Regione Emilia Romagna: 6 concorsi per 39 manager, Bandi

regione emilia romagna

La Regione Emilia Romagna ha indetto 6 concorsi per l’assunzione di manager pubblici.

È prevista, infatti, la copertura di 39 posti di lavoro per dirigenti in vari settori a tempo indeterminato. Le selezioni sono rivolte a laureati con esperienza.

Il termine entro il quale presentare la domanda di partecipazione è fissato al 12 Agosto 2021. Ecco i bandi e tutti i dettagli per candidarsi.

CONCORSI REGIONE EMILIA ROMAGNA MANAGER

La Regione Emilia Romagna, quindi, ha pubblicato nuovi concorsi volti ad assumere a tempo indeterminato 39 manager pubblici nei seguenti ambiti:

  • n. 16 manager dei servizi pubblici;
  • n. 4 manager in tecnologie e processi per la trasformazione digitale;
  • n. 4 manager in lavori pubblici e gestione del patrimonio e demanio regionale;
  • n. 4 manager dell’agricoltura;
  • n. 4 manager dell’ambiente del territorio e della logistica;
  • n. 7 manager in politiche per lo sviluppo economico e la gestione dei fondi comunitari.

POSTI A CONCORSO E PROFILI PROFESSIONALI

Per conoscere i dettagli delle singole figure dirigenziali, mettiamo a vostra disposizione i bandi dei concorsi per manager della Regione Emilia Romagna e riportiamo, inoltre, i titoli di studio necessari per partecipare alle selezioni.


16 MANAGER DEI SERVIZI PUBBLICI

I 16 dirigenti assunti saranno distribuiti come segue:

  • n. 12 unità presso la Regione Emilia-Romagna, sedi dislocate sul territorio regionale;
  • n. 4 unità presso ER.GO – Azienda regionale per il diritto agli Studi Superiori, sedi dislocate sul territorio regionale.

Titolo di studio: diploma di laurea magistrale o laurea specialistica, oppure un diploma di laurea conseguito con il vecchio ordinamento.

BANDO (Pdf 955 Kb).

Si segnala che sul concorso opera la riserva di 4 posti a favore di candidati assunti dalla Regione, secondo i parametri indicati nel bando.


4 MANAGER IN TECNOLOGIE E PROCESSI PER LA TRASFORMAZIONE DIGITALE

Titolo di studio: diploma di laurea magistrale o laurea specialistica, oppure un diploma di laurea conseguito con il vecchio ordinamento.

BANDO (Pdf 952 Kb).

Si segnala che sul concorso opera la riserva di 1 posto a favore di candidati assunti dalla Regione, secondo i parametri indicati nel bando.


4 MANAGER IN LAVORI PUBBLICI E GESTIONE DEL PATRIMONIO E DEMANIO REGIONALE

Titolo di studio: diploma di laurea del vecchio ordinamento o equipollente in una delle seguenti materie:

– ingegneria;
– architettura;
– scienze geologiche;
– oppure altra laurea specialistica o magistrale del nuovo ordinamento equiparate.

BANDO (Pdf 949 Kb).

Si segnala che sul concorso opera la riserva di 1 posto a favore di candidati assunti dalla Regione, secondo i parametri indicati nel bando.


4 MANAGER DELL’AGRICOLTURA

Titolo di studio: laurea del vecchio ordinamento o equipollente in:

– scienze agrarie;
– scienze e tecnologie agrarie;
– scienze forestali;
– scienze forestali ed ambientali;
– scienze naturali;
– scienze e tecnologie delle produzioni animali;
– scienze della produzione animale;
– medicina veterinaria;
– o altra laurea specialistica o magistrale del nuovo ordinamento equiparate.

BANDO (Pdf 949 Kb).

Si segnala che sul concorso opera la riserva di 1 posto a favore di candidati assunti dalla Regione, secondo i parametri indicati nel bando.


4 MANAGER DELL’AMBIENTE DEL TERRITORIO E DELLA LOGISTICA

Titolo di studio: diploma di laurea del vecchio ordinamento o equipollente in una delle seguenti discipline:

– ingegneria;
– architettura;
– scienze ambientali;
– urbanistica;
– pianificazione territoriale ed urbanistica;
– pianificazione territoriali urbanistica e ambientale;
– scienze geologiche;
– o altra laurea specialistica o magistrale del nuovo ordinamento equiparate.

BANDO (Pdf 942 Kb).

Si segnala che sul concorso opera la riserva di 1 posto a favore di candidati assunti dalla Regione, secondo i parametri indicati nel bando.


7 MANAGER IN POLITICHE PER LO SVILUPPO ECONOMICO E LA GESTIONE DEI FONDI COMUNITARI

Titolo di studio: diploma di laurea magistrale o laurea specialistica, oppure un diploma di laurea conseguito con il vecchio ordinamento.

BANDO (Pdf 1.008 Kb).

Si segnala che sul concorso opera la riserva di 2 posti a favore di candidati assunti dalla Regione, secondo i parametri indicati nel bando.


REQUISITI GENERALI

I candidati ai concorsi per manager della Regione Emilia Romagna dovranno possedere, oltre ai titoli di studio specifici sopra indicati e riportati nei relativi bandi, anche i requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali definitive per i reati contro la pubblica amministrazione, di cui al Libro II, Titolo II, Capo I del c.p.;
  • non essere stati licenziati per motivi disciplinari da una pubblica amministrazione;
  • aver raggiunto la maggiore età e non aver raggiunto il limite massimo previsto per il collocamento a riposo d’ufficio;
  • idoneità fisica;
  • cinque anni di esperienza professionale, anche con rapporti di lavoro a tempo determinato, maturata nelle amministrazioni pubbliche in categorie per l’accesso alle quali è previsto il diploma di laurea, oppure in enti di diritto pubblico o aziende pubbliche o private, nella qualifica immediatamente inferiore a quella dirigenziale, o nella qualifica apicale dell’area non dirigenziale.

PROCEDURA DI SELEZIONE

Nel caso in cui il numero delle domande di ammissione a ciascun concorso sia pari o superiore al numero indicato in ogni bando, potrà essere effettuata una prova preselettiva che consisterà in quesiti a risposta multipla.

La selezione dei manager che parteciperanno ai concorsi della Regione Emilia Romagna si espleterà mediante la valutazione dei titoli e il superamento di quattro prove d’esame: due scritte, una pratico attitudinale e infine una prova orale.

Per maggiori informazioni in merito ai titoli valutabili e allo svolgimento delle prove concorsuali si invita alla lettura dei singoli bandi sopra disponibili e pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n.57 del 20-07-2021.

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

Le domande di partecipazione ai 6 concorsi della Regione Emilia Romagna per manager dovranno essere presentate entro le ore 13.00 del giorno 12 Agosto 2021 esclusivamente con modalità telematica a questa pagina, selezionando il bando di proprio interesse.

Si segnala che per poter accedere alla procedura sono necessarie le credenziali SPID. Inoltre, i candidati dovranno essere in possesso di una casella di posta elettronica ordinaria e di una casella di posta elettronica certificata (PEC).

Alla domanda si potrà allegare il proprio curriculum vitae in formato europeo, per fini meramente conoscitivi, nonché ogni altra documentazione ritenuta opportuna ad integrazione delle dichiarazioni rese.

Ogni ulteriore dettaglio è consultabile nei singoli bandi sopra scaricabili.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI E COME RESTARE AGGIORNATI

Tutte le successive comunicazioni relative alle eventuali preselezioni, ai diari delle prove d’esame e alle graduatorie saranno pubblicate sul sito web della Regione Emilia Romagna, nella sezione ‘Bandi e concorsi’.

Per conoscere altre selezioni attive in Emilia Romagna visitate la nostra pagina dedicata ai concorsi pubblici nella regione. Continuate a seguirci e iscrivetevi alla newsletter gratuita per restare sempre aggiornati e al canale Telegram per le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments