Pompei: concorso per Restauratori


** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Nuove opportunità lavorative per Restauratori a Pompei

Ales – Arte e Lavoro Servizi Spa è alla ricerca di 5 esperti nel restauro di materiali lapidei, musivi e derivati e superfici decorate dell’architettura. Il lavoro si svolgerà a Pompei e le assunzioni avverranno con un contratto a tempo determinato.

Ales S.p.a. è una società a capitale interamente pubblico e il 100% del pacchetto azionario è detenuto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT).
Svolge attività legate alla conservazione e alla valorizzazione del patrimonio culturale e offre supporto agli uffici tecnico – amministrativi del Ministero.

PROFILO PROFESSIONALE

La figura opererà nel contesto della Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Pompei Ercolano e Stabia e collaborerà alle strette dipendenze del Responsabile Gestione Operativa / Supervisor. I profili ricercati si occuperanno di:
– garantire la conservazione e la fruibilità nel tempo delle superfici decorate dell’architettura e dei materiali lapidei, musivi e derivati;
– analizzare lo stato e le condizioni di conservazione di tali manufatti, individuando le cause del deterioramento;
– programmare gli interventi necessari a contrastare i processi di deterioramento, realizzare gli interventi di restauro nel rispetto della collocazione storica e artistica dei manufatti e documentare gli interventi effettuati.

REQUISITI

I candidati al concorso per restauratori devono essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
– laurea magistrale in Conservazione e restauro dei beni culturali (classe LMR-02) PFP 1;
– diploma conseguito presso una scuola di restauro statale di cui all’articolo 9 comma 1 del decreto legislativo 20 ottobre 1998, n.368 (Istituto centrale del restauro e Opificio delle pietre dure);
– diploma accademico di secondo livello PFP1;
– diploma equiparato alla laurea magistrale, rilasciato da Istituzioni Formative accreditate dal MiBACT;
Inoltre devono possedere minimo 4 anni di esperienza, anche non continuativa, con qualsiasi tipologia contrattuale, in ruoli analoghi al profilo, nei settori materiali lapidei, musivi e derivati e superfici decorate dell’architettura.

SELEZIONE

La procedura di selezione prevede lo screening dei Curricula pervenuti e la valutazione dei candidati idonei sulla base dei requisiti posseduti dai concorrenti, che successivamente verranno sottoposti ad un test tecnico a risposta multipla.

Sulla base dei risultati del test, i candidati verranno convocati per un colloquio conoscitivo tecnico – motivazionale. Al termine delle selezioni verrà formulata una graduatoria che sarà pubblicata sul sito di Ales.

COME CANDIDARSI

Gli interessati al bando per restauratori Pompei potranno candidarsi inoltrando il proprio Curriculum Vitae e compilando l’apposito form online disponibile sul sito di Ales, in risposta all’annuncio. Sarà possibile inviare la candidatura fino al 6 Maggio 2015.

BANDO

Maggiori informazioni e dettagli sul concorso sono presenti nel BANDO (Pdf Kb) di cui consigliamo un’attenta lettura.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments