Sardegna: tirocini 2013 per disoccupati


** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

L’Agenzia regionale per il lavoro della Regione Sardegna ha emanato un bando per l’attivazione dei tirocini formativi e di orientamento (TFO) 2013, con voucher da 500 euro mensili ciascuno, rivolti a disoccupati e inoccupati residenti nel territorio regionale.

I tirocini 2013 della Regione Sardegna hanno lo scopo di offrire ai tirocinanti un’opportunità di acquisire competenze e conoscenze specifiche, tecniche, relazionali e trasversali tali da agevolare le scelte professionali e favorire l’ingresso o il reingresso nel mercato del lavoro, e ai soggetti ospitanti un’occasione per individuare personale da formare secondo le proprie esigenze organizzative. Le risorse disponibili per realizzare l’intervento sono state stanziate sul POR FSE 2007-2013 linea di attività e.1.1, nella misura di 5 milioni di euro, e gli stage avranno una durata di 6 mesi con un impegno lavorativo di 32 ore settimanali. È garantita ad ogni tirocinante la copertura assicurativa presso l’INAIL e per la Responsabilità Civile verso terzi.

REQUISITI DEI TIROCINANTI
Possono partecipare al programma di Tirocini Formativi e di Orientamento con voucher 2013 tutti i soggetti che al momento della presentazione del progetto, hanno i seguenti requisiti:
– essere disoccupati o inoccupati;
– essere residenti in Sardegna;
– aver compiuto il diciottesimo anno di età.
Inoltre i tirocinanti non devono percepire ammortizzatori sociali quali assegno di mobilità o indennità ordinaria di disoccupazione, non devono aver lavorato presso l’azienda ospitante, non devono avere vincoli di parentela con i soci dell’azienda e non devono aver già usufruito del voucher per tirocinio o beneficiare, durante il percorso formativo, di altro intervento di politica del lavoro o formativa finanziato.

REQUISITI DEI SOGGETTI OSPITANTI
Possono essere Soggetti Ospitanti tutti i datori di lavoro pubblici e privati aventi almeno una sede operativa in Sardegna nella quale ospitare i tirocinanti. Il soggetto ospitante deve avere almeno un dipendente a tempo indeterminato e può ospitare un numero di tirocini con voucher variabile in base al numero dei dipendenti a tempo indeterminato. Per le aziende stagionali operanti nel settore del turismo si terrà conto anche dei dipendenti assunti a tempo determinato a condizione che la durata del contratto sia superiore a quella dello stage, e che abbia inizio prima dell’avvio e termine dopo la conscusione dello stesso.

VOUCHER
Ad ogni tirocinante verrà erogato direttamente dall’Agenzia regionale per il lavoro un voucher mensile lordo di € 500 per 6 mesi di tirocinio, pari a € 3.000 a titolo di indennità forfettaria. Il compenso sarà accreditato sul c/c bancario del tirocinante i cui estremi dovranno essere indicati in fase di predisposizione del progetto formativo.

COME FARE PER ADERIRE
Sia i disoccupati interessati a svolgere un tirocinio che le aziende che intendono ospitarlo devono accedere e registrarsi nel sito internet www.sardegnatirocini.it. Per facilitare l’incontro fra tirocinanti e soggetti ospitanti è messa a disposizione, sul portale, una Vetrina Domanda e Offerta nella quale le aziende possono pubblicare un annuncio al quale i disoccupati o inoccupati possono rispondere, mostrare il proprio CV e prendere contatti per fissare un colloquio. Una volta stabilito l’incontro tra azienda ospitante e tirocinante, entrambi i soggetti dovranno compilare e inviare online il Progetto di Tirocinio.

TERMINI E SCADENZE
Le domande per i tirocini 2013 potranno essere presentate a partire dalle ore 10.00 del 15 Gennaio 2013.

BANDO
Per maggiori informazioni, vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 190Kb) e le LINEE GUIDA (Pdf 211Kb) relativi ai tirocini 2013 per disoccupati residenti in Sardegna.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *