Regione Puglia: concorso per 8 specialisti amministrativi

amministrativi, funzionari, concorsi

Nuove opportunità di lavoro in Puglia con il concorso per specialisti amministrativi indetto dalla Regione.

La selezione pubblica è finalizzata infatti ad assumere a tempo determinato 8 laureati – categoria D – posizione economica D1. L’ambito di ruolo è “Auditing e Controllo” e le risorse saranno impiegate presso l’Autorità di Audit, Servizio Controllo e Verifica Politiche Comunitarie.

Il concorso scade il giorno 11 Luglio 2021. Ecco il bando e tutti i dettagli per partecipare alla selezione.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso per specialisti amministrativi della Regione Puglia, i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea con il possesso dei requisiti indicati nel bando;
  • aver compiuto 18 anni;
  • idoneità fisica;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali o procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con le pubbliche amministrazioni;
  • non essere stati licenziati per giusta causa o giustificato motivo oggettivo o destituiti o dispensati dal servizio presso una pubblica amministrazione per insufficiente rendimento o per comportamenti comunque in contrasto con l’ordinamento giuridico;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • non essere decaduti dall’impiego per aver conseguito la nomina mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile o aver rilasciato dichiarazioni sostitutive di atti o fatti, false;
  • conoscenza delle tecnologie informatiche più diffuse.

Inoltre, i candidati dovranno possedere uno dei seguenti titoli di studio:

  • laurea in materie giuridiche, amministrative o economiche o titoli equiparabili o equipollenti, secondo le classi e gli ordinamenti indicati nel bando.

SELEZIONE

La procedura selettiva dei candidati si espleterà mediante la valutazione dei titoli e una prova d’esame consistente in un colloquio.

Per maggiori informazioni sulle materie oggetto delle prove e sulla valutazione dei titoli, vi invitiamo a leggere il bando, scaricabile a fine articolo.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso della Regione Puglia per specialisti amministrativi dovrà essere redatta secondo l’apposito modello allegato al bando, scaricabile a fine articolo. Andrà quindi presentata entro il giorno 11 Luglio 2021 esclusivamente con modalità telematica mediante l’invio con posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: [email protected]

Alla domanda bisognerà inoltre allegare la seguente documentazione:

  • curriculum vitae formativo e professionale;
  • copia fotostatica non autenticata di un documento di identità in corso di validità. Si segnala che nel caso in cui il candidato apponga all’istanza la propria firma digitale, quest’ultima integra il requisito della sottoscrizione autografa e non è pertanto necessario allegare copia di un documento di identità.

Per ulteriori informazioni si rimanda alla lettura del bando sotto allegato.

BANDO

Gli interessati al concorso indetto dalla Regione Puglia per laureati in qualità di specialisti amministrativi sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 535 Kb), pubblicato sul Bollettino Regionale Regione Puglia n. 76 del 10-06-2021 e per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 46 dell’11-06-2021.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Le successive comunicazioni inerenti al diario della prova d’esame e alle graduatoria saranno rese note mediante pubblicazione sul sito web della Regione, nella sezione ‘Concorsi/Bandi e Avvisi regionale’.

Scoprite tutti gli altri concorsi pubblici attivi in Italia per laureati visitando la nostra pagina e, per restare sempre aggiornati, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita e al canale telegram per le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments