RSA Pieve a Nievole: 100 assunzioni

sanitari, assistenza, oss

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Nuove assunzioni in Toscana saranno effettuate grazie all’apertura di una RSA a Pieve a Nievole, in provincia di Pistoia.

La Residenza per Anziani potrà accogliere circa 100 ospiti. La nuova apertura permetterà la creazione di 100 posti di lavoro in ambito assistenziale e sanitario.

Ecco tutte le informazioni sulla RSA di Pieve a Nievole e sulle assunzioni in arrivo.

PIEVE A NIEVOLE ASSUNZIONI IN RSA

La notizia è stata diffusa da diversi organi di informazione, tramite recenti articoli dedicati all’apertura di una nuova Residenza Sanitaria Assistenziale in Toscana, nell’area del pievarino. Con l’approvazione dei sindaci della Società della Salute della Valdinievole, si avviano infatti le procedure per la creazione di una nuova RSA nel Comune di Pieve a Nievole.

Il progetto segue la recente realizzazione del centro per la riabilitazione Maic e arricchisce di ulteriori servizi assistenziali il territorio del pistoiese. I lavori sono affidati al Gruppo Gheron. L’azienda, specializzata nel settore sanitario, si occuperà anche di selezionare le 100 risorse necessarie a coprire i posti di lavoro che si creeranno all’interno della Residenza Sanitaria.

LA NUOVA RSA DI PIEVE A NIEVOLE

La struttura, che sorgerà in zona Riani, si pone come moderna Residenza per Anziani dotata di carattere modulare e multifunzionale. Il progetto prevede infatti la creazione di un centro capace di integrare servizi di assistenza di alta qualità con la massima attenzione al contrasto dei contagi da Covid19. La nuova sede prevede, oltre alla funzione tipica di residenza per la terza età, anche attività di tipo semi-ospedaliero, centri diurni e collegamenti domiciliari. 

La casa di riposo potrà accogliere fino a 100 ospiti. Gli spazi disponibili saranno suddivisi in 2 padiglioni di grandi dimensioni, ciascuno dedicato a cure di differente tipologia ed intensità. Le aree verdi, già presenti nel sito, saranno rinnovate ed integrate con parcheggi e zone polifunzionali. L’opera riserva una particolare attenzione al tema della sostenibilità ambientale.

FIGURE PROFESSIONALI

Per quanto riguarda le prospettive occupazionali, la nuova RSA di Pieve Nievole potrà determinare assunzioni per personale sanitario con diverso profilo professionale. Con ogni probabilità ci saranno opportunità di lavoro per infermieri, operatori socio-sanitari, medici, specialisti in geriatria, fisioterapisti e altre figure. Senza escludere, peraltro, che anche profili amministrativi e di staff potranno rivelarsi di interesse per gli uffici della Residenza Sanitaria di prossimo avvio.

IL GRUPPO GHERON

Il Gruppo Gheron è una società specializzata nel settore socio-sanitario ed assistenziale. Fondato dalla famiglia Bariani all’inizio degli anni ’90, offre servizi per la terza e la quarta età. In particolare, gestisce numerose strutture ed RSA presenti nelle regioni del centro e del nord Italia. Si tratta, nello specifico, di Residenze Sanitarie Assistenziali per anziani non autosufficienti, Centri Alzheimer e di Riabilitazione Geriatrica, Alloggi Protetti, Hospice e Centri Diurni Integrati. Il Gruppo offre anche servizi domiciliari e attività connesse alla medicina del lavoro. 

COME CANDIDARSI

Il Gruppo Gheron raccoglie le candidature attraverso la pagina dedicata alle carriere (Lavora con noi) presente sul portale web aziendale. Gli interessati al lavoro nella RSA di Pieve a Nievole e alle assunzioni in arrivo possono visitarla e compilare il modulo online per inviare la propria candidatura. Il modulo contiene la voce Ruolo e Struttura di preferenza che riporta l’elenco delle Residenze, attive o di prossimo avvio, per le quali è possibile candidarsi.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments