RAI: lavoro per Consigliere, stipendio 15.000 euro

rai

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Interessante opportunità di lavoro in RAI per laureati.

L’azienda cerca un Consigliere di fiducia per la sede di Roma. L’incarico è retribuito 15.000 euro.

Le selezioni si chiudono il 9 febbraio 2021. Ecco cosa sapere sull’offerta di lavoro RAI e come candidarsi.

AZIENDA

La RAI – Radiotelevisione Italiana è la società concessionaria in esclusiva del servizio radiotelevisivo pubblico nazionale. Nata come Ente italiano per le audizioni radiofoniche nel 1924, è divenuta Radiotelevisione Italiana nel 1954, con il lancio delle prime trasmissioni televisive. Oggi la Rai, oltre a canali per radio e TV, possiede anche canali satellitari, per digitale terreste, web e mobile. La sua sede principale si trova nel Lazio, in viale Mazzini a Roma, ed è strutturata in 6 aree, ovvero editoriale TV, editoriale nuovi media, editoriale radiofonia, commerciale, trasmissiva, di staff.

LAVORO RAI A ROMA PER CONSIGLIERE

La RAI cerca un/a Consigliere/a di fiducia per svolgere attività di consulenza, supporto e assistenza al personale interessato da comportamenti o atti di discriminazione, molestie, mobbing e straining. La selezione è gestita dall’Agenzia per il lavoro Randstad, tramite la divisione Central Delivery PA. La figura selezionata verrà inserita presso gli uffici RAI di Roma.

REQUISITI

L’opportunità professionale è riservata a candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • aver conseguito una laurea vecchio ordinamento o specialistica in Psicologia o Giurisprudenza;
  • disporre del titolo di psicologo o avvocato con iscrizione all’albo di riferimento;
  • aver maturato una comprovata e consolidata esperienza (almeno 5 anni) in pari opportunità, mobbing, straining, discriminazioni, molestie materiali e fisiche, nell’ambito del rapporto di lavoro.

Inoltre, per l’opportunità di lavoro RAI per Consigliere di fiducia sono considerati preferenziali i seguenti requisiti:

  • possesso di entrambe le lauree richieste (Psicologia e Giurisprudenza);
  • frequenza di corsi di perfezionamento/specializzazioni o master universitario o dottorato di ricerca, in materie attinenti all’incarico;
  • esperienza nello stesso ruolo presso grandi Aziende pubbliche o private;
  • pubblicazioni nella materia di riferimento;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • doti di riservatezza e imparzialità.

CONTRATTO E STIPENDIO

Il lavoro di Consigliere di fiducia presso la RAI prevede l’inquadramento con contratto di consulenza a Partita Iva. La retribuzione è pari a circa 15.000 euro.

SEDE E DURATA DELL’INCARICO

La sede di lavoro è a Roma, ma è richiesta disponibilità a trasferte su tutto il territorio nazionale. L’incarico di consulenza ha una durata di 11 mesi ed è prevista possibilità di rinnovo.

COME CANDIDARSI

Gli interessati al lavoro di Consigliere RAI possono visitare la sezione web dedicata alle ricerche di personale RAI (Lavora con noi) e cliccare sul link contenuto nel box “Selezione Consigliera/e di fiducia 2021” per leggere il relativo annuncio. Da qui è possibile candidarsi, cliccando su Candidati ora per accedere al modulo online da compilare con i dati richiesti, allegando i seguenti documenti:

  • copia o autocertificazione della laurea;
  • curriculum vitae;
  • copia della carta di identità fronte retro.

Il termine ultimo per candidarsi è fissato alle ore 12.00 del 9 febbraio 2021.

ULTERIORI OPPORTUNITÀ DI LAVORO IN RAI

La RAI offre diverse opportunità di lavoro durante l’anno. Per tutte le informazioni su come lavorare in RAI e sulle selezioni in corso potete consultare il nostro approfondimento.

Inoltre, per restare sempre aggiornati su nuove offerte lavorative, potete iscrivervi gratuitamente alla nostra newsletter.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments