Regione Puglia: concorso per 200 Funzionari

A dispetto del decreto sulla revisione della spesa del Governo, la famosa «spending review» che impone pesanti tagli negli enti pubblici, il concorso per 200 funzionari annunciato negli scorsi giorni dal Governatore Nichi Vendola sta per diventare realtà. La Regione Puglia riuscirà a risparmiare e contemporaneamente a realizzare assunzioni a tempo indeterminato di 130 Amministrativi e 70 Tecnici.

Dalle parole si è passati ai fatti con l’approvazione della delibera di Giunta Regionale n. 1394 del 10 luglio 2012, pubblicata sul Bollettino Regionale del 19 Luglio 2012, dove vengono definite le direttive e linee guida relative alle procedure concorsuali per 200 posti di lavoro di Cat. D che saranno coperti mediante concorso pubblico in attuazione del Piano assunzionale 2009 approvato con Dgr n. 2378 del 1° dicembre 2009.

DESTINATARI
La proposta iniziale prevedeva la riserva di posti per precari interni da stabilizzare, mentre con l’ultima delibera è stato precisato che la Regione Puglia procederà con l’emanazione del bando mediante procedura concorsuale interamente pubblica. Saranno indetti due bandi di concorso aperti agli esterni, agli interni e ai precari: uno in area Amministrativa per 130 posti di lavoro e uno in area Tecnica per 70 posti. Gli interni potranno far valere la loro esperienza di lavoro come punteggio tra i titoli.

REQUISITI
I candidati dovranno possedere i Requisiti generali previsti dall’art. 7 del Regolamento accesso esterno (cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea, idoneità fisica all’impiego, non essere stati licenziati, destituiti o dispensati dal pubblico impiego, maggiore età, godimento dell’elettorato attivo e passivo, non avere condanne penali, avere il titolo di studio richiesto per la posizione a concorso) e i Requisiti specifici che per la categoria D, posizione economica D1, ossia essere laureati, con possesso almeno del diploma universitario di primo livello (laurea triennale). Nella delibera si precisa inoltre che, se la posizione lavorativa lo richiede, potranno essere introdotti ulteriori requisiti specifici.

SELEZIONI
Sarà FormezItalia, tramite il progetto RIPAM, a gestire le selezioni. I concorsi saranno per titoli ed esami, con prove preselettive (test a risposta multipla), tenuto conto del probabile alto numero di domande, e successive prove scritte e orali e valutazione di compentenze informatiche e delle lingue straniere. La quota di iscrizione è stata fissata in 20,00 Euro, come contributo utile al finanziamento delle spese da sostenere per le procedure concorsuali.

BANDO
I bandi saranno emanati entro il 2012 dal Dirigente del Servizio Personale e Organizzazione della Regione Puglia e verranno pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale, serie Concorsi e resi noti tramite il sito dell’ente pubblico. I vincitori del concorso per 200 Funzionari saranno assunti con contratto a tempo indeterminato. Per completezza mettiamo a disposizione la Deliberazione di Giunta Regionale n. 1394 del 10 luglio 2012 che è stata approvata, con le linee guida del concorso. Non appena saranno pubblicati i bandi, ne daremo informazione tramite il nostro sito web, per rimanere informati iscrivetevi alla nostra newsletter.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments