Concorsi Regione Puglia 2022 per 515 diplomati e laureati, Bandi

Regione Puglia

La Regione Puglia ha indetto nuovi concorsi per assunzioni finalizzate a coprire 515 posti di lavoro nel 2022.

Le selezioni sono rivolte a diplomati e laureati da impiegare con contratto a tempo indeterminato e pieno in vari ruoli professionali.

Le candidature dovranno pervenire entro la scadenza del 27 Gennaio 2022. Vediamo i bandi da scaricare e tutte le informazioni utili per partecipare alle procedure selettive.

CONCORSI REGIONE PUGLIA PER ASSUNZIONI NEL 2022

La Regione Puglia ha dunque pubblicato concorsi per nuove assunzioni a tempo indeterminato. Le selezioni sono suddivise tra quelle rivolte a candidati diplomati e quelle rivolte a candidati laureati. Gli inserimenti sono previsti in ambito tecnico e amministrativo ma vi sono anche posti di lavoro in area legislativa, comunicazione e finanza. Vediamoli nel dettaglio, con i bandi da scaricare.

CONCORSI PER 306 DIPLOMATI, BANDO

Regione Puglia, concorsi per n. 306 diplomati, inserimento in categoria C – posizione economica C1: BANDO (Pdf 4 Mb). I posti saranno così distribuiti:

AREA AMMINISTRATIVA

– n. 15 assistenti – istruttori amministrativi / Ambito Auditing e controllo;

– n. 26 assistenti – istruttori amministrativi / Ambito Gestione affari legali;

– n. 15 assistenti – istruttori amministrativi / Ambito Gestione e sviluppo risorse umane;

– n. 16 assistenti – istruttori amministrativi / Ambito Gestione risorse strumentali;

– n. 3 assistenti – istruttori amministrativi / Ambito Sicurezza sul lavoro e benessere organizzativo.

AREA COMPETITIVITÀ E SVILUPPO DEL SISTEMA (POLICY REGIONALI)

– n. 20 assistenti – istruttori tecnico di policy / Ambito Agricoltura;

– n. 5 assistenti – istruttori tecnici di policy / Ambito Ambiente;

– n. 6 assistenti – istruttori tecnici di policy / Ambito Cultura e valorizzazione del territorio e del paesaggio;

– n. 20 assistenti – istruttori tecnici di policy / Ambito Fitosanitario;

– n. 4 assistenti – istruttori tecnici di policy / Ambito Formazione e lavoro;

– n. 6 assistenti – istruttori tecnici di policy / Ambito Gestione e valorizzazione del demanio;

– n. 6 assistenti – istruttori tecnici di policy / Ambito Istruzione;

– n. 25 assistenti – istruttori tecnici di policy / Ambito Lavori pubblici;

– n. 3 assistenti – istruttori tecnici di policy / Ambito Politiche internazionali;

– n. 18 assistenti – istruttori tecnici di policy / Ambito Protezione civile e Tutela del territorio;

– n. 18 assistenti – istruttori tecnici di policy / Ambito Salute;

– n. 2 assistenti – istruttori tecnici di policy / Ambito Socio – assistenziale;

– n. 15 assistenti – istruttori tecnici di policy / Ambito Sviluppo del sistema produttivo;

– n. 6 assistenti – istruttori tecnici di policy / Ambito Trasporti e mobilità;

– n. 6 assistenti – istruttori tecnici di policy / Ambito Turismo;

– n. 4 assistenti – istruttori tecnici di policy / Tutela, garanzia e vigilanza nel sistema delle comunicazioni;

– n. 5 assistenti – istruttori tecnici di policy / Urbanistica, Pianificazione territoriale e Politiche abitative.

AREA ECONOMICO-FINANZIARIA

– n. 45 assistenti – istruttori risorse economico-finanziarie.

AREA INFORMATICA E TECNOLOGICA

– n. 15 assistenti – istruttori sistemi informativi e tecnologie.

AREA LEGISLATIVA

– n. 2 assistenti – istruttori legislativi.

CONCORSI PER 209 LAUREATI, BANDO

Regione Puglia, concorsi per n. 209 laureati, inserimento in categoria D – posizione economica D1: BANDO (Pdf 8 Mb). I posti saranno distribuiti come segue:

AREA AMMINISTRATIVA

– n. 6 Specialisti amministrativi / Ambito di ruolo Auditing e controllo;

– n. 9 specialisti amministrativi / Ambito di ruolo Gestione affari legali;

– n. 6 specialisti amministrativi / Ambito di ruolo Gestione e sviluppo risorse umane;

– n. 6 specialisti amministrativi / Ambito di ruolo Gestione risorse strumentali;

– n. 4 specialisti amministrativi / Ambito di ruolo Sicurezza sul lavoro e benessere organizzativo.

AREA COMPETITIVITÀ E SVILUPPO DEL SISTEMA

– n. 20 specialisti tecnici di policy / Ambito di ruolo Agricoltura;

– n. 15 specialisti tecnici di policy / Ambito di ruolo Ambiente;

– n. 3 specialisti tecnici di policy / Ambito di ruolo Cultura e valorizzazione del territorio e del paesaggio;

– n. 10 specialisti tecnici di policy / Ambito di ruolo Fitosanitario;

– n. 3 specialisti tecnici di policy / Ambito di ruolo Formazione e lavoro;

– n. 4 specialisti tecnici di policy / Ambito di ruolo Gestione e valorizzazione del demanio;

– n. 3 specialisti tecnici di policy / Ambito di ruolo Istruzione;

– n. 22 specialisti tecnici di policy / Ambito di ruolo Lavori pubblici;

– n. 2 specialisti tecnici di policy / Ambito di ruolo Politiche internazionali;

– n. 11 specialisti tecnici di policy / Ambito di ruolo Protezione civile e Tutela del territorio;

– n. 12 specialisti tecnici di policy / Ambito di ruolo Salute;

– n. 2 specialisti tecnici di policy / Ambito di ruolo Socio – assistenziale;

– n. 8 specialisti tecnici di policy / Ambito di ruolo Sviluppo del sistema produttivo;

– n. 10 specialisti tecnici di policy / Ambito di ruolo Trasporti e mobilità;

– n. 3 specialisti tecnici di policy / Ambito di ruolo Turismo;

– n. 2 specialisti tecnici di policy / Ambito di ruolo Tutela, garanzia e vigilanza sistema delle comunicazioni;

– n. 15 specialisti tecnici di policy / Ambito di ruolo Urbanistica, Pianificazione territoriale e Politiche abitative.

AREA COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE

– n. 5 specialisti dei rapporti con i media, Giornalista pubblico;

– n. 3 specialisti della comunicazione istituzionale.

AREA ECONOMICO-FINANZIARIA

– n. 18 specialisti risorse economico-finanziarie.

AREA INFORMATICA E TECNOLOGICA

– n. 6 specialisti sistemi informativi e tecnologie.

AREA LEGISLATIVA

– n. 1 specialista legislativo.

REQUISITI GENERALI

I candidati ai concorsi 2022 per nuove assunzioni presso la Regione Puglia devono possedere i requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea o di altre categorie riportate nei bandi;
  • età non inferiore a 18 anni e non superiore all’età prevista dalle norme vigenti in materia di collocamento a riposo;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • assenza provvedimenti di destituzione o di dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento oppure di decadenza o licenziamento da un impiego statale;
  • idoneità fisica;
  • assenza di condanne penali, passate in giudicato, per reati che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con le pubbliche amministrazioni;
  • per i candidati di sesso maschile, nati entro il 31 dicembre 1985, posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva.

Per quanto concerne i requisiti specifici di ogni ruolo professionale si rimanda alla lettura dei bandi sopra allegati.

PROCEDURA SELETTIVA

La selezione è gestita da Ripam Formez PA – Centro servizi, assistenza, studi e formazione per l’ammodernamento delle Pubbliche Amministrazioni. La procedura selettiva di ciascun concorso sarà espletata mediante il superamento di un’unica prova d’esame scritta e la valutazione dei titoli, che sarà effettuata dopo lo svolgimento della prova d’esame nei confronti dei candidati che l’avranno superata.

Le materie sulle quali verterà la prova e ulteriori informazioni sono riportate nei bandi scaricabili a inizio articolo.

COME PREPARARSI E COSA STUDIARE

La preparazione per ogni concorso si deve basare sulla conoscenza di tutte le materie dalla prova d’esame scritta. Per una preparazione di base è utile dotarsi di un manuale specifico per la preparazione che permetta anche di esercitarsi sui test / quiz. In caso di grandi lacune su alcune materie o argomenti è utile realizzare uno studio approfondito e mirato e abbinare quindi al manuale di preparazione di base un testo specifico. Ci sono diverse case editrici che mettono a disposizione manuali creati appositamente per la preparazione ai concorsi per i profili professionali di assistenti – istruttori amministrativi e tecnici. Tra i testi che offrono una preparazione più completa e specifica vi consigliamo:

  • questo manuale per i 209 specialisti di vari profili (laureati);
  • questo manuale per i 306 assistenti (diplomati);
  • questo manuale che comprende teoria e test per le materie comuni della prova scritta per 209 specialisti (laureati) e 306 assistenti (diplomati).

E’ importante iniziare a studiare da subito perché il tempo per prepararsi è poco.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande per partecipare ai concorsi Regione Puglia 2022 per assunzioni di diplomati e laureati devono essere presentate entro il 27 Gennaio 2022 esclusivamente con procedura telematica collegandosi con credenziali SPID a questo portale, previa registrazione.

Per l’ammissione alle procedure concorsuali i candidati devono essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale, pertanto si invitano coloro che ne fossero sprovvisti a leggere questo articolo per attivare un indirizzo PEC in soli 30 minuti. I candidati dovranno inoltre versare la quota di partecipazione di € 10,33.

Si precisa che per i bandi rivolti a diplomati (cat. C) l’invio delle candidature sarà consentito a partire dal giorno 14 gennaio 2022.

Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura dei bandi che abbiamo reso disponibili qui sopra. Ricordiamo che sono stati pubblicati sul Bollettino ufficiale della Regione Puglia  n. 160  – Supplemento del 23 dicembre e per estratto sulla GU – Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n.103 del 28-12-2021.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni inerenti ai diari delle prove scritte saranno pubblicate nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia, nel sito internet istituzionale della Regione Puglia, alla sezione “Concorsi / Aggiornamenti Bandi e Avvisi regionali” e nel sito web di Formez PA almeno 15 giorni prima della data di svolgimento.

Con determinazione del Dirigente della Sezione Personale pubblicata nel sito della Regione Puglia, Sezione “Concorsi/Aggiornamenti Bandi e Avvisi regionali”, si procederà all’approvazione delle graduatorie finali.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Continuate a seguirci e, per conoscere gli altri concorsi pubblici attivi in Puglia, consultate la nostra sezione. Vi invitiamo, infine, a rimanere informati iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita per ricevere tutti gli aggiornamenti e anche al canale Telegram per le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments