Provincia di Pisa: concorso per Agenti di Polizia

polizia municipale 2

Nuova opportunità di lavoro in Toscana.

La Provincia di Pisa ha pubblicato un bando di concorso pubblico, per esami, per la copertura di due posti (elevabili a otto) di agente di polizia provinciale.

Le risorse saranno assunte a tempo pieno e indeterminato in Cat. C, posizione economica C1.

Il bando scade il 7 Ottobre 2019.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso della Provincia di Pisa i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o uno degli Stati membri dell’Unione Europea o appartenere a altre categorie specificate nel bando;
– età non inferiore agli anni 18 e non superiore agli anni 45 compiuti alla data di pubblicazione del bando;
– idoneità fisica all’impiego;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non avere riportato condanne penali che impediscano la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione;
– non avere procedimenti penali in corso e non aver subito condanne penali passate in giudicato;
– non essere stati condannati, anche con sentenza non passata in giudicato, per i reati previsti nel Capo I del Titolo II del Libro II del Codice Penale;
– non essere stati interdetti dai pubblici uffici, né essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione, o non essere stati licenziati per motivi disciplinari ai sensi delle vigenti disposizioni dei contratti collettivi nazionali di lavoro relativi al personale dei vari comparti o dalle disposizioni normative vigenti in materia o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego presso una pubblica amministrazione a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso è stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabili;
– non aver riportato sanzioni disciplinari nei due anni precedenti al presente avviso;
– patente di guida di categoria “B” non speciale. La categoria non deve essere limitata alla guida dei veicoli con cambio automatico (codice unionale 78);
– assenza di impedimenti al porto o all’uso delle armi;
– non essere obiettori di coscienza, o non essere contrari al porto o all’uso delle armi ed in particolare per coloro che sono stati ammessi al servizio civile come obiettori: essere collocati in congedo da almeno cinque anni e aver rinunciato definitivamente allo status di obiettore di coscienza, avendo presentato dichiarazione presso l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile, così come previsto dall’art.1, comma 1 della Legge 2 agosto 2007, n.130;
– avere conoscenza delle apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse (Word, Excel, Posta elettronica);
– essere in posizione regolare relativamente agli obblighi militari (per i candidati di sesso maschile soggetti a tale obbligo).
– essere in possesso di diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
– candidati devono inoltre risultare in possesso dei requisiti psico-fisici di cui al D.M. del 28 aprile 1998 previsti per il porto d’armi e di ulteriori requisiti previsti per l’accesso al profilo.

Si precisa che è prevista la riserva di posti per i volontari delle FF.AA.

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande sia tale da non consentire l’espletamento del concorso in tempi rapidi, a insindacabile giudizio dell’Amministrazione, sarà effettuata una prova preselettiva.

La procedura concorsuale prevede lo svolgimento di tre prove di esame – di cui una scritta, una pratica e una orale – che verteranno sulle materie indicate nel bando.

DOMANDA

Per partecipare al concorso per agente di polizia i candidati dovranno compilare il seguente MODULO di domanda (Doc 40 Kb) e presentarlo entro le ore 13.00 del 7 Ottobre 2019, secondo le seguenti modalità:
– direttamente all’Ufficio Protocollo della Provincia durante gli orari di apertura al pubblico;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Provincia di Pisa – Via P. Nenni, 30 – 56124 – Pisa (PI);
– tramite una casella di posta elettronica certificata del candidato all’indirizzo PEC: [email protected]

Alla domanda dovranno essere obbligatoriamente allegati i seguenti documenti:
– fotocopia in carta semplice di documento di identità in corso di validità;
– ricevuta comprovante il versamento della tassa di concorso pari ad euro 10,00;
– il curriculum formativo e professionale redatto in formato europeo in carta libera e debitamente firmato;
– eventuali altri documenti che il candidato ritenga utile presentare (es. documentazione per la verifica del possesso dei requisiti per l’applicazione della riserva preferenza a parità di punteggio).


Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

I candidati al concorso per agenti di polizia della Provincia di Pisa sono tenuti a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 281 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n. 71 del 06-09-2019.

Qualsiasi successiva comunicazione relativa alla selezione (diari delle prove, graduatorie) verrà segnalata sul portale web www.provincia.pisa.it, sezione ‘Amministrazione / Bandi di Concorso’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments