Sicilia: concorso per 46 Assistenti Tecnici

scrivania, computer, lavoro

Nuovi posti di lavoro in Sicilia per assistenti tecnici.

Formez PA, il centro servizi, assistenza, studi e formazione per l’ammodernamento delle Pubbliche Amministrazioni, ha indetto un concorso per la selezione di 46 esperti in Assistenza Tecnica per supportare il progetto per la Regione Sicilia “PO FESR Sicilia 2007-2013” Asse VII – Assistenza Tecnica.

La selezione è rivolta a laureati con esperienza. È possibile inviare le proprie domande di ammissione fino al 15 Marzo 2015.

PROGETTO PO FESR SICILIA 2007-2013

Il bando è finalizzato alla realizzazione del progetto “PO FESR Sicilia 2007-2013” che necessita di interventi su tre linee di attività:
Linea 1 – Supporto in materia di attuazione e gestione: supporto all’Autorità di Gestione del coordinamento del PO FESR che sono volte ad assicurare l’efficacia delle misure di accelerazione e di riprogrammazione adottate per il raggiungimento degli obiettivi di spesa del programma;
Linea 2 – Supporto ai beneficiari: supporto agli enti locali dislocati su tutto il territorio regionale siciliano, per l’accelerazione della spesa e la velocizzazione degli adempimenti necessari alla chiusura delle operazioni nell’ambito di ciascun asse del PO (Programma Operativo).
Linea 3 – Supporto in materia di comunicazione: affiancamento all’AdG (Autorità di Gestione) nell’attività di selezione e organizzazione delle informazioni, per una efficace azione di comunicazione relativa all’attuazione del PO promossa dell’Amministrazione Regionale.

Per ogni linea di attività si ricercano i seguenti profili professionali:
Linea 1: 10 esperti senior e 10 junior;
Linea 2: 12 figure senior e 12 junior;
Linea 3: 1 professionista senior e 1 junior.

REQUISTI

Tutti i candidati al concorso devono possedere i seguenti requisiti generali:
– essere cittadini italiani o di uno Stato membro dell’Unione Europea;
– godere dei diritti civili e politici;
– non avere carichi pendenti e non aver riportato condanne penali;
– non essere incorso nella destituzione, dispensa, decadenza o licenziamento da precedente impiego o incarico presso una Pubblica Amministrazione;
– non avere in corso un rapporto di lavoro dipendente (pubblico o privato);
– non ricadere in alcuna delle situazioni di incoercibilità o incompatibilità previste del d.lgs. n. 39 /2013.

Per conoscere nel dettaglio tutti i requisiti specifici delle singole figure professionali, vi invitiamo a leggere con attenzione il presente ALLEGATO (Pdf 266 Kb).

SELEZIONE

Una Commissione esaminatrice prenderà in esame tutte le candidature per verificare il possesso dei requisiti richiesti. L’iter di selezione prevede la valutazione dei Cv, e quindi dei titoli di studio e delle esperienze degli aspiranti, ed un colloquio individuale durante il quale verrà accertato il livello di conoscenza della programmazione comunitaria e l’effettiva coerenza delle esperienze pregresse dei candidati con il profilo richiesto.

I colloqui si svolgeranno presso le sede del Formez PA Viale Marx, 15 – Roma in seduta pubblica videoregistrata o via Skype, a seconda delle indicazioni fornite dal candidato in sede di presentazione della domanda. Al termine delle selezioni, la Commissione stilerà le graduatorie, relative a ciascun profilo, che verranno pubblicate sul sito di Formez PA.

DOMANDA

La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere inviata entro il 15 Marzo 2015 esclusivamente via web tramite la registrazione alla pagina dell’Albo dei Collaboratori consultabile dal portale del Formez PA. I candidati dovranno compilare tutte le schede dell’apposito modulo elettronico nella sezione ‘Candidature per avviso pubblico esperti di assistenza tecnica a valere sul PO FESR Sicilia 2007-2013’ presente nell’Albo Collaboratori. Al termine dell’operazione verrà rilasciata una ricevuta online che attesta l’avvenuta iscrizione.

Inoltre, alla domanda di partecipazione dovrà essere allegato il Curriculum Vitae del candidato in formato europeo.

BANDO

Gli interessati al concorso per 46 assistenti tecnici possono scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 758 Kb). Per ulteriori informazioni è possibile inviare un’email all’indirizzo: [email protected].

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments