Stage per traduttori: tirocini all’estero


** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Il Parlamento europeo offre varie possibilità di stage per traduttori all’estero. Opportunità di tirocini retribuiti per laureati e diplomati, ecco le prossime scadenze per l’invio delle candidature. 

Anche quest’anno, infatti, il Parlamento europeo propone ai suoi cittadini l’opportunità di svolgere stage per traduttori presso il proprio Segretariato generale a Lussemburgo. Si tratta di tirocini all’estero per laureati, della durata di 3 mesi, e per diplomati, di durata da 1 a 3 mesi.

Sono attivi due programmi di formazione e lavoro nell’ambito della traduzione, i tirocini di traduzione per titolari di diplomi universitari e i tirocini di formazione alla traduzione, retribuiti con borsa di studio. Entrambi i programmi di stage per traduttori prevedono 4 diversi periodi di inserimento durante l’anno, con diverse scadenze per le relative candidature. Il prossimo termine utile per l’invio delle domande di partecipazione è il 15 novembre 2013, per partecipare ai tirocini al Parlamento Europeo in partenza il 1° aprile 2013.

TIROCINI DI TRADUZIONE
Sono stage rivolti a laureati, finalizzati a perfezionare le conoscenze acquisite nel corso degli studi e familiarizzare con l’attività dell’Unione europea.

REQUISITI
Possono partecipare agli stage per traduttori i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione europea o di un paese candidato;
– età non inferiore ai 18 anni;
– aver completato studi universitari di una durata minima di tre anni, sanciti da un diploma;
– avere una perfetta conoscenza di una delle lingue ufficiali dell’Unione europea o di uno dei paesi candidati, e una conoscenza approfondita di altre due lingue ufficiali dell’Unione europea;
– non aver svolto un tirocinio o un impiego retribuito di più di 4 settimane consecutive a carico dell’Unione europea.

BORSE DI STUDIO
I partecipanti beneficeranno di una borsa di studio mensile a sostegno del percorso formativo, indicativamente di 1.213,55 euro al mese (riferita al 2013).

TIROCINI DI FORMAZIONE ALLA TRADUZIONE
Questi percorsi di formazione e lavoro sono rivolti particolarmente a giovani diplomati che devono effettuare un tirocinio nel quadro del loro piano di studi.

REQUISITI
Ai candidati si richiede il possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione europea o di un paese candidato;
– avere compiuto 18 anni alla data d’inizio del tirocinio;
– posseesso di diploma di fine studi secondari corrispondente al livello di accesso all’Università o di studi superiori o tecnici di pari livello;
– avere una perfetta conoscenza di una delle lingue ufficiali dell’Unione europea o di uno dei paesi candidati, e una conoscenza approfondita di altre due lingue ufficiali dell’Unione europea;
– non aver svolto un tirocinio o un impiego retribuito di più di 4 settimane consecutive a carico dell’Unione europea.

Ricordiamo che i 28 Stati membri dell’Unione Europea sono: Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Regno Unito.

BORSE DI STUDIO
I tirocinanti percepiranno un contributo a sostegno del percorso formativo. A titolo indicativo la borsa di studio per il 2013 prevede un importo di 300 euro mensili.

Vi ricordiamo che presso il Parlamento europeo è possibile svolgere anche altre tipologie di stage, sia retribuiti che non retribuiti, ovvero:
Tirocini per titolari di diploma universitari – Opzione generale o opzione giornalismo (Borse di studio Schuman);
Tirocini di formazione;
Tirocini per disabili.

PERIODO DI TIROCINIO E SCADENZE
Gli stage per traduttori hanno una durata di 3 mesi, eventualmente prorogabili per ulteriori 3, e prevedono diversi periodi di immissione dei tirocinanti con relative scadenze, come di seguito indicato:
– periodo di iscrizione dal 15 giugno al 15 agosto = inizio del tirocinio 1° gennaio;
– periodo di iscrizione dal 15 settembre al 15 novembre = inizio del tirocinio 1° aprile;
– periodo di iscrizione dal 15 dicembre al 15 febbraio = inizio del tirocinio 1° luglio;
– periodo di iscrizione dal 15 marzo al 15 maggio = inizio del tirocinio 1° ottobre.
La prossima scadenza utile, quindi, per partecipare ai tirocini presso il Parlamento europeo in partenza ad Aprile 2014, è il 15 novembre 2013.

COME CANDIDARSI
Gli interessati agli stage per traduttori al Parlamento europeo possono visitare la pagina relativa ai Tirocini sul portale dell’istituzione, sulla quale è possibile prendere visione dettagliata di tutte le opportunità disponibili e accedere ai link per l’invio delle candidature. Per ulteriori informazioni vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il REGOLAMENTO (Pdf 211Kb) relativo agli stage presso il Parlamento dell’Unione europea.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments