SPES Padova: concorsi 14 docenti scuola infanzia

Insegnante Scuola Infanzia

Nuove assunzioni a tempo indeterminato nel Veneto nel settore scolastico.

SPES (Servizi alla Persona Educativi e Sociali) Padova ha indetto due concorsi, per titoli ed esami, per la copertura di 14 posti di lavoro per Docente di Scuola d’Infanzia – 6° livello – Area seconda: servizi di istruzione, formativi ed educativi.

Sarà possibile inoltrare le candidature entro il 31 Agosto 2017, data di scadenza dei bandi.

SPES PADOVA

SPES – Servizi alla Persona Educativi e Sociali è un’istituzione che opera prevalentemente nell’ambito dei servizi educativi nel territorio della Provincia di Padova.

SPES si occupa di accoglienza e di educazione per l’età evolutiva e la famiglia e rappresenta un punto di riferimento per quanto riguarda i servizi dedicati a minori e mamme in situazioni di disagio.

CONCORSI SPES PADOVA PER INSEGNANTI

L’Ente Servizi alla Persona Educativi e Sociali – SPES – ha indetto due concorsi pubblici per titoli ed esami per la copertura a tempo pieno e indeterminato dei seguenti posti di lavoro:

  • n. 5 posti di Docente scuola d’infanzia in possesso o in corso di conseguimento entro il 31/12/2017 della certificazione di conoscenza della lingua inglese a livello B2 europeo; è prevista la riserva del 40% dei posti al personale titolare, alla data del presente bando, di rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato che abbia maturato almeno tre anni di servizio all’interno dell’Ente SPES nella qualifica messa a concorso;
  • n. 9 posti di Docente di scuola d’infanzia in possesso o in corso di conseguimento entro il 31/12/2017 del titolo di differenziazione didattica per metodo Montessori per la scuola d’infanzia. E’ prevista la riserva del 50% dei posti al personale in servizio a tempo indeterminato presso SPES con qualifica di “Educatore di asilo nido” in possesso di tutti i requisiti di accesso dall’esterno.

REQUISITI

Possono partecipare ai concorsi per insegnanti scuola infanzia tutti i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o appartenenza all’Unione Europea o altre categorie indicate nel bando;
età non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella prevista dalle vigenti norme in materia di collocamento a riposo d’ufficio;
– godimento dei diritti politici e civili;
– assenza di licenziamento, dispensa e destituzione dal servizio: non possono accedere all’impiego coloro che siano stati licenziati o destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o per altri motivi disciplinari, o siano stati dichiarati decaduti a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti falsi o, comunque, con mezzi fraudolenti;
– assenza di condanne penali definitive per delitti non colposi o di misure di prevenzione preclusive dell’accesso all’impiego presso Pubbliche Amministrazioni;
– idoneità fisica all’impiego;
– adeguata conoscenza parlata e scritta della lingua italiana (per i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea non italiani);
– conoscenza di almeno una lingua straniera tra inglese, francese e spagnolo, a scelta del candidato;
– conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (tra cui word, excel, internet, posta elettronica);
– al fine della valutazione dei titoli: di aver prestato servizio in qualità di “Docente di scuola d’infanzia” con la specificazione dei periodi;
– al fine di concorrere con ammissione a riserva in favore del personale interno: essere dipendente a tempo indeterminato presso SPES con qualifica di “Educatore di asilo nido”;
– al fine di concorrere con ammissione a riserva in favore dei militari volontari delle Forze Armate: essere in possesso dei requisiti di cui all’art. 1014 del D.Lgs. n. 66/2010.

Inoltre, è necessario il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • diploma di Laurea in Scienze della Formazione Primaria – indirizzo scuola dell’Infanzia;
  • diploma di Abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio, purché conseguito entro l’a.s. 2001-2002;
  • diploma professionale di “Tecnico dei servizi sociali” (già diploma di Assistente di comunità infantili) ̧rilasciato da istituti scolastici legalmente riconosciuti o paritari a conclusione di corso sperimentale progetto “Egeria”, purché conseguito entro l’a.s. 2001/02;
  • diploma quadriennale di Istituto Magistrale, purché conseguito entro l’a.s. 2001/02;
  • diploma di Liceo ad indirizzo Pedagogico-Sociale, purché conseguito entro l’a.s. 2001/02.

E’ anche necessario il possesso dei seguenti requisiti specifici:

DOCENTE SCUOLA INFANZIA METODO MONTESSORI
– il possesso, o essere in corso di conseguimento entro il 31/12/2017, dell’attestato di differenziazione didattica secondo il metodo Montessori rilasciato in seguito alla frequenza di un corso di durata non inferiore a 500 ore (fascia 3-6 anni).

DOCENTE SCUOLA INFANZIA LINGUA INGLESE
– il possesso, o essere in corso di conseguimento entro il 31/12/2017, della certificazione di conoscenza della lingua inglese a livello B2 europeo o di laurea in Scienze della formazione primaria – indirizzo scuola dell’infanzia a ciclo unico di cui alla normativa vigente (inclusiva di conoscenza della lingua inglese a livello europeo B2).


SELEZIONE

Qualora il numero di candidati a ciascun concorso fosse superiore a 70 unità, è previsto l’inserimento di una procedura preselettiva.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di due prove d’esame, una prova scritta teorico-pratica e una prova orale – colloquio.

Per conoscere gli argomenti oggetto delle prove d’esame vi invitiamo a consultare il bando di riferimento.

DOMANDE

Le domande di partecipazione ai concorsi per docenti scuola infanzia SPES Padova dovranno essere redatte secondo i modelli in allegato al relativo bando ed inoltrate, entro le ore 13:00 del 31 Agosto 2017, secondo una delle seguenti modalità:
– spedita tramite raccomandata indirizzata all’Ente S.P.E.S. – Via Ognissanti, 70 – 35129 – Padova;
– via mail da casella personale di Posta Elettronica Certificata all’indirizzo PEC: [email protected];
– direttamente all’Ufficio Protocollo dell’Ente dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00.


Alla domanda di partecipazione al concorso i concorrenti dovranno allegare la seguente documentazione:
– fotocopia non autenticata di un documento di identità personale in corso di validità;
– fotocopia non autenticata dei titoli di studio posseduti che costituiscono requisito per l’ammissione al concorso;
– la ricevuta comprovante l’avvenuto versamento della tassa di concorso del valore di € 20,00;
– eventuale autocertificazione, allegato A al bando, del servizio prestato nella qualifica di “Docente di scuola d’infanzia” valutabile ai fini dell’attribuzione di punteggio per titoli di servizio;
– curriculum vitae in formato europeo che illustri il percorso formativo e professionale del candidato, debitamente documentato, datato e sottoscritto, recante in particolare l’argomento di tesi qualora inerente alla sfera linguistica inglese (per coloro che concorrono come docente scuola infanzia lingua inglese).

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di partecipazione ai concorsi per docente scuola infanzia sono indicate nel bando di riferimento.

BANDI

Tutti gli interessati ai concorsi per docenti scuola d’infanzia SPES Padova sono invitati a leggere il bando relativo al profilo d’interesse:
– docente metodo montessori: BANDO (Pdf 153 Kb)
– docente lingua inglese: BANDO (Pdf 153 Kb).

Eventuali successive comunicazioni saranno rese disponibili sul sito web dell’ente SPES Padova www.spes.pd.it.





© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *