Premio Rodotà: concorso per ricercatori e studenti universitari

Al via la terza edizione del premio Rodotà, il concorso in memoria del giurista Stefano Rodotà che mira a valorizzare i progetti di ricerca innovativi e originali nel campo della protezione dei dati personali.

Possono partecipare al concorso ricercatori e studenti universitari di ogni nazionalità.

Per inviare la propria candidatura c’è tempo fino al 18 Dicembre 2020. Ecco come partecipare.

PREMIO RODOTA’ 2021

Il Comitato della Convenzione 108 del Consiglio Europeo presenta la terza edizione del Premio Stefano Rodotà, indetto in memoria del giurista italiano scomparso nel 2017, che ha dedicato la sua carriera a battersi per la protezione dei dati personali. 

Il premio punta a valorizzare e a dare visibilità a progetti di ricerca innovativi e originali nel campo della protezione dei dati personali, sviluppati in ambito universitario.

L’obiettivo del contest è quello di far progredire la riflessione sulle tematiche legate alla privacy, in particolare nel mondo digitale.

DESTINATARI

Il concorso Stefano Rodotà, che premia la miglior ricerca in ambito protezione dei dati personali, si rivolge a giovani studenti universitari e ricercatori italiani o con cittadinanza di uno dei paesi aderenti alla Convenzione 108 del Consiglio Europeo, che abbiano un’età inferiore ai 40 anni.

CARATTERISTICHE DELLE RICERCHE

Gli elaborati di ricerca devono essere redatti esclusivamente in lingua inglese o francese. Le ricerche dovranno essere in grado di stimolare il dibattito sulla protezione dei dati personali fornendo nuovi spunti di riflessione e aiutando a comprenderne meglio tutte le dinamiche.

I candidati dovranno inviare elaborati inediti, non saranno infatti ammesse ricerche pubblicate precedentemente su qualsiasi mezzo divulgativo o in gara per altri progetti.

SELEZIONE

Il premio Rodotà per la ricerca sulla protezione dei dati personali conferisce un riconoscimento alle migliori ricerche, articoli o pubblicazioni di natura accademica, scelti da una giuria composta dal Presidente e dai membri del Comitato della Convenzione 108.

La giuria elaborerà una graduatoria con voto segreto, scegliendo 10 elaborati sulla base dei seguenti criteri:

– rilevanza dell’argomento;
– originalità e natura innovativa del soggetto;
– contributo al miglioramento dell’attuale comprensione nel campo;
– potenziale impatto sulla comunità;
– metodi di ricerca;
– qualità scientifiche.

RICONOSCIMENTO

Il candidato vincitore del Concorso Rodotà per la miglior ricerca sulla protezione dei dati personali sarà eletto il 28 Gennaio 2021 in occasione della Giornata Europea della protezione dei dati personali. Il vincitore avrà l’onore di presentare il proprio progetto alla prossima riunione plenaria del Comitato della Convenzione 108, che si terrà a Giugno 2021.

COME PARTECIPARE

I candidati al Premio Rodotà possono inviare la propria candidatura, redatta in lingua inglese o francese, compilando l’apposito form online raggiungibile a questa pagina entro il 18 Dicembre 2020.

BANDO PREMIO RODOTA’

Per scoprire tutti i dettagli relativi al concorso, vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 221 Kb) che regolamenta il contest.

Scoprite altri concorsi creativi visitando la nostra sezione dedicata ed iscrivetevi alla nostra newsletter per restare sempre aggiornati.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments