Polizia Penitenziaria: concorso per 411 allievi vice ispettori

polizia penitenziaria

Il Ministero della Giustizia ha pubblicato un concorso per allievi vice ispettori del ruolo degli ispettori del Corpo di Polizia Penitenziaria.

La selezione, rivolta a diplomati, è finalizzata alla copertura di 411 posti di lavoro.

Sarà possibile presentare la propria candidatura entro il 13 Gennaio 2022. Vediamo il bando da scaricare e cosa sapere per partecipare.

CONCORSO ALLIEVI VICE ISPETTORI POLIZIA PENITENZIARIA

La selezione per allievi vice ispettori della Polizia Penitenziaria prevede che i posti messi a concorso siano così assegnati:

  • n. 378 posti coperti da uomini;
  • n. 33 posti coperti da donne.

RISERVE

Nel concorso si determinano le seguenti riserve:

  • n. 69 posti (63 uomini; 6 donne) al personale appartenente ai ruoli del Corpo di Polizia Penitenziaria con almeno tre anni di anzianità di effettivo servizio alla data del bando, in possesso dei prescritti requisiti ad eccezione del limite di età;
  • n. 1 posto (un uomo) a coloro che sono in possesso dell’attestato di bilinguismo per l’assegnazione agli istituti penitenziari della Provincia di Bolzano;
  • n. 41 posti (38 uomini; 3 donne) al coniuge e ai figli superstiti o ai parenti in linea collaterale di secondo grado se unici superstiti, del personale deceduto in servizio e per causa di servizio appartenente alle Forze di polizia o alle Forze armate;
  • n. 8 posti (7 uomini; una donna) agli ufficiali che hanno terminato senza demerito la ferma biennale.

REQUISITI

Per partecipare al concorso presso la Polizia Penitenziaria per allievi vice ispettori i candidati devono possedere i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • qualità di condotta di cui all’art. 26 della legge 1° febbraio 1989, n. 53;
  • non aver compiuto il trentaduesimo anno di età. Tale limite è elevato, fino a un massimo di tre anni, in relazione all’effettivo servizio militare prestato dai candidati;
  • diploma di istruzione secondaria superiore che consenta l’iscrizione ai corsi per il conseguimento del diploma universitario;
  • efficienza e idoneità fisica, psichica e attitudinale;
  • per il personale appartenente al Corpo di Polizia Penitenziaria che concorre per la riserva di posti, non aver riportato, nel biennio precedente, una sanzione disciplinare pari o più grave della deplorazione;
  • non essere stati espulsi dalle Forze armate, dai Corpi militarmente organizzati né destituiti dai pubblici uffici;
  • assenza di condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • assenza provvedimenti di decadenza da altro impiego presso una pubblica amministrazione.

SELEZIONE

La procedura selettiva consisterà nelle seguenti fasi, per il cui approfondimento invitiamo alla lettura del bando scaricabile a fine articolo:

  • prova preliminare;
  • prove di efficienza fisica;
  • accertamenti psico-fisici;
  • accertamenti attitudinali;
  • prova scritta;
  • prova orale.

POLIZIA PENITENZIARIA

Il Corpo di Polizia Penitenziaria è posto alle dipendenze del Ministero della Giustizia, Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria. Il suo compito è garantire la sicurezza e le condizioni di legalità all’interno degli istituti penitenziari. Inoltre, collabora al reinserimento sociale dei condannati. Con la Riforma del 1990 al Corpo di Polizia Penitenziaria viene attribuito anche il compito della partecipazione al trattamento rieducativo delle persone condannate. La Polizia Penitenziaria è presente nei 206 istituti penitenziari per adulti, nei 19 per minori, oltre che nelle strutture e servizi connessi.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Per partecipare al concorso per allievi vice ispettori della Polizia Penitenziaria è necessario presentare la domanda entro il 13 Gennaio 2022 esclusivamente con modalità telematica, collegandosi a questa pagina, dove selezionare il bando di proprio interesse e accedere quindi mediante SPID.

Per informazioni aggiuntive si rimanda alla lettura del bando sotto allegato.

BANDO

Gli interessati alla procedura concorsuale sono invitati a leggere attentamente e a scaricare il BANDO (Pdf 129 Kb), pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 99 del 14-12-2021.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Le successive comunicazioni relative al diario della prova preliminare saranno pubblicate sul sito web del Ministero della Giustizia dal 22 Febbraio 2022.

Sul medesimo sito saranno resi noti anche il calendario delle altre fasi selettive e la graduatoria finale, della cui pubblicazione sarà data notizia mediante avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Per conoscere gli altri concorsi pubblici per il reclutamento di personale nel campo della sicurezza pubblica, potete consultare la nostra pagina dedicata. Inoltre, per rimanere informati e ricevere tutti gli aggiornamenti, vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e anche al canale Telegram per le notizie in anteprima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti