Provincia di Varese concorsi: assunzioni per 3 Tecnici

ufficio, pc, computer

Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Lombardia.

La Provincia di Varese ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione a tempo pieno di 3 Istruttori Direttivi Tecnici – Cat. D.

Le Risorse saranno assegnate presso l’Area Tecnica.

La scadenza del bando, fissata inizialmente al 27 Febbraio 2020, è stata prorogata al 29 Maggio 2020.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso della Provincia di Varese i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– età non inferiore ai 18 anni e non superiore all’età costituente il limite per il collocamento a riposo;
– idoneità fisica all’impiego;
– posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva per i candidati di sesso maschile nati prima del 31 dicembre 1985;
– godimento dei diritti civili e politici;
– assenza di condanne penali o procedimenti penali pendenti che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
– non aver riportato provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego;
– non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione per persistente, insufficiente rendimento o per la produzione di documenti falsi o dichiarazioni false, comunque con mezzi fraudolenti, commesse ai fini o in occasione dell’instaurazione del rapporto di lavoro;
– conoscenza di base dell’informatica e dell’uso dei personal computer (inclusi programmi di editor di testi, foglio elettronico, internet, posta elettronica) e conoscenza di base della lingua inglese;
laurea o diploma universitario in Ingegneria, architettura, oppure lauree equipollenti (nuovo ordinamento) o equiparate;
– abilitazione all’esercizio professionale.

Si segnala che opera la riserva di 2 posti a favore di Volontari delle FF.AA.

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande sia tale da non consentire l’espletamento del concorso in tempi rapidi, a insindacabile giudizio della Commissione le prove di esame possono essere precedute da forme di preselezione.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di tre prove d’esameuna scritta, una pratica ed una orale – vertenti sui seguenti argomenti:
– elementi di tecnica delle costruzioni ed uso di materiali di vario tipo, viabilità e trasporti;
– elementi di urbanistica, topografia, cartografia;
– TU delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia;
– TU delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di espropriazione per pubblica utilità;
– codice dei beni culturali e del paesaggio;
– codice dell’ambiente e Codice dei contratti pubblici;
– nozioni di diritto amministrativo;
– ordinamento degli Enti locali;
– nozioni in materia di contabilità pubblica;
– normativa in tema di trasparenza e anticorruzione;
– nozioni con riguardo al procedimento amministrativo, diritto di accesso (L.241/90 e s.m.i.), alla tutela della privacy (Regolamento UE 679/2016) e alla documentazione amministrativa (D.P.R. 445/00);
– accertamento della conoscenza della lingua inglese e dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.  

DOMANDA

La domanda di ammissione al concorso, redatta secondo il seguente MODELLO (Doc 41 Kb), dovrà essere presentata alla Provincia di Varese – Piazza Libertà, 1 – 21100 – Varese (VA), secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente all’Ufficio Protocollo della Provincia esclusivamente nell’orario di apertura al pubblico (dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8,50 alle ore 12,30; il Martedì e il Giovedì anche dalle ore 15,00 alle 16,30);
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;
– mediante posta elettronica certificata unicamente per i candidati in possesso di Posta Elettronica Certificata, intestata al candidato, spedita al seguente indirizzo [email protected] 

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– ricevuta della tassa di concorso di € 10,00;
– fotocopia della carta d’identità in corso di validità e codice fiscale;
– eventuale documentazione comprovante l’avvio dell’iter procedurale, per l’equivalenza del proprio titolo di studio estero. 


Si segnala che la scadenza per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso, fissata inizialmente al 27 Febbraio 2020, è stata prorogata al 29 Maggio 2020, come da AVVISO pubblicato per estratto sulla GU n. 33 del 24-04-2020.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso della Provincia di Varese per 3 Tecnici sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 376 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.8 del 28-01-2020.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure relative alle graduatorie saranno rese note attraverso il sito www.provincia.va.it nella sezione “Amministrazione > Amministrazione trasparente > Amministrazione Trasparente dal 2019 > Bandi di concorso”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Voglio le notifiche di nuovi commenti!
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti