Provincia di Treviso: concorsi per sorveglianti stradali e istruttori tecnici

treviso

La Provincia di Treviso, in Veneto, ha pubblicato due concorsi pubblici per 3 sorveglianti stradali e istruttori tecnici, rivolti a candidati diplomati.

I vincitori delle procedure selettive saranno assunti tramite contratto di lavoro a tempo indeterminato e pieno.

Sarà possibile presentare la domanda di ammissione entro il 23 giugno 2022. Ecco le informazioni utili per candidarsi e i bandi da scaricare.

CONCORSI SORVEGLIANTI STRADALI E ISTRUTTORI TECNICI PROVINCIA DI TREVISO

I concorsi indetti dalla Provincia di Treviso sono finalizzati ad assumere a tempo indeterminato e pieno le seguenti figure professionali:

  • n. 1 sorvegliante stradale, categoria giuridica C1, da assegnare al Settore Viabilità;
  • n. 2 istruttori tecnici, categoria giuridica C1, da assegnare al Settore Ambiente e Pianificazione Territoriale.

REQUISITI GENERALI

I candidati alle selezioni pubbliche devono possedere i requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dai bandi;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore all’età costituente il limite per il collocamento a riposo;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • regolare posizione nei riguardi degli obblighi militari, per gli obbligati ai sensi di legge;
  • idoneità psico-fisica;
  • assenza di condanne penali o misure di prevenzione o sicurezza e non avere procedimenti penali in corso, connessi a reati che possono impedire la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
  • non essere stati destituiti o dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione o licenziati per motivi disciplinari;
  • pagamento della tassa di concorso di Euro 10,00.

REQUISITI SPECIFICI

In base al profilo professionale per il quale intendono concorrere, i candidati ai concorsi della Provincia di Treviso devono possedere anche i seguenti requisiti specifici:


SORVEGLIANTE STRADALE

  • uno dei seguenti diplomi di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale rilasciato da Istituti Tecnici o Professionali secondo il nuovo ordinamento, appartenenti al Settore Tecnologico (o corrispondente diploma di scuola superiore secondo il vecchio ordinamento):
    – diploma in Costruzioni, Ambiente e Territorio;
    – diploma in Meccanica, Meccatronica ed Energia;
    – diploma in Trasporti e Logistica;
    – diploma in Agraria, Agroalimentare e Agroindustria;
    – diploma in Agricoltura, Sviluppo Rurale, Valorizzazione dei Prodotti del Territorio e Gestione delle Risorse Forestali e Montane;
    – diploma in Manutenzione e assistenza tecnica;
    – diploma in Gestione delle acque e risanamento ambientale.
    Si segnala che il titolo superiore rappresentato dal diploma di laurea è assorbente rispetto a quello di istruzione secondaria di secondo grado, quando le materie di studio del titolo di laurea comprendono con un maggior livello di approfondimento quelle del titolo di studio inferiore;
  • patente di guida dei veicoli di categoria B, in corso di validità.

ISTRUTTORI TECNICI

  • diploma di scuola secondaria di secondo grado, appartenente al settore Tecnologico, in: Chimica Materiali e Biotecnologie; Costruzioni, Ambiente e Territorio; Gestione delle acque e risanamento ambientale;
  • oppure, quale titolo assorbente:
    diploma di laurea triennale (ex D.M. 270/2004) in: Ingegneria civile e ambientale (L-07); Ingegneria industriale (L-09); Scienze biologiche (L-13); Scienze e tecnologie chimiche (L-27); Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura (L-32); Scienze geologiche (L-34);
    diploma di laurea magistrale (ex D.M. 270/2004) in: Scienze biologiche (LM-6); Ingegneria chimica (LM-22); Ingegneria per l’ambiente e il territorio (LM-35); Scienze chimiche (LM-54); Scienze della natura (LM-60); Scienze e tecnologie della chimica industriale (LM-71); Scienze e tecnologie geologiche (LM-74); Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio (LM-75); Scienze geofisiche (LM-79);
    – titoli equiparati ed equipollenti di ordinamenti precedenti;
  • patente di guida dei veicoli di categoria B, in corso di validità.

Si segnala che uno dei due posti per istruttori tecnici è riservato a favore dei volontari delle Forze Armate.

SELEZIONE

Nel caso in cui il numero delle domande dei candidati ammessi a entrambi i concorsi superi le 50 unità, la commissione avrà la facoltà di ricorrere ad una prova preselettiva, che consisterà in un questionario a risposta multipla chiusa o a risposta aperta sulle tematiche oggetto delle prove d’esame.

La selezione sarà articolata in due prove d’esame: una scritta e una orale, che verteranno sulle materie elencate nei singoli bandi allegati a fine articolo.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande per partecipare ai concorsi per diplomati della Provincia di Treviso devono essere presentate entro il 23 giugno 2022 esclusivamente con procedura telematica, accessibile con SPID o CIE a questa pagina, seguendo le modalità descritte negli Allegati A di seguito scaricabili.

BANDI

Gli interessati ai concorsi indetti dalla Provincia di Treviso sono invitati a leggere con attenzione i bandi, pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 41 del 24-05-2022 e che rendiamo disponibili di seguito, insieme agli allegati con le modalità di presentazione delle istanze:

– concorso sorvegliante stradale: BANDO (Pdf 344 Kb); ALLEGATO A (Pdf 345 Kb);
– concorso istruttori tecnici: BANDO (Pdf 361 Kb); ALLEGATO A (Pdf 345 Kb).

ULTERIORI INFORMAZIONI

Le successive informazioni di carattere generale relative alle procedure concorsuali saranno pubblicate nel sito web della Provincia di Treviso, nella sezione “Amministrazione trasparente > Bandi di concorso > Procedure selettive in corso” alla voce “Comunicazioni ed esiti” del bando di interesse.

Il 30 giugno 2022 verrà pubblicato nel sito istituzionale l’avviso dei candidati ammessi alla prova concorsuale per istruttori tecnici (eventuale prova preselettiva o prova scritta), che si terrà il giorno 11 luglio 2022, alle ore 9,30.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Per conoscere gli altri concorsi pubblici attivi in Veneto, consultate la nostra sezione, mentre per rimanere informati sulle novità e sugli aggiornamenti, potete iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti