Radicepura Garden Festival 2021: concorso per progettisti di giardini

parco, giardini

Radicepura Garden Festival è il concorso internazionale per giovani progettisti con competenze nell’ambito della progettazione di giardini. I professionisti dovranno realizzare 7 giardini temporanei a tema.

La Fondazione Radicepura, con sede nella provincia di Catania, porrà un budget di 10.000 euro. Al giardino più originale ed evoluto nell’arco di 6 mesi spetta il Premio Gardenia.

Per partecipare c’è tempo fino al 30 novembre 2020.

CONCORSO RADICEPURA GARDEN FESTIVAL

Radicepura Garden Festival è un concorso internazionale dedicato al giardino. Ai partecipanti si chiede di progettare e realizzare 7 giardini temporanei partendo dal tema “Giardini per il futuro”, basato sulla necessità del verde come elemento chiave della città futura, sempre più attenta allo sviluppo sostenibile.

Ai progettisti si chiede di celebrare la biodiversità, il paesaggio naturale e quello antropico, attraverso uno sguardo innovativo e attraente per il pubblico.

Il concorso, giunto alla III edizione, è organizzato da Radicepura, una Fondazione con sede a Giarre (Catania) e impegnata nell’esaltazione della natura attraverso la cultura del parco e dell’etica green.

DESTINATARI

Il concorso di idee dedicato al giardino è rivolto ai professionisti architetti emergenti, architetti del paesaggio, agronomi, botanici, vivaisti, ingegneri, garden designer, curatori, artisti, curatori.

È possibile partecipare singolarmente o in gruppo.

Alla progettazione di 6 giardini potranno partecipare giovani professionisti o studenti, di età inferiore a 36 anni (non compiuti). Gli studenti potranno avvalersi di un mentore o docente universitario con età superiore a 36 anni.

Alla progettazione di un giardino potranno partecipare professionisti di età superiore a 36 anni.


SELEZIONE

Una Giuria artistica e una Giuria tecnica selezioneranno le opere vincitrici, in base ai seguenti criteri di valutazione:
– risposta creativa al tema proposto per l’edizione 2021;
– originalità, coerenza e chiarezza dell’idea progettuale, potenziale;
– interazione con il pubblico;
– contributo del progetto all’arte dei giardini e all’innovazione;
– fattibilità e congruità con il budget assegnato.

La Giuria artistica sarà presieduta da Sarah Eberle, pluripremiata garden designer e membro onorario della Royal Horticulture Society.

BUDGET E PREMIO

Sarà assegnato un budget di 10.000 euro completamente a carico della Fondazione Radicepura, da suddividere come di seguito riportato:

  • 5.000 euro piante;
  • 5.000 euro materiali.

Inoltre, al giardino che si sarà evoluto meglio nell’arco di 6 mesi dalla manifestazione, sarà riconosciuto il Premio Gardenia, fornito da parte del famoso magazine internazionale dei giardini.


COME PARTECIPARE

Per partecipare al Radicepura Garden Festival, concorso per giovani progettisti, è necessario candidarsi attraverso il form disponibile sul sito internet dedicato alla gara internazionale, entro il 30 novembre 2020.

I giardini possono avere qualsiasi forma, purché le dimensioni siano comprese tra un minimo di 30 metri quadrati e un massimo di 50 metri quadrati.

Sarà necessario considerare l’evoluzione del giardino nel periodo di apertura di 6 mesi e includere un sistema di illuminazione per gli eventi serali.

Ogni altro dettaglio sulle procedure di partecipazione al contest e sulla realizzazione dei giardino, è riportato sul bando.


BANDO

I progettisti al concorso di garden design sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (pdf 131kb) che regola la partecipazione alla rassegna.

Tutte le successive comunicazioni sul Radicepura Garden Festival 2021 sono riportate sul sito web dedicato al concorso per progettisti.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *