Regione Abruzzo: concorso per 9 Collaboratori

regione abruzzo

Nuovi posti di lavoro in Abruzzo.

La Regione Abruzzo ha pubblicato un bando per la creazione di una short list di 9 professionisti da cui attingere per incarichi di collaborazione in ambito amministrativo, tecnico, giuridico, informatico e comunicazione, nei prossimi 3 anni.

Gli interessati potranno inviare la domanda di partecipazione fino al giorno 27 dicembre 2017.

CONCORSO PER COLLABORATORI REGIONE ABRUZZO

La Regione Abruzzo ha indetto una selezione per la formazione di una “short list” di 9 esperti e professionisti, dalla quale attingere per i prossimi 3 anni, per i seguenti profili:

  • Esperto in amministrazione, progettazione e programmazione (Senior).
  • Esperto in amministrazione, progettazione e programmazione (Junior).
  • Esperto nell’assistenza giuridica (Senior).
  • Esperto nell’assistenza giuridica (Junior).
  • Esperto nell’assistenza tecnica, monitoraggio e valutazione finanziaria (Senior).
  • Esperto nell’assistenza tecnica, monitoraggio e valutazione finanziaria (Junior).
  • Esperto in gestione dei Data Base, data processing e system analysis.
  • Esperto in segreteria tecnica.
  • Esperto in comunicazione pubblica e istituzionale.

REQUISITI

Ai candidati esperti collaboratori si richiede il possesso dei requisiti generici di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati Membri dell’Unione Europea o di una della altre categorie ammesse dalla Legge;
– godimento dei diritti civili e politici (non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo);
– aver compiuto 18 anni e non aver superato l’età costituente il limite per il collocamento a riposo;
– essere in regola con gli obblighi imposti dalle leggi sul reclutamento militare;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o licenziati a seguito di procedimento disciplinare;
– non essere decaduti da un impiego pubblico per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile o non essere stati collocati a riposo;
– non aver a proprio carico sentenze definitive di condanna o provvedimenti definitivi di misure di sicurezza o di prevenzione o procedimenti penali e/o amministrativi in corso, nei casi previsti dalla legge come causa di licenziamento; procedimenti in corso per misure di sicurezza o di prevenzione o procedimenti penali e/o amministrativi pendenti che possono costituire impedimento all’instaurazione e/o mantenimento del rapporto di lavoro dei dipendenti della pubblica amministrazione.

Inoltre è necessario possedere anche i requisiti specifici previsti per ogni mansione a concorso. Si rimanda alla lettura del bando per conoscere i requisiti relativi a: titolo di studio, esperienza professionale, conoscenza del quadro istituzionale europeo e delle politiche europee, eventuale conoscenza della lingua inglese, eventuali conoscenze informatiche.

Ai fini della candidatura, i candidati in possesso dei requisiti generali e specifici potranno presentare la propria candidatura esclusivamente per 2 profili professionali.

SELEZIONE

La selezione dei partecipanti al concorso per esperti collaboratori della Regione Abruzzo prevede le seguenti fasi:

  • Fase 1: verifica del possesso dei requisiti generali di partecipazione e della regolarità delle domande;
  • Fase 2: verifica del curriculum vitae e delle esperienze possedute;
  • Fase 3: prova orale, finalizzata all’accertamento dei titoli posseduti, esperienze professionali e conoscenze sui Programmi europei e funzioni di progettazione europea. Inoltre, sarà accertata l’idoneità della conoscenza inglese sulla base del livello richiesto.

DOMANDA

Per partecipare alla procedura di selezione per esperti collaboratori, gli interessati dovranno compilare l’apposito MODULO (PDF 208KB) di domanda e inviarlo, entro le ore 12 del 27 dicembre 2017, esclusivamente attraverso una casella di posta elettronica certificata personale all’indirizzo PEC: [email protected]

Alla domanda di ammissione al concorso pubblico si dovrà allegare il curriculum vitae e la copia del documento di identità.

Ogni altro dettaglio sulla compilazione e invio delle domande di partecipazione alla selezione è inserito sul bando.

BANDO

I candidati al concorso per incarichi di collaborazione della Regione Abruzzo sono invitati a leggere attentamente il BANDO (PDF 198KB) che regola la selezione e ne include le condizioni di partecipazione.

Tutte le successive comunicazioni in merito all’espletamento delle procedure di selezione e alla short list redatta dalla Commissione, saranno pubblicate sul sito istituzionale della Regione Abruzzo www.regione.abruzzo.it, sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments