Ricrea concorso di progettazione per riqualificare un parco urbano a Lecce

arti manuali legno

Aperte le iscrizioni al bando Ricrea, concorso di progettazione e costruzione nato con lo scopo di recuperare legno di scarto.

Il legno di recupero verrà poi utilizzato per riqualificare una parte del parco urbano di Lecce.

A concorso un montepremi complessivo di 6.000 euro più l’ospitalità nella città pugliese.

E’ possibile iscriversi al concorso fino al 6 giugno 2019.

CONCORSO DI PROGETTAZIONE RICREA

Il concorso Ricrea nasce da un protocollo di intesa pubblico/privato fra l’azienda CNH Industrial – che mette a disposizione il legno di scarto – il Comune di Lecce – che concede 3.000 mq di area da riqualificare all’interno del Parco Montefusco di Lecce – e l’Associazione BiEM, che ha ideato e coordina il progetto.

Il bando prevede due fasi:

FASE 1 – PROGETTAZIONE
La prima fase riguarda la progettazione di arredi e costruzioni polifunzionali a carattere ludico o sportivo che possano essere utilizzati da tutte le fasce di età in totale sicurezza.
Il materiale di costruzione del progetto sarà il legno fornito dalla CNH Industrial.

FASE 2 – COSTRUZIONE
La seconda fase invece è dedicata alla realizzazione del progetto vincitore attraverso un workshop di auto-costruzione.  I partecipanti saranno gli stessi cittadini fruitori insieme al team vincitore, guidati da professionisti ed esperti. Questa fase durerà 8 giorni.

DESTINATARI

Il concorso è aperto a studenti, laureati, professionisti, esperti di discipline architettoniche. Non ci sono restrizioni sul numero di persone che andranno a formare il team di progetto. 

REQUISITI E CRITERI DI VALUTAZIONE

I progetti presentati dovranno avere le seguenti caratteristiche:
– sicurezza statica della costruzione;
– utilizzo del legno di scarto;
– fattibilità economica;
– fattibilità di realizzazione in auto-costruzione.


I criteri su cui la giuria si dovrà esprimere saranno:
– innovatività e originalità;
– polifunzionalità della creazione, che dovrà rispondere ad un uso ludico, sportivo e ricreativo;
– possibilità di utilizzo per più fasce di età;
– economicità;
– facilità di realizzazione.

PREMI

Ecco i premi assegnati dalla Giuria di esperti ai progetti vincitori:

  • Primo premio: 4.500 euro + partecipazione gratuita al workshop di costruzione + ospitalità per 6 membri del team per 8 giorni a Lecce;
  • Secondo Premio: 1.000 euro + partecipazione gratuita al workshop di costruzione + ospitalità per 3 membri del team per 8 giorni a Lecce;
  • Terzo Premio: 500 euro + partecipazione gratuita al workshop di costruzione + ospitalità per 3 membri del team per 8 giorni a Lecce.

COME PARTECIPARE

Per gli interessati, gli step da eseguire per iscriversi al concorso Ricrea sono i seguenti:

  • registrazione al sito www.concorsoricrea.it;
  • effettuazione del pagamento della quota di iscrizione tramite il pulsante PAGA TRAMITE PAYPALL. Il costo è di 25 euro per iscrizione fino al 23 maggio 2019 e di 50 euro per iscrizioni fino al 6 giugno 2019 (termine ultimo per partecipare al contest);
  • compilazione in ogni sua parte il MODULO DI ISCRIZIONE, scegliendo anche un codice di 5 caratteri alfanumerici che sarà quello identificativo del progetto entro il 6 giugno 2019;
  • caricamento degli elaborati tramite il pulsante CARICA IL TUO PROGETTO entro il 2 luglio 2019. 

Segnaliamo inoltre ai partecipanti che:


  • la documentazione necessaria ai partecipanti è scaricabile dal pulsante KIT DI PARTECIPAZIONE;
  • gli elaborati, in lingua italiana o inglese, vanno caricati sul portale in un’unica cartella formato zip, che andrà nominata secondo la modalità esplicitata nel bando e non dovrà contenere riferimenti ai progettisti, pena l’esclusione dal concorso.

BANDO

Chi fosse interessato a partecipare al concorso di progettazione per riqualificare un parco a Lecce è invitato a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 4 MB).




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *