Porto Piombino: 200 posti di lavoro Nuovo Pignone e PIM

piombino porto

In arrivo numerosi posti di lavoro in Toscana presso il Porto di Piombino.

E’ stato siglato un accordo per l’insediamento di nuovi cantieri Nuovo Pignone e Piombino Industrie Marittime – PIM. L’intesa potrà generare fino a 200 assunzioni a partire dal mese di gennaio.

Ecco tutte le informazioni e cosa sapere sulle opportunità di lavoro nel Porto di Piombino.

POSTO PIOMBINO LAVORO CON ACCORDO NUOVO PIGNONE  E PIM

A dare la notizia è il quotidiano locale Il Tirreno, Edizione di Piombino Elba, attraverso un recente articolo. E’ stato sottoscritto un protocollo d’intesa tra la Regione Toscana, il Comune di Piombino e le aziende Nuovo Pignone e PIM, relativo all’insediamento di queste ultime nell’area portuale. L’accordo prevede che i due cantieri dovranno insediarsi, rispettivamente, entro 7 mesi ed entro 2 mesi dalla sottoscrizione dell’impegno. L’iniziativa è finalizzata al rilancio del porto, ad attrarre nuovi investimenti e a creare opportunità di lavoro a Piombino.

Dunque, nei prossimi mesi, Nuovo Pignone realizzerà un cantiere per assemblare e collaudare grandi moduli industriali, che serviranno a comprimere gas o a produrre energia elettrica. La PIM, invece, Gruppo specializzato in demolizione, refitting e realizzazione di navi, aprirà una nuova attività per la costruzione di grosse navi e la demolizione di imbarcazioni.

I due progetti creeranno occupazione sul territorio. Si prevede, infatti, che porteranno assunzioni già a partire da gennaio 2019 per 100 / 200 lavoratori, senza considerare l’indotto.

FIGURE RICERCATE

Gran parte delle assunzioni nel Porto riguarderà Operai Navalmeccanici. Inoltre, non mancheranno i posti di lavoro per Tecnici, Ingegneri e Impiegati.

LE AZIENDE

Vi ricordiamo che la Nuovo Pignone Srl è una società italiana, specializzata nella realizzazione di compressori alternativi, turbine a gas, compressori centrifughi e altri macchinari per la movimentazione di idrocarburi e gas. Nata nel 1842, oggi fa parte General Electric (GE), multinazionale statunitense che opera nel settore della tecnologia e dei servizi. Nuovo Pignone è l’azienda principale del Gruppo in Italia e conta oltre 5mila dipendenti.

PIM – Piombino Industrie Marittime è una società costituita dalla Fratelli Neri Spa e dalla San Giorgio del Porto SpA. La prima è una società toscana, con sede a Livorno. Si occupa di rimorchio portuale e servizi marittimi interrelati, salvataggio e rimozione di relitti, protezione dell’ambiente marino costiero, noleggio e trasporto via mare di chiatte e rimorchiatori, e altre attività. La seconda, invece, con sede a Genova, fa parte della holding GIN – Genova Industrie Navali. Il Gruppo opera in diverse aree del mercato marittimo, compresa la cantieristica navale, attraverso il cantiere San Giorgio del Porto.

CANDIDATURE

Al momento è ancora presto per parlare di candidature. Gli interessati alle future assunzioni Porto Piombino e alle opportunità di lavoro Nuovo Pignone e PIM dovranno attendere la realizzazione dei progetti. Continuate a seguirci per restare aggiornati sui posti di lavoro a Piombino.





© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments