SMAT Torino: Concorso per 8 assunzioni

smat torino

Aperto un nuovo concorso per la copertura di posti di lavoro in Piemonte presso la SMAT..

La Società Metropolitana Acque Torino ha pubblicato un bando per 8 assunzioni a tempo indeterminato. Si ricercano Impiegati e Operai, diplomati e laureati, da inserire presso diverse sedi.

Per partecipare al concorso SMAT c’è tempo fino al 31 marzo.

SMAT CONCORSO PER ASSUNZIONI A TORINO

E’ stato indetto, infatti, un concorso per assumere personale a tempo indeterminato presso la Società Metropolitana Acque Torino. L’azienda, che opera nel settore dei servizi idrici integrati, ha aperto una selezione pubblica per reclutare Addetti. Il bando SMAT è finalizzato al reclutamento di 8 risorse.

I candidati selezionati saranno assunti con orario full time, al termine di un periodo di prova della durata di 3 mesi. L’inquadramento avverrà nel profilo di Impiegato di livello 4 o Operaio di livello 3, a seconda del ruolo, con riferimento al CCNL per il Settore Gas – Acqua. La retribuzione annua lorda va da 25.569 a 27.320 euro, in base alla posizione da coprire.

POSTI A CONCORSO

I posti di lavoro SMAT a Torino sono così distribuiti, in base al profilo professionale di inserimento:

  • n. 5 posti per Addetti specializzati manutenzione impianti elettrici, Impiegati livello 4 – sede di Bardonecchia;
  • n. 1 posto per Addetto specializzato manutenzione impianti elettrici, Impiegato livello 4 – sede di Torino;
  • n. 1 posto per Addetto specializzato manutenzione impianti elettrici, Impiegato livello 4 – sede di Collegno;
  • n. 1 posto per Addetto conduzione e manutenzione impianto di depurazione, Operaio livello 3 – sede di Collegno.

REQUISITI

Possono partecipare al bando SMAT i candidati in possesso dei seguenti requisiti generali:
– cittadinanza italiana o equiparata o di un Paese membro dell’UE;
– godimento dei diritti civili e politici;
– età non inferiore a 18 anni;
– patente di guida di categoria B;
– idoneità fisica;
– assenza di condanne penali passate in giudicato ovvero provvedimenti di applicazione della pena su richiesta ex art. 444 c.p.p;
– non essere stati destituiti o dispensati da altre aziende di qualunque tipo, per motivi disciplinari o per giusta causa.

Si richiede, inoltre, il possesso dei seguenti titoli di studio o esperienze professionali:

  • per il profilo di Addetto specializzato manutenzione impianti elettrici per la sede di Bardonecchia:
    diploma quinquennale per perito industriale ad indirizzo elettrico, elettrotecnico, elettronico o, in alternativa laurea di primo livello appartenente alla classe L09 sezione elettronica e automazione oppure di secondo livello appartenente alle classi LM25, LM28, LM29;
    – residenza o domicilio entro 30 km dalla sede di lavoro;
  • per il profilo di Addetto specializzato manutenzione impianti elettrici per la sede di Torino:
    diploma quinquennale per perito industriale ad indirizzo elettrico, elettrotecnico, elettronico o, in alternativa laurea di primo livello appartenente alla classe L09 sezione elettronica e automazione oppure di secondo livello appartenente alle classi LM25, LM28, LM29;
    – residenza o domicilio entro 50 km dalla sede di lavoro;
  • per il profilo di Addetto specializzato manutenzione impianti elettrici per la sede di Collegno:
    diploma quinquennale per perito industriale ad indirizzo elettrico, elettrotecnico, elettronico o, in alternativa laurea di primo livello appartenente alla classe L09 sezione elettronica e automazione oppure di secondo livello appartenente alle classi LM25, LM28, LM29;
    – residenza o domicilio entro 50 km dalla sede di lavoro;
  • per il profilo di Addetto conduzione e manutenzione impianto di depurazione per la sede di Collegno:
    diploma professionale di tecnico per la conduzione e la manutenzione di impianti automatizzati oppure di tecnico per l’automazione industriale, tecnico di impianti termici, perito industriale indirizzo meccanico / automazione o diploma professionale a indirizzo idraulico / termoidraulico;
    – residenza o domicilio entro 50 km dalla sede di lavoro.

REQUISITI PREFERENZIALI

E’ considerato requisito di preferenza ai fini della selezione il possesso di uno o più dei seguenti titoli:
– punteggio conseguito per il titolo di studio;
– esperienza di almeno 2 anni continuativi in aziende del settore idrico integrato ovvero di costruzione / manutenzione impiantistica idraulica / termoidraulica e automazione;
– per i soli Addetti specializzati manutenzione impianti elettrici, aver ricoperto precedenti ruoli nella figura di PEI (Persona Idonea), PES (Persona Esperta) o PAV (Persona Avvertita).

SMAT TORINO

Nata nel 2001, dalla fusione tra l’azienda acque metropolitane Torino SpA e l’azienda Po Sangone, la SMAT è, dal 2004, un’azienda di servizi idrici integrati, con sede principale a Torino. Dotata di tecnologie all’avanguardia e per la tutela dell’ambiente, la SMAT ha raggiunto nel 2010 un bacino di utenza di 286 comuni, pari a 2 milioni di abitanti.

La società si occupa dell’approvvigionamento idrico e della potabilizzazione delle acque, e possiede impianti di cogenerazione e di recupero energetico, e di raccolta e trattamento delle acque reflue. Coopera a livello internazionale nella formazione per l’accesso all’acqua e offre assistenza tecnica per la realizzazione di infrastrutture di impianti idrici.

ITER DI SELEZIONE

Le selezioni per lavorare in SMAT saranno così articolate:
verifica dei requisiti e dei titoli posseduti dai candidati;
prova scritta;
colloquio.

DOMANDA

Le domande di partecipazione, complete degli allegati richiesti dal bando, devono essere compilate e presentate in via telematica, entro il 31 marzo 2019, attraverso l’apposita procedura online raggiungibile dalla pagina SMAT Torino “Lavora con noi”.

BANDO

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 177Kb) relativo al concorso SMAT Torino per addetti.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments