Riesame domanda bonus Colf e Badanti: come richiederlo

Bonus Colf e Badanti domanda respinta: tutte le informazioni sul riesame e come fare richiesta online all’Inps

badanti

L’Inps ha rilasciato la procedura per il riesame della domanda di bonus per Colf e Badanti.

Si tratta della richiesta da presentare per far riesaminare le domande respinte di indennità per i lavoratori domestici. Va inviata online attraverso il portale web dell’Istituto Nazionale Previdenza Sociale o presentata tramite Contact Center e Patronati.

In questa utile guida ti diamo tutte le informazioni sul riesame domanda bonus Colf e Badanti Inps e come richiederlo.

BONUS COLF E BADANTI RIESAME DOMANDA RESPINTA

L’Inps, attraverso il messaggio n. 2715 del 7 luglio 2020, ha fornito le istruzioni per richiedere il riesame nel caso di domanda bonus Colf e Badanti respinta. Si tratta dell’indennità di 500 euro introdotta dal decreto Rilancio a favore dei lavoratori domestici.

L’istruttoria delle domande di indennità covid per i lavoratori domestici è stata effettuata, infatti, in maniera automatizzata, utilizzando i dati già presenti nelle banche dati Inps, e, in alcuni casi, ha determinato il non accoglimento delle richieste. Gli utenti che ritengono comunque di avere i requisiti per accedere al beneficio, e, dunque, di averne diritto, possono chiedere all’Istituto di riesaminare l’istanza.

Quindi, se la tua richiesta di bonus Inps è stata respinta ma ritieni di avere diritto all’indennità per Colf e Badanti puoi chiedere all’Inps di riesaminare la tua domanda.

VERIFICA ESITO DOMANDA BONUS

Puoi verificare l’esito della valutazione per la domanda di bonus Inps accedendo, con le tue credenziali, all’area dedicata alle domande bonus Colf e Badanti sul sito web dell’Istituto. Da qui, infatti, puoi controllare, in caso di domanda respinta, le motivazioni della mancata erogazione del sostegno economico e, quindi, del provvedimento di rigetto.

COME RICHIEDERE IL RIESAME

La richiesta di revisione della pratica per la concessione del bonus 500 euro per i lavoratori domestici va presentata in via telematica, attraverso l’apposita procedura di riesame domanda bonus Colf e Badanti attivata sul portale web Inps.

Puoi accedere al riesame online direttamente dalla homepage del sito www.inps.it, accedendo con le tue credenziali alla pagina dedicata. Qui trovi tutte le informazioni relative alla domanda presentata e il provvedimento di rigetto, e il modulo per chiedere il riesame, indicando la motivazione della richiesta. Una volta inviata la domanda, il sistema la protocolla e puoi visualizzare tutte le informazioni sulla pratica e sullo stato di lavorazione dalla medesima sezione web.

In alternativa puoi fare domanda di riesame della richiesta di bonus attraverso il Contact Center Insp o i servizi gratuiti offerti dagli Enti di Patronato.


Ecco in dettaglio come procedere:

DOMANDA ONLINE

  • Visita il portale web Inps e clicca su Indennità COVID-19 per lavoratori domestici nella home page;
  • autenticati utilizzando una delle seguenti credenziali:
    – PIN INPS ordinario o dispositivo;
    – SPID di livello 2 o superiore;
    – Carta di identità elettronica 3.0 (CIE);
    – Carta nazionale dei servizi (CNS);
  • accedi alla sezione Richiesta di riesame;
  • compila il modulo online, indicando la motivazione;
  • allega eventuali documenti per dimostrare il possesso dei requisiti, in formato pdf, jpeg, png o tiff per una dimensione complessiva massima di 3 MB;
  • invia la richiesta.

RICHIESTA TRAMITE CONTACT CENTER E PATRONATI

Per richiedere il riesame tramite il Contact Center Multicanale Inps devi telefonare al numero verde 803 164 da rete fissa (gratuitamente) o al numero 06 164164 da rete mobile (a pagamento). Per effettuare la procedura devi possedere il codice PIN INPS o, se hai SPID, CIE o CNS, il PIN Telefonico generato mediante l’apposita funzione disponibile nella sezione personale MyINPS.

Se decidi di rivolgerti a un Patronato per fare richiesta di riesame della domanda di bonus Colf e Badanti devi dare mandato di patrocinio all’ente scelto. Data la situazione di emergenza epidemiologica da coronavirus in atto, puoi fornire il mandato di patrocinio anche in via telematica, provvedendo a regolarizzarlo ai sensi della normativa vigente una volta cessata la situazione emergenziale.

APPROFONDIMENTI

Per ulteriori informazioni mettiamo a tua disposizione il testo integrale del MESSAGGIO n. 2715 del 07-07-2020 (Pdf 86Kb), con tutte le istruzioni per richiedere il riesame bonus Colf e Badanti.


ALTRI AIUTI E COME RESTARE INFORMATI

Per scoprire altri aiuti, agevolazioni e bonus per disoccupati, persone e famiglie puoi consultare questa pagina. Iscriviti alla nostra newsletter gratuita e continua a seguirci per restare aggiornato. 




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments