Sistemi Informativi IBM: 130 posti di lavoro a Rieti

informatica, it

Sistemi Informativi, società che fa parte del Gruppo Ibm, aprirà una nuova sede a Rieti e creerà nuovi posti di lavoro nel Lazio.

L’azienda, che opera nel settore dell’Information Technology, ha in programma la realizzazione di un centro di innovazione in territorio rietino. L’iniziativa porterà ben 130 assunzioni di personale, rivolte soprattutto ai giovani.

Ecco tutte le informazioni e cosa sapere sulle opportunità di lavoro Sistemi Informativi in arrivo.

SISTEMI INFORMATIVI IBM LAVORO NEL NUOVO CENTRO SVILUPPO

A dare la notizia è il quotidiano Il Messaggero, attraverso un recente articolo dedicato al centro di sviluppo software della società che dovrebbe aprire a Rieti. Il progetto per il nuovo polo di innovazione rietino è stato presentato da poco al Ministero dello Sviluppo Economico e alla Regione Lazio, e dovrebbe essere approvato entro il prossimo settembre. Una volta che andrà in porto avrà una ricaduta occupazionale più che positiva sul territorio.

Sono ben 130, infatti, i posti di lavoro Sistemi Informativi che potranno essere creati grazie al complesso. Per le assunzioni a Rieti si punterà, in particolare, sui giovani, diplomati e laureati.

IL PROGETTO

Il nuovo polo per l’innovazione della Sistemi Informativi si occuperà di sviluppare software. Il centro dovrebbe sorgere nell’area occupata dall’ex sede Inpdap a Rieti e sarà realizzato in 3 fasi, del valore di 18mila Euro, nell’arco di un triennio. Stando alle previsioni potrebbe portare anche alla nascita di un corso di laurea ad hoc a Rieti.

PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

Le assunzioni Sistemi Informativi a Rieti saranno rivolte, per ben il 90%, a neodiplomati e neolaureati. Il percorso di inserimento sarà articolato in un periodo di preparazione, attraverso incontri gratuiti presso l’aula magna della Sabina Universitas, seguito da uno stage della durata di 3 mesi.

Il tirocinio sarà retribuito 800 Euro al mese e gli stagisti beneficeranno anche di buoni pasto. Al termine del percorso di formazione e lavoro i partecipanti potranno essere assunti. Tra i profili richiesti ci sono diplomati in materie scientifiche, con conoscenza tecnica di base in ambito IT. Ai candidati si richiedono una conoscenza almeno buona della lingua inglese, buone capacità di comunicazione, disponibilità al trasferimento e predisposizione al lavoro in team.

Oltre ai giovani, la Sistemi Informativi Ibm cerca anche professionisti ICT per la nuova sede rietina, da assumere a tempo indeterminato. I primi 40 collaboratori saranno inseriti già entro fine anno.

L’AZIENDA

Sistemi Informativi Srl è una società italiana che progetta e realizza soluzioni IT. Nata nel 1979, fa parte del Gruppo IBM Italia ed ha sede principale a Roma. Sistemi Informativi è presente, attualmente, con 4 sedi sul territorio nazionale e impiega circa 700 dipendenti.

CANDIDATURE

Gli interessati alle future assunzioni Sistemi Informativi e alle opportunità di lavoro a Rieti nel nuovo polo di sviluppo software possono candidarsi inviando il cv tramite mail, all’indirizzo di posta elettronica [email protected], entro il 7 settembre.

Vi ricordiamo che, durante l’anno, il Gruppo Ibm offre interessanti opportunità di impiego in Italia. In questo periodo sono diverse le posizioni aperte per assunzioni in Lombardia e Lazio. Per ulteriori informazioni sulle offerte di lavoro Ibm attive potete leggere questo approfondimento, con tante notizie utili sulle selezioni in corso e sulle modalità di reclutamento del personale.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments