Supermercati PAM: lavoro e assunzioni per studenti

Grande successo sta riscuotendo l’offerta di lavoro dei Supermercati PAM che cercano studenti in tutta Italia da inserire part time per lavorare la domenica, con prospettive di assunzioni.

La selezione di giovani è funzionale al programma di aperture domenicali consentite dalle liberalizzazioni del Governo.

La notizia per i lettori di TiConsiglio.com non è nuova, infatti la ricerca di studenti è stata aperta dal Gruppo PAM e da noi segnalata a fine gennaio 2012 in questo articolo. Sono numerosi i giovani che hanno già inviato la propria candidatura, si contano più di 8mila domande pervenute all’azienda.

Nell’ultimo periodo presso i supermercati del gruppo veneto di Spinea sono stati affissi da cartelli con l’annuncio di lavoro, per dare più visibilità alla selezione. «Sei studente? Lavora con noi la domenica» questo lo “slogan” che ha attirato l’attenzione di molti giovani universitari e studenti delle scuole superiori.

Il Gruppo PAM propone un contratto part time, per lavorare solo la domenica, una soluzione che permette di conciliare lavoro e studio, con possibilità di successive assunzioni. Le mansioni sono quelle di base, addetti alla cassa e alle vendite.

L’azienda non precisa lo stipendio, ma si può stimare che, con 4 domeniche di lavoro, la busta paga potrebbe essere di 300 / 400 Euro. Inoltre, terminati gli studi, il Gruppo propone a chi desidera continuare a lavorare nella grande distribuzione organizzata GDO, un percorso di formazione e crescita con assunzioni e possibilità di diventare Responsabile di reparto o Manager di supermercato.

Ricordiamo che il il Gruppo PAM, acronimo di Più A Meno, con le sue insegne (Supermercati Pam, Superal, ipermercati Panorama, PAM Franchising, In’s Mercato, Brek Ristoranti) è tra i protagonisti nello scenario distributivo italiano. Lavorano già con PAM più di 4000 specialisti all’interno di oltre 130 punti vendita presenti nelle regioni Lombardia, Piemonte, Liguria, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Abruzzo e Umbria.

Maggiori informazioni sull’offerta di lavoro per studenti e su come candidarsi sono disponibili in questa pagina.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments