Specializzazioni mediche 2014: bando e cosa sapere

Aperto il concorso nazionale per l’accesso alle specializzazioni mediche 2014. A bando ben 5mila posti per laureati in Medicina e Chirurgia che conseguano l’abilitazione professionale entro il 10 dicembre prossimo, per partecipare c’è tempo fino al 30 settembre 2014.

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha pubblicato, infatti, il bando 2014 per l’ammissione dei medici alle scuole di specializzazione in medicina, area Medica, Chirurgica e dei Servizi Clinici. Il concorso MIUR è rivolto ai laureati in Medicina e Chirurgia, che abbiano conseguito il titolo di studio entro il prossimo 30 settembre e che, al momento dell’inizio delle attività didattiche, previsto per il 10 dicembre 2014, abbiano superato l’esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio dell’attività professionale.

Il bando MIUR prevede una selezione per titoli ed esami, e le procedure concorsuali comprendono una prova articolata in due parti, una comune per tutte le Scuole ed una specifica per ciascuna aera di riferimento, che si svolgeranno telematicamente. Ecco tutte le informazioni e cosa sapere in merito al concorso specializzazioni mediche 2014.

REQUISITI

Possono partecipare al bando MIUR 2014 per le scuole di specializzazione mediche i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
laurea in Medicina e Chirurgia conseguita entro il 30 settembre 2014;
– superamento dell’esame di Stato per l’abilitazione per l’esercizio dell’attività professionale entro il 10 dicembre 2014;
– per i candidati che intendono concorrere per i posti finanziati dalla Regione autonoma Valle d’Aosta a favore delle Scuole dell’Università di Torino, iscrizione all’albo dei medici chirurghi della Regione Valle d’Aosta e residenza nella stessa da almeno un triennio;
– per i candidati che intendono concorrere per i posti finanziati dalla Provincia autonoma di Trento a favore delle Scuole delle Università di Verona, Padova e Udine, rispetto dei criteri di cui agli articoli 3, 4 e 4-bis della Legge Provinciale 6 febbraio 1991, n. 4 “Interventi volti ad agevolare la formazione di medici specialisti e di personale Infermieristico”;
– per i candidati che intendono concorrere per i posti finanziati dalla Provincia autonoma di Bolzano a favore delle Scuole delle Università di Verona e Padova, attestato di bilinguismo (italiano e tedesco);
– per i candidati che intendono concorrere per i posti finanziati dalla Regione Veneto a favore delle Scuole delle Università di Verona e Padova, laurea in Medicina e Chirurgia conseguita presso gli atenei del Veneto;
– cittadinanza italiana o straniera, purchè in regola rispetto alle normative relative al soggiorno ed in possesso dei requisiti dettagliatamente indicati nell’avviso di selezione.

RISERVA DEI POSTI

Il concorso specializzazioni mediche è finalizzato alla copertura di 5mila posti presso le Scuole di specializzazione in medicina, di cui una parte riservata alle seguenti categorie di soggetti:
Medici Militari in possesso di formale atto di designazione da parte della Direzione Generale della Sanità Militare, per un contingente non superiore al 5% per le esigenze della Sanità Militare;
Personale medico del SSN, titolare di rapporto a tempo indeterminato in servizio presso strutture pubbliche e private accreditate dal Servizio Sanitario Nazionale diverse da quelle inserite nella rete formativa della scuola, ad eccezione di:
a. medici appartenenti a strutture convenzionate con l’Università;
b. medici dipendenti dell’INPS e dell’INAIL;
c. medici dell’Emergenza territoriale;
d. medici per i quali è applicabile l’accordo collettivo nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici di medicina generale del 9 marzo 2008.

PROVE D’ESAME

I concorrenti dovranno superare una prova suddivisa in 2 parti, una a carattere generale, comune a tutte le specializzazioni, ed una composta da 2 ulteriori sezioni, una specifica per ciascuna area di specializzazione ed una per ciascuna Scuola. La prova di ammissione alle Scuole di specializzazione in Medicina sarà effettuata telematicamente tramite la somministrazione in totale di 110 quesiti, così suddivisi:
prima parte generale, 70 domande con 4 opzioni di risposta, riferite ad argomenti caratterizzanti il corso di laurea in Medicina e Chirurgia. A titolo esemplificativo è possibile consultare l’archivio di 5.400 quesiti a risposta multipla (Pdf 1,13 Mb) utilizzato per le prove di accesso alle Scuole di specializzazione medica nell’a.a. 2012/13;
seconda parte di area, 30 domande con 4 opzioni di risposta, definite in relazione a scenari predefiniti a livello di area, con particolare riferimento alla valutazione di dati clinici, diagnostici e analitici;
seconda parte specifica di Scuola, 10 domande con 4 opzioni di risposta, definite in relazione a scenari predefiniti a livello di area, con particolare riferimento alla valutazione di dati clinici, diagnostici e analitici.

TRATTAMENTO ECONOMICO

I medici ammessi alle Scuole di specializzazione in medicina 2014 percepiranno, per tutta la durata del percorso formativo specialistico, una retribuzione costituita da una parte fissa, uguale per tutte le specializzazioni e per tutta la durata del corso, pari a 22.700 Euro lordi l’anno per ciascun anno di formazione, e da una parte variabile, differenziata per tipologie di specializzazioni, per la loro durata e per anno di corso. La seconda parte del contributo economico è calcolata in modo tale da non eccedere il 15% di quella fissa, per un importo annuo lordo di 2.300 Euro per i primi 2 anni di scuola, e di 3.000 Euro per ciascuno degli anni successivi.

DOMANDA

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate, entro le ore 15.00 del 30 settembre 2014, attraverso l’apposita procedura online, seguendo le indicazioni riportate nel bando e le apposite guide per l’iscrizione disponibili in questa pagina. Vi segnaliamo che la partecipazione al concorso è subordinata al versamento di un contributo di 30 Euro, da effettuare secondo le modalità indicate nell’avviso pubblico, per ciascuna Scuola di specializzazione, e che è possibile presentare l’istanza per non più di 2 Scuole per ciascuna area, Medica, Chirurgica e dei Servizi Clinici.

BANDO

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 644Kb) e gli ALLEGATI (Zip 472Kb) relativi al concorso specializzazioni mediche 2014 indetto dal MIUR, e a visitare questa pagina, dalla quale è possibile prendere visione di tutte le informazioni e accedere alla documentazione completa.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments