, da sempre, è anche luogo di incontro e collegamento tra università e impresa.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso per laureato al Politecnico di Milano, redatta su apposito MODELLO (Pdf 433 Kb), deve essere presentata entro il 30 settembre 2021 con una delle seguenti modalità:

  • consegnata a mano all’Area Servizi ICT – Mail, Registration Office and Archive del Politecnico di Milano;
  • a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzandola al Direttore Generale del Politecnico di Milano, P.zza L. da Vinci, 32 – 20133 Milano;
  • a mezzo PEC all’indirizzo: [email protected]

I candidati, inoltre, devono allegare alla domanda anche la seguente documentazione:

  • curriculum vitae europeo corredato da foto recente;
  • documento di riconoscimento in corso di validità;
  • copia di documenti attestanti titoli rilasciati da altri enti;
  • dichiarazione sostitutiva ai sensi degli articoli 46 e 47 del DPR 445/2000 relativa ai titoli valutabili ai fini dell’ammissione alle prove.

BANDO

Gli interessati sono invitati a scaricare e leggere con attenzione il BANDO (Pdf 867 Kb) pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 69 del 31-08-2021.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI E COME RESTARE AGGIORNATI

Tutte le successive comunicazioni comprese quelle relative alle prove e la graduatoria saranno rese note mediante pubblicazione sul sito del Politecnico di Milano alla sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’.

Volete scoprire altri concorsi per laureati attivi in Italia? Visitate la nostra pagina e iscrivetevi alla nostra newsletter per restare sempre aggiornati. Inoltre, per conoscere in anteprima tutte le notizie, vi invitiamo ad iscrivervi al nostro canale Telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments