Provincia Monza e Brianza: concorsi per 10 diplomati e laureati

amministrativo, istruttori direttivi

La Provincia di Monza e Brianza (Lombardia) ha indetto tre concorsi rivolti a diplomati e laureati per 10 complessivi posti di lavoro.

Le selezioni, infatti, prevedono l’assunzione di risorse in diversi ruoli professionali, con contratto di lavoro a tempo indeterminato e pieno.

Per presentare la domanda di ammissione c’è tempo fino al 13 Gennaio 2022. Ecco i bandi e le informazioni utili per candidarsi.

CONCORSI DIPLOMATI E LAUREATI PROVINCIA MONZA E BRIANZA, BANDI

La Provincia di Monza e Brianza, quindi, ha avviato tre selezioni pubbliche per il reclutamento delle seguenti figure professionali:


n. 2 Agenti di Polizia Locale presso i Comuni di Cesano Maderno e Vedano Al Lambro – Cat. C1;
Titolo di studio: diploma di scuola secondaria di secondo grado (diploma di maturità);
– possesso dei requisiti per ottenere la qualifica di Pubblica Sicurezza (maggiori informazioni nel bando);
– non essere stati riconosciuti obiettori di coscienza o, per coloro che sono stati ammessi al servizio civile come obiettori di coscienza, essere collocati in congedo da almeno cinque anni ed aver rinunciato allo status di obiettore di coscienza;
– disponibilità incondizionata al porto d’armi d’ordinanza ed alla conduzione di tutti i veicoli in dotazione al corpo di Polizia Locale;
– patente di guida di categoria B (o superiore) non soggetta a provvedimenti di revoca e in corso di validità.

BANDO (Pdf 372 Kb);


n. 5 Assistenti Tecnici presso il Comune di Meda – Cat. C1;
Titolo di studio: diploma di Geometra (previgente ordinamento) o titoli equivalenti indicati nel bando;
– patente di guida B.

BANDO (Pdf 361 Kb);


n. 3 Specialisti di Polizia Provinciale presso la Provincia di Monza e della Brianza e presso i Comuni di Lentate sul Seveso e Vedano al Lambro – Cat. D1;
Titolo di studio: Laurea Magistrale o Laurea Triennale ai sensi DM 270/2004 o Laurea ex DM 509/99 o Laurea Specialistica o Diploma di Laurea del vecchio ordinamento;
– patente di guida di categoria B (o superiore) non soggetta a provvedimenti di revoca e in corso di validità;
– non essere stati espulsi dalle Forze armate o dai Corpi militarmente organizzati;
– aver assolto gli obblighi di leva militare e non avere prestato servizio civile (solo per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985). A coloro che sono stati ammessi a prestare servizio civile è vietato partecipare ai concorsi per impieghi che comportino l’uso delle armi, a meno che non abbiano rinunciato allo status di “obiettore di coscienza”.

BANDO (Pdf 364 Kb).


Maggiori informazioni sulle eventuali riserve e sul trattamento economico sono indicati nei singoli bandi, sopra allegati e pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 99 del 14-12-2021.

REQUISITI GENERICI

Per partecipare ai concorsi per diplomati e laureati Provincia Monza e Brianza è richiesto ai candidati il possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di altre categorie previste dai bandi;
  • aver raggiunto la maggiore età e non aver raggiunto il limite massimo previsto per il collocamento a riposo;
  • godimento dei diritti civili e politici, anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, fatta salva l’indicazione delle ragioni della eventuale esclusione;
  • idoneità fisica;
  • non avere riportato condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con Pubbliche Amministrazioni;
  • assenza destituzione, dispensa o licenziamento dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o per motivi disciplinari;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico a seguito dell’accertamento che l’impiego fu conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • essere in regola con le norme concernenti gli obblighi di leva per i cittadini soggetti a tale obbligo.

PROCEDURA SELETTIVA

La Provincia di Monza e della Brianza si riserva di svolgere una eventuale prova preselettiva qualora il numero dei candidati che abbiano presentato domanda di partecipazione ai concorsi sia superiore a 50.

La selezione dei candidati avverrà mediante il superamento di due prove d’esame: una scritta e una orale.

Per conoscere dettagliatamente gli argomenti d’esame e le modalità di svolgimento delle prove, rimandiamo alla lettura dei bandi, disponibili a inizio articolo.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione ai concorsi per diplomati e laureati presso la Provincia di Monza e Brianza dovrà essere presentata esclusivamente con modalità telematica alla seguente pagina, nella sezione “Bandi e avvisi della CUCo” e cliccando sul link relativo al bando al quale si è interessati, entro le ore 12,00 del 13 Gennaio 2022.

Inoltre, alle domande sarà necessario allegare la seguente documentazione:

  • ricevuta di versamento della tassa di € 10,00;
  • curriculum vitae in formato europeo.

Per ulteriori dettagli, infine, rimandiamo alla lettura dei bandi allegati.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni circa i diari delle prove d’esame, le graduatorie finali nonché eventuali modifiche saranno quindi pubblicate sul sito web della Provincia, nella sezione ‘Servizi ai Cittadini > Avvisi, Bandi ed Inviti > Bandi CUCo’.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Per scoprire anche tutti gli altri concorsi pubblici attivi in Lombardia, visitate la nostra pagina mentre per restare sempre aggiornati e leggere le notizie in anteprima vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments