Regione Liguria: Bando per Medici, assunzioni COVID-19

medici, ospedale, sanita

La Regione Liguria, per fronteggiare le esigenze straordinarie e urgenti derivanti dalla diffusione del COVID-19, ha indetto un bando pubblico per l’assunzione di 21 Medici.

Ecco tutte le informazioni utili sui posti di lavoro della Regione Liguria e come candidarsi.

ASSUNZIONI REGIONE LIGURIA MEDICI

La Regione Liguria ha pubblicato un avviso pubblico per il conferimento di incarichi individuali per le seguenti Risorse:
– n.4 medici disciplina in malattie dell’apparato respiratorio;
– n.4 medici disciplina igiene epidemiologia e sanità pubblica;
– n.2 medici disciplina malattie infettive;
– n.7 medici disciplina anestesia e rianimazione;
– n.4 medici disciplina ginecologia e ostetricia.

Inoltre si segnala che il bando rimane aperto sino a copertura delle necessità assistenziali.

CONDIZIONI DI LAVORO

I medici saranno assunti con contratto di lavoro autonomo con durata non superiore a sei mesi, prorogabili in ragione del perdurare dello stato di emergenza, sino al 2020.

E’ previsto un impegno orario massimo di 38 ore settimanali.

 Il compenso orario omnicomprensivo lordo sarà pari a:
€ 40/ora – medici specialisti;
€ 28/ora – medici specializzandi e medici.

REQUISITI

Possono partecipare alle assunzioni Regione Liguria per medici i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– possesso di partita IVA;
– aver provveduto alla stipula di polizza assicurativa per responsabilità professionale e civile verso terzi, con massimali adeguati alle mansioni svolte, nonché contro eventuali infortuni causati dall’espletamento dell’incarico;
– non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
– non essere stati dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per avere conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
– non aver riportato sanzioni interdittive o altre sanzioni che comportino il divieto di contrarre con la P.A.;
– non avere contenziosi civili ed amministrativi pendenti nei confronti dell’Azienda;
– non risultare titolari, salvo opzione per l’incarico a selezione: di un qualsiasi rapporto di pubblico impiego; di un rapporto di natura convenzionale con il S.S.N.; di un rapporto, anche come liberi professionisti, di collaborazione con strutture private accreditate e convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale; di conflitto, anche potenziale, rilevato dalla Commissione Esaminatrice.

E’ richiesto, inoltre, il possesso dei seguenti requisiti specifici, in base alla posizione per la quale ci si candida:

MEDICI SPECIALISTI
– laurea in Medicina e Chirurgia;
– abilitazione all’esercizio della professione medica;
– iscrizione all’Albo professionale;
– specializzazione nelle seguenti discipline: malattie dell’apparato respiratorio; igiene epidemiologia e sanità pubblica; malattie infettive; anestesia e rianimazione; ginecologia e ostetricia.

MEDICI CON ALTRE SPECIALIZZAZIONI
– laurea in medicina e chirurgia;
– abilitazione all’esercizio della professione medica;
– iscrizione all’ordine professionale;
– specializzazione.

MEDICI SPECIALIZZANDI
– laurea in medicina e chirurgia;
– abilitazione all’esercizio della professione medica;
– iscrizione all’ordine professionale;
– iscrizione all’ultimo e al penultimo anno di corso delle scuole di specializzazione di: malattie dell’apparato respiratorio; igiene epidemiologia e sanità pubblica; malattie infettive; anestesia e rianimazione; ginecologia e ostetricia.

MEDICI SPECIALIZZANDI IN ALTRE SPECIALIZZAZIONI
– laurea in medicina e chirurgia;
– abilitazione all’esercizio della professione medica;
– iscrizione all’ordine professionale;
– iscrizione all’ultimo e al penultimo anno di corso delle scuole di specializzazione.

MEDICI
– laurea in medicina e chirurgia;
– abilitazione all’esercizio della professione medica;
– iscrizione all’ordine professionale;

Inoltre si segnala che possono partecipare i laureati in Medicina e Chirurgia, anche se privi della cittadinanza italiana, abilitati all’esercizio della professione medica secondo i rispettivi ordinamenti di appartenenza, previo riconoscimento del titolo.

COME CANDIDARSI

Le candidature all’avviso pubblico per l’emergenza Coronavirus della Regione Liguria, redatte secondo il seguente MODELLO (Pdf 450 Kb), dovranno essere inviate tramite una delle seguenti modalità:
– in forma cartacea, consegnata a mano all’Ufficio protocollo Asl3 in Via Bertani, 4 -16125 – Genova (GE), su appuntamento, contattando i seguenti recapiti: 010 849 7644 – 010 8497615;
– tramite casella di posta elettronica certificata (PEC), al seguente indirizzo: [email protected]

Alle domande sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– curriculum formativo e professionale, datato e firmato;
– copie di eventuali pubblicazioni scientifiche con dichiarazione di conformità all’originale;
– fotocopia di documento di identità o di riconoscimento in corso di validità.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione delle domande è riportato nell’avviso di riferimento che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati alle assunzioni della Regione Liguria per Medici nell’ambito dell’emergenza Coronavirus sono invitati a leggere con attenzione l’AVVISO (Pdf 2.353 Kb) e a consultare il sito www.anpal.gov.it alla sezione ‘Media > Notizie’ per successive comunicazioni.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments