Provincia di Bergamo: concorso per istruttori tecnici ambientali

tecnici, tecnico, istruttori, geometri,

La Provincia di Bergamo, in Lombardia, ha indetto un concorso pubblico per istruttori tecnici ambientali.

È prevista la copertura di due posti di lavoro – categoria C – a tempo indeterminato e pieno.

La scadenza per la presentazione delle domande di ammissione è fissata al 23 Maggio 2022. Vediamo il bando da scaricare e ulteriori dettagli.

REQUISITI

I candidati al concorso per istruttori tecnici ambientali della Provincia di Bergamo devono possedere i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa o licenziamento da un impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o di decadenza da un impiego presso una pubblica amministrazione;
  • non essere stati interdetti dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato;
  • idoneità psico-fisica;
  • assenza di condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti che possano impedire l’instaurarsi del rapporto di impiego presso pubbliche amministrazioni, oltreché non essere stati sottoposti a misure di prevenzione di cui al D.Lgs. 6 settembre 2011, n.159;
  • patente di guida di categoria B (o superiore), non soggetta a provvedimenti di revoca e in corso di validità;
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985;
  • adeguata conoscenza parlata e scritta della lingua italiana, per i candidati che non siano cittadini italiani;
  • adeguata conoscenza della lingua inglese, parlata e scritta;
  • uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Inoltre, i concorrenti devono possedere uno dei seguenti titoli di studio:

  • diploma di Istituto Tecnico del Settore Tecnologico, indirizzo “Costruzione, ambiente e territorio”, o corrispondente diploma del previgente ordinamento (ad esempio, diploma di “geometra”);
  • diploma di Istituto Tecnico del Settore Tecnologico, indirizzo “Meccanica, meccatronica ed energia” o corrispondente diploma del previgente ordinamento;
  • diploma di Istituto Tecnico del Settore Tecnologico, indirizzo “Elettronica ed elettrotecnica” o corrispondente diploma del previgente ordinamento;
  • diploma di Istituto Tecnico del Settore Tecnologico, indirizzo “Chimica, materiali e biotecnologie” o corrispondente diploma del previgente ordinamento;
  • diploma di Istituto Tecnico del Settore Tecnologico, indirizzo “Agraria, agroalimentare e agroindustria” o corrispondente diploma del previgente ordinamento;
  • diploma di Liceo Scientifico e/o Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate;
  • laurea (DM 270/2004) delle classi:
    – L-02 Biotecnologie;
    – L-07 Ingegneria civile e ambientale;
    – L-09 Ingegneria industriale;
    – L-13 Scienze biologiche;
    – L-17 Scienze dell’architettura;
    – L-21 Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale;
    – L-23 Scienze e tecniche dell’edilizia;
    – L-25 Scienze e tecnologie agrarie e forestali;
    – L-27 Scienze e tecnologie chimiche;
    – L-30 Scienze e tecnologie fisiche;
    – L-32 Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura;
    – L-34 Scienze geologiche;
    – L-38 Scienze zootecniche e tecnologie della produzione animale;
  • laurea ex DM 509/99, equiparate da leggi e/o specifici decreti ministeriali;
  • lauree superiori assorbenti o ulteriori titoli ad essi equiparati, di cui al D.I. del 09/07/2009 (GU n. 233 del 7/10/2009), o ad essi equipollenti, riconosciuti tali da leggi e/o specifici decreti ministeriali.

Si rende noto che un posto è prioritariamente riservato ai volontari delle Forze armate.

SELEZIONE

Nel caso in cui ci siano oltre 100 candidati al concorso, potrà essere indetta una prova preselettiva.

La selezione sarà espletata mediante il superamento di due prove d’esame: una scritta e una orale, che verteranno sulle materie riportate nel bando.

DOMANDA DI AMMISSIONE

Le domande per partecipare alla procedura concorsuale devono essere presentate entro le ore 12.00 del 23 Maggio 2022 esclusivamente per via telematica, collegandosi a questa pagina e selezionando il bando di proprio interesse.

Per conoscere la documentazione da allegare all’istanza e maggiori dettagli rimandiamo alla consultazione del bando di seguito scaricabile.

BANDO

Gli interessati al concorso della Provincia di Bergamo per istruttori tecnici ambientali sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 279 Kb), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 32 del 22-04-2022.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Tutte le successive comunicazioni in merito all’eventuale preselezione e ai diari delle prove d’esame saranno pubblicate sul sito web della Provincia di Bergamo, all’interno della sezione “Concorsi”.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Continuate a seguirci e, per conoscere anche gli altri concorsi pubblici attivi in Italia per il personale tecnico, consultate la nostra pagina. Vi invitiamo, infine, a iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram per rimanere informati con tutte le novità e gli aggiornamenti.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti