Riforma concorsi pubblici 2021: cosa cambia e tutte le nuove regole

covid, concorsi, lavoro, computer

Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera alla riforma dei concorsi pubblici che introduce nuove norme per rendere le procedure concorsuali più semplici e veloci, garantirne lo svolgimento in sicurezza con misure anti-covid e sbloccare bandi di concorso per oltre 110 mila posti nelle PA.

Il nuovo decreto Covid in vigore dal 1° aprile sblocca, infatti, i concorsi già banditi o da bandire durante l’emergenza coronavirus, con nuove disposizioni anti contagio e nuove modalità semplificate per quelli a regime.

Ecco cosa cambia con la riforma dei concorsi pubblici 2021 e tutte le nuove regole per le procedure in atto e per i prossimi bandi in uscita.

RIFORMA CONCORSI PUBBLICI 2021

Il decreto-legge 1 aprile 2021, n. 44 modifica e aggiorna, infatti, le disposizioni introdotte dal decreto-legge 3 febbraio 2021 e dal Dpcm 14 gennaio 2021 in merito allo svolgimento dei concorsi pubblici. Nello specifico rimuove alcuni vincoli che rendevano impossibile per molte Amministrazioni Pubbliche svolgere le procedure concorsuali e introduce regole più stringenti per garantire la sicurezza anti-contagio. In sostanza stabilisce un nuovo Protocollo per lo svolgimento delle selezioni pubbliche, che sarà pubblicato sul sito del Dipartimento della Funzione pubblica. Quest’ultimo consente, di fatto, lo sblocco dei bandi di concorso in atto e di bandire nuovi concorsi, con modalità semplificate e più veloci, in grado di assicurare il turnover nella PA. Secondo le stime del Dipartimento della Funzione pubblica si potranno portare a termine, così, più di 110 mila assunzioni nella Pubblica Amministrazione.

Vediamo in dettaglio le nuove disposizioni per i concorsi pubblici.

NUOVE REGOLE CONCORSI PUBBLICI

1. Decade il limite di 30 partecipanti a sessione per lo svolgimento delle prove in presenza.
Obbligo di produrre la certificazione di un test antigenico rapido o molecolare negativo, effettuato nelle 48 ore precedenti, all’atto della prova in presenza per tutti i candidati, anche già vaccinati.


2. Durata massima di un’ora per le prove.


3. Sedi decentrate a carattere regionale per svolgere le prove, riducendo al minimo gli spostamenti dei candidati.


4. Mascherine FFP2 obbligatorie durante lo svolgimento delle prove.


5. Percorsi dedicati di entrata e di uscita per e da i locali adibiti allo svolgimento delle prove.



6. Adeguate volumetrie di ricambio d’aria per ogni candidato nei locali utilizzati per svolgere le prove.


7. Utilizzo degli strumenti informatici e digitali per i concorsi già banditi per i quali non è stata svolta alcuna prova.


8. Per i concorsi già banditi ma senza lo svolgimento di prove si possono prevedere una fase di valutazione dei titoli e, facoltativamente, anche delle esperienze professionali per l’ammissione alle successive fasi, fermo restando che il punteggio attribuito per i titoli concorrerà alla formazione del punteggio finale.


9. Nei concorsi per il reclutamento di personale non dirigenziale le amministrazioni possono prevedere una sola prova scritta e una eventuale prova orale.


10. Possibilità di svolgere una sola prova scritta e una eventuale prova orale per i concorsi da bandire durante il periodo di emergenza epidemiologica da covid-19.


11. Esclusione dalle procedure semplificate dei concorsi per il personale in regime di diritto pubblico, ex articolo 3 del Dlgs 165/2001, tra cui magistrati ordinari, amministrativi e contabili, avvocati e procuratori dello Stato, professori universitari, appartenenti al comparto sicurezza e difesa, personale della carriera diplomatica e prefettizia.


12. Nuove regole per i concorsi post-emergenza coronavirus, da bandire con modalità semplificate, ricorrendo agli strumenti digitali per lo svolgimento delle prove.


13. Istituzione di un presidio Formez per aiutare le Amministrazioni Pubbliche che vogliono realizzare i concorsi secondo le nuove modalità semplificate.


14. Rilancio della Linea Amica Formez, il servizio multicanale di risposta e affiancamento delle persone nei rapporti con la PA, che sarà rinnovato con l’introduzione di servizi digitali quali app, social, chat e device mobili accompagnare i cittadini e le imprese fino alla soluzione del problema e per favorire una valutazione della qualità dei servizi pubblici in un’ottica di customer satisfaction.

SBLOCCO DEI CONCORSI NELLA PA, 115MILA POSTI

Grazie allo sblocco dei concorsi Pubblica Amministrazione potranno essere reclutate circa 115 mila risorse. In buona parte si tratta di assunzioni previste da concorsi già banditi e conclusi o da concludere (es. concorsi scuola).

Quasi 5 mila sono invece i posti di lavoro da destinare a concorso nel 2021 nelle amministrazioni centrali e negli enti pubblici non economici secondo i rilevamenti del Dipartimento della Funzione Pubblica. Vi avevamo già anticipato in questo articolo i numeri e delle assunzioni previste nelle amministrazioni centrali e negli enti pubblici non economici. Nelle tabelle di seguito facciamo un riepilogo dei dati.

CONCORSI DA BANDIRE NEL 2021 UNITÀ-PROFILO PROFESSIONALE
Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 80 unità di personale di alta specializzazione ed elevata professionalità DI Area III: ingegneri, architetti e geologi
Ente Parco Pantelleria 1 unità – area C cat. C1 – profilo Funzionario amministrativo / contabile – indirizzo economico; 1 unità – area B cat. B1 – collaboratore amministrativo / contabile
Accademia della crusca 1 unità – area C Cat C1 – profilo Collaboratore
amministrativo – contabile; 1 unità – area B Cat. B1 – profilo Coadiutore amministrativo – contabile
Ministero dell’Economia e delle Finanze e Agenzia per l’Italia Digitale 101 funzionari informatici da inquadrare in Area III-F1
Ministero dell’Economia e delle Finanze 93 collaboratori amministrativi con competenze in ambito informatico, da inquadrare nell’Area funzionale III, parametro retributivo F1
Agenzia per l’Italia Digitale 8 unità di personale di Area III^ F1 con profilo di funzionario tecnico
Amministrazioni varie 4.000 unità di personale di Area II^ F1
MIBACT 250 unità di personale area III^ F1
TOTALE 4.536 unità

 

CONCORSI IN DEROGA AL CONCORSO UNICO 2021 UNITÀ-PROFILO PROFESSIONALE
Istituto Nazionale Previdenza Sociale (INPS) 189 posti di professionista medico di prima fascia
funzionale
Agenzia Italiana del Farmaco 40 posti per il reclutamento di dirigenti sanitari medici, dirigenti sanitari farmacisti, funzionari tecnico sanitari, funzionari dei servizi tecnici, funzionari giuridici di amministrazione, funzionari economico-finanziari, funzionari linguistici, funzionari della comunicazione, funzionari statistici, assistenti amministrativi
TOTALE 229 unità

NUOVI POSTI DI LAVORO NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Le cifre sopra indicate fanno riferimento solo ad alcuni dei concorsi che saranno banditi nella PA nel corso del 2021 e del prossimo triennio. Per avere una visione complessiva di tutti i prossimi inserimenti di personale è necessario considerare anche:

  • 50mila posti di lavoro nella Pubblica Amministrazione autorizzati dalla legge di Bilancio 2021 che comprendono sia le stabilizzazioni di personale (trasformazioni di contratti a tempo indeterminato), sia le nuove assunzioni tramite concorsi pubblici, sia altre procedure assunzionali da realizzare nel periodo 2021-2024;
  • nuovi concorsi nella Pubblica Amministrazione per 29.600 assunzioni autorizzate dalla legge di Bilancio per il periodo 2021-2024;
  • i concorsi pubblici degli enti locali (comuni, province, regioni) di università e altri istituti di istruzione, aziende sanitarie locali e altre istituzioni sanitarie.

INFORMAZIONI E AGGIORNAMENTI

Come restare aggiornati sui concorsi che verranno aperti nei prossimi mesi? Per tutte le informazioni sulle assunzioni nelle Pubbliche Amministrazioni potete visitare la nostra sezione dedicata ai concorsi pubblici e la nostra pagina riservata ai prossimi concorsi in uscita.

Continuate a seguirci per restare aggiornati su tutte le novità, iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments