Teatro Massimo Palermo: lavoro per Tecnici

teatro massimo palermo

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Opportunità di lavoro per tecnici in Sicilia.

Il Teatro Massimo di Palermo seleziona figure tecniche per le stagioni teatrali 2017 e 2018. Gli idonei saranno assunti a tempo determinato e lavoreranno come tecnici presso la direzione dell’allestimento scenico.

Sarà possibile presentare la candidatura fino al giorno 24 febbraio 2017.

LAVORO TEATRO MASSIMO PALERMO

La Fondazione Teatro Massimo di Palermo ha indetto un bando finalizzato alla formazione di una graduatoria per le esigenze di produzione delle stagioni 2017 e 2018. Si ricercano le seguenti figure tecniche che lavoreranno a supporto degli spettacoli teatrali:

  • aiuto macchinisti;
  • aiuto elettricisti;
  • aiuto audiovisivi;
  • aiuto attrezzisti.

REQUISITI

I partecipanti alla selezione dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:
– età non inferiore a 18 anni;
– cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’UE o cittadini extracomunitari con regolare permesso di soggiorno in Italia e tutta la regolare documentazione che ne consenta l’eventuale assunzione;
– non aver riportato condanne penali per le quali è prevista la destituzione da impieghi presso pubblica amministrazione o non essere decaduto da precedente impiego per presentazione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
– godimento dei diritti civili e politici;
– idoneità fisica alla mansione richiesta;
– conoscenza della lingua italiana.

SELEZIONE

I candidati interessati al lavoro presso il Teatro Massimo di Palermo saranno giudicati da una Commissione composta di cinque elementi e saranno valutati mediante punteggio, da assegnare in base ai requisiti in possesso, alla prova pratica e al colloquio.

PROVE D’ESAME

I partecipanti alla selezione di lavoro per tecnici sosterranno le seguenti prove d’esame:

  • VALUTAZIONE CURRICULUM
    La Commissione esaminerà i curricula dei candidati, tenendo in considerazione le pregresse esperienze nel ruolo per il quale si presentano alle selezioni.
  • PROVA PRATICA
    – aiuto macchinisti: utilizzo di attrezzature sul palcoscenico (movimentazione elementi scenici o realizzazione di un tiro a corde);
    – aiuto elettricisti: conoscenza delle attrezzature e dei corpi illuminanti, puntamento e messa a fuoco di un corpo illuminante;
    – aiuto audiovisivi: utilizzo di sistemi per la registrazione e la riproduzione del suono; utilizzo di sistemi multimediali per le proiezioni;
    – aiuto attrezzisti: conoscenza degli stili artistici più importanti attraverso l’analisi di documentazioni fotografiche e oggetti dal vero e intervento di restauro di un oggetto di scena.
  • COLLOQUIO
    Accertamento delle conoscenze e delle qualità possedute dal candidato in base alla professionalità richiesta e alla conoscenza dell’ambiente di lavoro sul palcoscenico.

CONTRATTO DI LAVORO

I tecnici saranno assunti con contratto a tempo determinato per l’area tecnico – amministrativa e inquadrati al IV livello del CCNL.

FONDAZIONE TEATRO MASSIMO PALERMO

Considerato il più grande d’Italia, il Teatro Massimo Vittorio Emanuele di Palermo apriva le sue porte nel 1891, dopo sedici anni di costruzione. Dallo stile neo-classico eclettico e di ispirazione greco-romana, il Teatro getta le sue fondamenta sul monastero di San Giuliano e sulla chiesa delle Stimmate ed è composto della Sala Grande, Sala ONU, Sala Pompeiana, Sala degli Stemmi, del Palco reale e del Palco Bellini. Il Teatro Massimo di Palermo è stato anche scenario di una delle più celebri riprese del cinema “Il Padrino – Parte III” e ha visto compiersi la Conferenza Mondiale dell’ONU sulla criminalità organizzata transnazionale tenutasi nel 2000, per la quale è stato prestato il nome a una delle sue sale.

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

I candidati al lavoro per tecnici presso il Teatro Massimo di Palermo possono presentare domanda di ammissione alla selezione compilando l’apposito MODULO (PDF 58KB) e presentandolo entro il 24 febbraio 2017, secondo una delle seguenti modalità:
– consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo del Teatro;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata a: Fondazione teatro Massimo di Palermo – Ufficio Protocollo – Piazzetta degli Aragonesi – 90138;
– mediante una casella di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: [email protected]

Alla domanda di partecipazione alle selezioni si dovrà allegare il curriculum vitae dettagliato con l’indicazione dei titoli professionali, degli incarichi ricoperti precedentemente e di ogni altra attività utile alla valutazione del candidato.

Gli interessati al lavoro per tecnici potranno candidarsi per più figure professionali di quelle sopra richieste, purché presentino una domande di ammissione per ogni posizione. Ogni altra informazione sulla compilazione e invio delle domande di partecipazione alle selezioni è specificata nel bando.

BANDO SELEZIONE TEATRO MASSIMO

Tutti gli interessati ai posti di lavoro per tecnici presso la Fondazione Teatro Massimo di Palermo sono invitati a leggere con attenzione l’apposito BANDO (PDF 223KB).

Le successive comunicazioni in merito al diario delle prove d’esame e alla graduatoria finale degli idonei saranno pubblicate sul sito istituzionale del Teatro Massimo di Palermo www.teatromassimo.it, nella sezione ‘Audizioni, selezioni e bandi’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments