Provincia di Brescia: concorsi per 26 assunzioni

giovani, lavoro ufficio, pc

Nuove opportunità di lavoro in Lombardia.

La Provincia di Brescia ha indetto quattro concorsi pubblici per 26 assunzioni a tempo indeterminato e pieno.

Sarà possibile candidarsi ai concorsi fino al 31 Gennaio 2020 e al 10 Febbraio 2020.

CONCORSI PROVINCIA DI BRESCIA

La Provincia di Brescia ha pubblicato 4 bandi per l’assunzione delle seguenti risorse:

– n.4 Istruttori Direttivi Tecnici Ambientali – Cat. D; Prevista la riserva di 1 posto in favore dei Volontari delle FF.AA.
Scadenza 31 gennaio 2020.

– n.13 Istruttori Tecnici – Cat. C; Prevista la riserva di 4 posti in favore dei Volontari delle FF.AA.
Scadenza 31 gennaio 2020.

– n. 2 Istruttori Direttivi Informatici – Cat D – di cui uno presso la Provincia di Brescia e uno presso il Comune di Darfo Boario Terme.
Scadenza 10 febbraio 2020.

n. 7 Istruttori Informatici – Cat.C; Prevista la riserva di 2 posti in favore dei Volontari delle FF.AA.
Scadenza 10 febbraio 2020.

REQUISITI

Possono partecipare ai concorsi della Provincia di Brescia i candidati in possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dai bandi;
– compimento 18° anno di età e non superamento del limite ordinamentale di età anagrafica previsto dalle norme vigenti per il collocamento a riposo dei dipendenti pubblici;
– idoneità psico-fisica allo svolgimento di tutte le mansioni;
– posizione regolare riguardo all’assolvimento degli obblighi di leva, per i candidati che vi sono soggetti;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
– non essere stati licenziati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare o di condanna penale;
– non essere stati dichiarati decaduti da altro impiego pubblico per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
– assenza di condanne penali e di procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego con le pubbliche amministrazioni;
– possesso della patente di guida di cat. B, in corso di validità;
– conoscenza della lingua inglese;
– conoscenza dell’uso di strumentazioni ed applicazioni informatiche più diffuse (Word, Excel, posta elettronica, PEC, firma digitale, ecc.).

Inoltre, in base alle mansioni da ricoprire, sono necessari i seguenti requisiti specifici:

ISTRUTTORI DIRETTIVI TECNICI
Laurea triennale in:
– ingegneria civile e ambientale (L-7);
– scienze geologiche (L-34);
– scienze e tecnologie agrarie e forestali (L-25);
– scienze e tecnologie agroalimentari (L26);
– scienze e tecnologie fisiche (L-30);
– scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura (L-32);
– scienze dell’architettura (L-17). 
Laurea magistrale in:
– biotecnologie agrarie (LM-7);
– fisica (LM-17);
– ingegneria per l’ambiente ed il territorio (LM-35);
– scienze e tecnologie agrarie (LM-69);
– scienze e tecnologie per l’ambiente ed il territorio (LM-75);
– scienze e tecnologie forestali ed ambientali (LM-73);
– scienze e tecnologie geologiche (LM-74);
– scienze geofisiche (LM79);
– scienze della natura (LM-60);
– architettura del paesaggio (LM-3);
– architettura e ingegneria edile-architettura (LM-4).
– assenza delle cause ostative, in considerazione della prevista assegnazione agli uffici preposti alla gestione delle risorse finanziarie, all’acquisizione di beni, servizi e forniture, nonché alla concessione o all’erogazione di sovvenzioni, contributi, sussidi, ausili finanziari o attribuzioni di vantaggi economici a soggetti pubblici e privati; 
– abilitazione all’esercizio della professione.

ISTRUTTORI TECNICI
– diploma di istruzione secondaria superiore ad indirizzo tecnico o laurea assorbente.

ISTRUTTORI DIRETTIVI INFORMATICI
Lauree triennali appartenenti alle classi:
– L-8 (Ingegneria dell’Informazione);
– L-30 (Scienze etecnologie fisiche);
– L-31 (Scienze e Tecnologie Informatiche);
– L-35 (scienze Matematiche).
Lauree magistrali appartenenti alle classi:
– LM-17 (Fisica);
– LM-18 (Informatica);
– LM25 (ingegneria dell’automazione);
– LM-29 (ingegneria elettronica);
– LM-32 (ingegneria informatica);
– LM-40 (Matematica);
– LM-44 (modellistica matematicofisica per l’ingegneria);
– LM-66 (Sicurezza Informatica);
– LM-91 (tecniche e metodi per la società dell’informazione).

ISTRUTTORI INFORMATICI
Diploma di istruzione secondaria superiore con indirizzo informatico o diploma di istruzione secondaria superiore integrato da Diploma di Laurea con indirizzo informatico.

SELEZIONI

L’Amministrazione si riserva la facoltà, qualora il numero delle domande sia tale da non consentire l’espletamento dei concorsi in tempi rapidi, di effettuare una prova preselettiva.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di prove d’esame scritte ed orali.

Per l’elenco completo delle materie e delle prove d’esame vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi, pubblicati per estratto sulla GU n.103 del 31-12-2019 e n. 3 del 10-01-2020.

DOMANDE

Le domande di ammissione ai concorsi, redatte secondo i modelli sotto allegati, dovranno essere presentate alla Provincia di Brescia – Settore delle Risorse Umane e Controllo di Gestione – Piazza Paolo VI, 29 – 25121 – Brescia (BS), entro le date sopraindicate, tramite una delle seguenti modalità:
– direttamente all’ufficio Protocollo Generale della Provincia nei seguenti giorni e orari: da Lunedì a Giovedì 9,00-12.00 e 14,15-16,30; Venerdì 9,00-12,00;
– spedite a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento;
– tramite posta elettronica certificata intestata al candidato all’indirizzo pec: [email protected]
– all’indirizzo pec: [email protected] a mezzo di posta elettronica certificata. 

Alle domande sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– fotocopia di un documento di identità o di riconoscimento in corso di validità;
– curriculum vitae, datato e sottoscritto;
– ricevuta del versamento di Euro 10.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione delle domande è riportato nei bandi che rendiamo disponibili di seguito.

BANDI

I partecipanti ai concorsi per 26 assunzioni della Provincia di Brescia sono tenuti a leggere con attenzione i bandi relativi alla posizione d’interesse:
– Istruttori Direttivi Tecnici Ambientali: BANDO (Pdf 173 Kb) e DOMANDA (Doc 39 Kb). 
– Istruttori Tecnici: BANDO (Pdf 172 Kb) e DOMANDA (Doc 40 Kb);
– Istruttori Direttivi Informatici: BANDO (Pdf 171 Kb) e DOMANDA (Doc 33 Kb);
– Istruttori Informatici: BANDO (Pdf 173 Kb) e DOMANDA (Doc 31 Kb).

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito www.provincia.brescia.it nella sezione ‘Concorsi e Mobilità’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments