Sardegna, bando “Impresa donna”: contributi a fondo perduto per l’imprenditoria femminile

L’assessorato al Lavoro della Regione Sardegna ha predisposto un bando per il sostegno alla creazione d’impresa al femminile, rivolto a donne disoccupate, inoccupate oppure occupate con contratti atipici.

L’iniziativa chiamata “Impresa donna” è finanziata dai fondi europei (POR FSE 2007/2013, Asse II – Occupabilità) e prevede la concessione di contributi a fondo perduto fino a 50mila euro per favorire l’imprenditoria femminile e sostenere la fase di avvio dell’attività. Il bando ha una dotazione finanziaria complessiva di 6 milioni di euro, suddiviso per le 8 provincie della Sardegna (Cagliari 1.898.834,40; Medio Campidano 447.113,10; Carbonia Iglesias 493.358,77; Ogliastra 252.402,56; Nuoro 546.140,82; Oristano 588.243,72; Olbia Tempio Pausania 585.604,62; Sassari 1.188.302,02). Sarà possibile presentare domanda a partire dal 3 ottobre 2011.

DESTINATARIE
Destinatarie degli interventi sono donne disoccupate o inoccupate e donne occupate con contratti di lavoro atipici (es. contratti a progetto, contratti a tempo determinato, a chiamata, interinale, occasionale ecc.), senza limiti di età. Possono presentare un’idea di impresa persone fisiche, singole o in gruppo, residenti in Sardegna, che siano maggiorenni. Le interessate dovranno semplicemente proporre un’idea imprenditoriale innovativa che verrà valutata da un’apposita commissione.

CONTRIBUTO
I progetti di impresa che saranno ritenuti idonei potranno usufruire di un contributo fino a 50 mila euro a fondo perduto. In caso di progetti di impresa proposti da più di due persone fisiche l’ammontare massimo di contributo per il progetto di impresa è pari a 100.000 euro. In ogni caso, il budget finanziario approvato potrà ricevere, sotto forma di aiuto, un contributo non superiore all’80% del totale. Il restante importo, pari al 20% del totale, sarà a carico delle proponenti.

COME FARE DOMANDA
Le interessate dovranno presentare un plico chiuso contenente la domanda e l’idea imprenditoriale redatte secondo i modelli, con allegati i relativi documenti di riconoscineto, presso l’Assessorato Regionale del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale – Servizio Politiche del Lavoro e per le Pari Opportunità,Via XXVIII Febbraio 1, 09131 Cagliari. La spedizione dovrà avvenire esclusivamente con raccomandata.

I plichi potranno essere spediti a partire dalle ore 10.00 del 3 ottobre 2011 e dovranno pervenire presso l’Amministrazione entro le ore 12.00 del 2 novembre 2011. La tempestività nella presentazione della domanda sarà fondamentale perchè il bando è a sportello, pertanto, saranno ammessi al contributo tutti i progetti ritenuti idonei, in ordine cronologico di ricevimento, presentati fino all’esaurimento delle risorse finanziarie assegnate a ciascuna Provincia.

BANDO E MODULI
Per maggiori informazioni vi invitiamo a scaricare il BANDO indetto dalla Regione Sardegna per il progetto “Impresa donna“. Mettiamo a vostra disposizione anche il modello di DOMANDA E IL FORMULARIO (Zip 368Kb)

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments