Spazi creativi 2020: concorso per creare giardini sul lago di Como

giardino spazi creativi

Il Bando Spazi Creativi 2020 è rivolto a progettisti paesaggisti interessati a realizzare giardini a tema sul lago di Como in occasione della manifestazione Orticolario 2020.

L’evento si svolgerà ad ottobre 2020 presso Villa Erba, sul lago di Como.

La scadenza per presentare domanda di partecipazione è il 31 gennaio 2020.

CONCORSO SPAZI CREATIVI 2020 

La S.O.G.E.O. s.r.l., impresa sociale lombarda, da anni si occupa dell’organizzazione di Orticolario, manifestazione nazionale dedicata al giardinaggio e al vivaismo. Il Bando Spazi Creativi  è un concorso di idee internazionale che l’obiettivo di selezionare i migliori progetti per la realizzazione di un giardino a tema o di una installazione artistica all’interno di Orticolario 2020.

I candidati sono chiamati a presentare un progetto innovativo da realizzare all’interno del Parco di Villa Erba, a Cernobbio, luogo di svolgimento della manifestazione. Ogni opera avrà a disposizione un’area di circa 200 metri quadrati stabilita dalla commissione del concorso.

Le proposte dovranno riuscire a valorizzare il paesaggio circostante , dialogando con esso, e dovranno rispettare il tema proposto quest’anno. 

TEMA DELL’EDIZIONE 2020

La dodicesima edizione di Orticolario sarà dedicata in particolare all’acero. Il tema da sviluppare sarà quello della seduzione degli spazi della natura, capaci di stimolare i sensi con le forme dei paesaggi e dei giardini. Lo spazio del concorso è sia estetico che etico, e ogni partecipante dovrà cimentarsi con l’interpretazione di queste suggestioni.

ORGANIZZAZIONE DEL CONCORSO

Il contest proposto è articolato e organizzato secondo specifiche scadenze.

Entro il 31 gennaio 2020 gli interessati dovranno effettuare l’iscrizione gratuita, inviando modulo di iscrizione e scheda descrittiva preliminare del progetto in formato pdf.

La commissione valuterà le proposte e selezionerà i progetti che verranno allestiti negli spazi del Parco di Villa Erba. I candidati selezionati dalla giuria dovranno inviare entro il 15 aprile 2020 l’elaborato del progetto, che rappresenti con qualsiasi tecnica grafica l’idea progettuale dello spazio espositivo. Il materiale richiesto in questa fase è il seguente:

  • planimetria;
  • prospettiva o rendering dell’allestimento;
  • relazione tecnica di realizzazione;
  • scheda di presentazione del progetto, scaricabile dal sito, in due copie, pdf e word, compilata in ogni sua parte;
  • elenco dei fornitori;
  • foto del progettista in alta definizione;
  • due immagini evocative del progetto in alta definizione.

Entro il 15 luglio 2020 dovrà essere inviato l’ultimo aggiornamento sui fornitori necessari alla realizzazione dell’opera.

Entro il 27 luglio 2020 sarà necessario inoltrare le autocertificazioni per i requisiti tecnici e di sicurezza.

Infine, entro il 4 settembre 2020 ogni progettista dovrà spedire i seguenti documenti:

  • calendario di allestimento e disallestimento;
  • elenco personale che sarà impiegato;
  • richiesta di servizi tecnici aggiuntivi;
  • elenco definitivo piante utilizzate.

L’allestimento delle opere selezionate per il concorso Spazi Creativi inizierà il 28 settembre 2020. Orticolario 2020 si svolgerà dal 2 al 4 ottobre 2020 e il disallestimento avverrà il giorno successivo alla chiusura della manifestazione, il 5 ottobre 2020.

Le spese di allestimento sono a carico dei progettisti e la realizzazione delle idee selezionate è obbligatoria, a meno che non venga espressa la rinuncia alla partecipazione entro il 5 maggio 2020. Dopo tale data i candidati che non realizzeranno il loro spazio espositivo incorreranno in sanzioni e penali.

DESTINATARI

Spazi Creativi 2020 è aperto a chiunque sia in grado di allestire spazi aperti in modo conforme a quanto richiesto nel bando.

Non possono partecipare persone coinvolte in qualunque modo col bando e l’esame dei progetti, oltre che loro coniugi e parenti o soci e dipendenti.

SELEZIONE

La Commissione Giudicatrice effettuerà una selezione preliminare delle proposte pervenute sulla base dei criteri di innovazione dell’idea, di qualità dell’opera, fattibilità di realizzazione e particolarità delle piante utilizzate. Verrà tenuta in grande considerazione la contestualizzazione del progetto all’interno del paesaggio esistente, cioè quello del Parco di Villa Erba sul Lago di Como. Infine, qualità importanti per la scelta delle opere da presentare saranno considerate la vivacità, l’originalità, le semplicità, la contaminazione e la capacità di comunicare emozioni.

Una commissione apposita giudicherà poi i progetti allestiti, per assegnare i premi e i riconoscimenti previsti dal concorso. I criteri di valutazione saranno i seguenti:

  • coerenza tra proposta progettuale e realizzazione;
  • qualità della realizzazione;
  • equilibrio di forme e volumi;
  • capacità comunicativa;
  • innovazione dei materiali;
  • coerenza col contesto paesaggistico;
  • ecosostenibilità;
  • coerenza col tema del bando;
  • riferimenti artistici e storici.

PREMIO

I premi a disposizione dei vari progetti allestiti presso Orticolario 2020 saranno i seguenti:

  • Premio “La foglia d’Oro del lago di Como”;
  • Premio “Empatia”;
  • Premio “Arte”;
  • Premio “Grandi Giardini Italiani”;
  • Premio “Stampa”;
  • Premio “Visitatori”.

COME PARTECIPARE

Per iscriversi al Concorso Spazi Creativi 2020 gli interessati possono visitare il sito web della manifestazione Orticolario, dove sono presenti tutte le informazioni sulle modalità di partecipazione. Da qui è possibile scaricare il modulo di iscrizione che andrà compilato ed inviato secondo le modalità previste dal bando.

BANDO

Mettiamo a vostra disposizione il BANDO completo (Pdf, 180Kb). La scadenza per la presentazione della domanda di partecipazione è il 31 gennaio 2020.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments