Requisiti di accesso al TFA – Tirocinio Formativo Attivo

Chi può partecipare al Tirocinio Formativo Attivo TFA 2012? Quali sono i requisiti di accesso necessari? Chi sono gli Ammessi in soprannumero?

REQUISITI
Il MIUR ha precisato in modo dettagliato i requisiti di accesso al TFA. Possono conseguire l’abilitazione per l’insegnamento nella scuola secondaria di I e II grado, attraverso tirocini formativi attivi:
– coloro che sono in possesso dei requisiti previsti dal d.m. n. 22/2005 per l’accesso alle scuole di specializzazione per l’insegnamento secondario e i possessori di laurea magistrale corrispondente a una delle lauree specialistiche cui fa riferimento il “d.m. n. 22/2005″
– coloro che nell’anno accademico 2010 – 2011 risultano iscritti a uno dei percorsi finalizzati al conseguimento di uno dei suddetti titoli;
– coloro che sono in possesso del diploma ISEF, già valido per l’accesso all’insegnamento di educazione fisica.

In relazione al primo punto, per maggiore chiarezza, sottolineiamo che è requisito per l’accesso all’anno di Tirocinio Formativo Attivo il possesso del titolo di laurea magistrale e dei crediti previsti dalla classe di abilitazione indicati nel d.m. n. 22/2005, disponibile a fondo articolo. Infatti la legge assegna ad ogni corso di laurea una determinata classe di appartenenza, ed è in base alla classe di appartenenza (e al possesso di eventuali crediti) che si può insegnare o meno in una certa materia. Mettiamo a disposizione l’Allegato A del d.m 22/2005 che precisa i requisiti richiesti per materia di insegnamento e le classi di concorso.

PRECISAZIONI IMPORTANTI DEL MIUR
Il MIUR ha fatto inoltre alcune importanti precisazioni relative a chi può accedere al TFA e ai requisiti:

Chi, entro l’anno accademico 2010/2011, era in possesso di una delle lauree previste, ma non ha ancora completato il percorso con gli esami o i crediti richiesti, potrà, senza limiti di anno accademico, acquisire i crediti o gli esami necessari per poi partecipare alle prove di accesso al TFA che saranno bandite di anno in anno.

Allo stesso modo, chi, nell’anno accademico 2010/2011, era iscritto a uno dei percorsi di laurea previsti, potrà partecipare alle prove di accesso al TFA una volta in possesso dei requisiti necessari (laurea e crediti o esami).

AMMESSI IN SOPRANNUMERO AL TFA
Ultimo dettagli sui requisiti di accesso al TFA interessa il caso particolare degli Ammessi in soprannumero:

Sono ammessi in soprannumero ai percorsi di Tirocinio Formativo Attivo, senza dover sostenere alcuna prova, i soggetti di cui all’articolo 15, comma 17 del Decreto (“congelati SSIS”), ivi compresi coloro i quali fossero risultati idonei e in posizione utile in graduatoria ai fini di una seconda abilitazione da conseguirsi attraverso la frequenza di un secondo biennio di specializzazione o di uno o più semestri aggiuntivi.

Per maggiori informazioni visionate:
d.m. n. 22/2005 – Decreto Ministeriale n. 22 del 9 febbraio 2005 e allegati.

POTETE CONSULTARE INOLTRE
Che cos’è il TFA, cosa si studia e frequenza;
TFA Come iscriversi e cosa sapere sulle prove d’esame;
TFA posti disponibili e ripartizione geografica;
Vantaggi del TFA e sbocchi professionali;
Normativa TFA, ecco tutti i Decreti;

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments