Supplenze Educatori Asilo Nido, Ancona

Bambini Asilo

Il Comune di Ancona ha indetto un concorso pubblico per la formazione di una graduatoria per supplenze e sostituzioni nel profilo professionale di Educatore di Asilo Nido, categoria C / 1.

I candidati selezionati potranno essere inseriti con contratto di lavoro a tempo determinato, full time o part time, presso la Direzione Politiche Sociali, Servizi Scolastici ed Educativi dell’ente. Saranno impiegati per sostituire il personale di ruolo assente o inidoneo, mediante chiamate anche nell’arco di una stessa giornata e presso differenti sedi.

Per partecipare al bando per le supplenze nelle scuole di Ancona c’è tempo fino al 29 ottobre.

REQUISITI

Potranno partecipare al concorso per Educatori Asilo Nido tutti i candidati in possesso dei seguenti requisiti generali:
– età non inferiore a 18 anni;
– cittadinanza italiana oppure la cittadinanza di uno degli stati dell’Unione Europea;
– godimento dei diritti politici e civili;
– non aver riportato condanne penali che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
– non essere stato licenziato, destituito, decaduto o dispensato dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
– essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva per i candidati di sesso maschile nati entro il 31.12.1985;
– idoneità fisica all’impiego e alle mansioni proprie del profilo a concorso.

Ai concorrenti si richiedono anche i seguenti requisiti specifici:
– possesso di uno dei titoli di studio (lauree) previsti dall’art. 14, comma 3 del D.Lgs. 65/2017, oppure di quelli previsti dall’art. 14 del regolamento regionale n. 13 del 22/10/2004 emanato ai sensi della L.R n.9 del 13 maggio 2003 modificato daIl’aitl della R.R. n.1 del 28/07/2008, se conseguiti entro il 31 maggio 2017, oppure di appositi diplomi o attestati di qualifica per l’area socio educativa, conseguiti entro il 31 luglio 2018. Può candidarsi anche il personale in servizio, alla data di entrata in vigore del Regolamento regionale n. 13 del 22/12/2004 (20 gennaio 2005), con rapporto di lavoro a tempo indeterminato presso servizi rivolti all’infanzia e all’adolescenza, e il personale che ha prestato servizio, nel triennio anteriore alla data di entrata in vigore del citato Regolamento, per almeno 180 giorni anche non continuativi, nel ruolo a concorso, presso servizi rivolti all’infanzia e all’adolescenza. Per conoscere l’elenco completo dei titoli di studio vi rimandiamo alla lettura del bando;
– disponibilità a sostituzioni anche nell’arco della giornata stessa della chiamata e ad alternare anche quotidianamente, in ragione delle necessità dell’Ente, la sede lavorativa dove prestare servizio, con possibilità di turnazioni orarie al mattino e/o pomeriggio nei servizi prima infanzia comunali di riferimento (vedi paragrafo successivo);
– conoscenza dell’uso delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse: Word, Excel, Posta Elettronica;
– conoscenza della lingua inglese.

SEDI DI LAVORO

Le risorse assunte nel ruolo di Educatore opereranno presso gli asili nido del comune di Ancora, dunque presso le seguenti sedi di lavoro:
– Asilo Nido Agrodolce, via Redi, Collemarino;
– Asilo Nido Babylandia, via della Ferrovia, Pietralacroce;
– Asilo Nido Orsacchiotto, via Torrioni;
– Asilo Nido Chicco di Grano, via Torrioni;
– Asilo Nido Pollicino, via C. Colombo, 106;
– Tempo per le Famiglie, via Redipuglia 35/a;
– Sezione Primavera Isola di Elinor, via C.Colombo, 106.

SELEZIONE

La procedura selettiva del bando per Educatori di Asilo Nido prevede la valutazione dei titoli dei candidati ed una prova scritta (quiz), che verterà sui seguenti argomenti:
– Elementi di pedagogia e psicologia dell’età evolutiva. Lo sviluppo cognitivo, affettivo, psicomotorio e relazionale del bambino/a nella prima infanzia.;
– L’organizzazione dei servizi educativi 0-3 anni e le caratteristiche della relazione educatore-bambino. Ilruolo dell’educatrice nel processo di crescita della personalità del bambino;
– La relazione con le famiglie e la condivisione del progetto educativo;
– L’ambientamento al Nido;
– Le routines di cura e la pratica educativa quotidiana: l’organizzazione dei tempi del Nido;
– La regia educativa: l’organizzazione e la funzione degli spazi interni e degli spazi esterni;
– Il gioco, le proposte, le relazioni del bambino al nido;
– Progettazione e programmazione educativa: progettazione, osservazione, valutazione, documentazione, monitoraggio e verifica;
– La continuità con la scuola dell’infanzia;
– Il bambino con bisogni speciali, la relazione con le famiglie;
– Principale normativa vigente – nazionale, regionale, comunale – in merito ai servizi per l’infanzia.

DOMANDA

La domanda di ammissione al concorso per Educatori supplenti, redatta sull’apposito MODELLO (Doc 58Kb) e completa degli allegati richiesti dal bando, deve essere presentata, entro le ore 13.00 del 29 Ottobre 2018, in una delle seguenti modalità: 
– presentata a mano direttamente all’Ufficio Protocollo Generale del Comune di Ancona (Piano Terra entrata principale Palazzo Comunale) durante i giorni e gli orari di apertura al pubblico: lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 9.00 alle 13.00, martedì e giovedì, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.00;
– spedita a mezzo raccomandata a/r indirizzata al Comune di Ancona – Largo XXIV Maggio n.1 – 60123 Ancona;
– inviata tramite PEC personale all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata [email protected]

BANDO

Per tutti i dettagli sul concorso relativo alle supplenze Educatori Asilo Nido vi consigliamo di scaricare e leggere con attenzione il BANDO (Pdf 603Kb) pubblicato, per estratto, sulla GU n.81 del 12-10-2018.

Ogni ulteriore comunicazione relativa alla selezione pubblica per lavorare presso il Comune di Ancona sarà resa nota tramite il portale web dell’ente (area Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso).

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments